Anno 7°

sabato, 15 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Bama cade a Pontedera

domenica, 15 aprile 2018, 09:04

JUVE PONTEDERA   74   
BAMA ALTOPASCIO 52
(16-11; 40-28; 59-44; 74-52)

Arbitri: Baldini e Mazzoni 

PONTEDERA: Gorini 4, Doveri 8, Meucci 12, Maffei 10, Morando 11, Pugliesi, Puccioni 10, Martini 1, Giacché 16, Di Sacco, Nassi 2. All. Tonti 
BAMA: Orsini 11, Cappa 2, Meucci 8, Presentazi 7, Fiorindi 4, Azzolini, Pellicciotti, Canciello 2, Bini Enabulele 2, Siena 4, Lorenzi 14. All. Giuntoli  

Nello sport le motivazioni e la testa contano spesso, anzi sempre, più del 50%. Un Bama ormai appagato, svuotato e svagato perde nettamente a Pontedera. Da un lato una squadra, quella della Valdera,  motivata e decisa a salutare il proprio pubblico, e la C Gold dopo la retrocessione, con una bella prova e con un match preparato sugli attacchi avversari. Dall'altro una squadra che in settimana si era allenata poco e male, preparando, invece della gara,  i festeggiamenti. Ne é venuto fuori un match equilibrato nel primo quarto con il duo Giuntoli/Pistolesi a dare spazio a tutti i giovani a referto, che però sono apparsi ancor più svagati dei senior. 16-11 al prima fischio e la zonetta, dove il diminutivo "etta" é più che mai appropriato,  altopascese inizia ad essere perforata da ogni dove. 40-28 all'intervallo con i rosablu che doverosamente passano alla difesa individuale, ma una tripla di tabella di Meucci con mano in faccia é il chiaro segnale che non é serata, anzi, non é pomeriggio (43-28). Rientrano sotto la doppia cifra di gap gli altopascesi ma perdono uomini in difesa e palloni in attacco in quantità industriale. Pontedera invece lotta e produce intensità allungando meritatamente. Per i rosablu un plauso a Lorenzi, migliore in campo per distacco. Finisce comunque tra gli applausi sia per i padroni di casa che per gli ospiti. Padroni di casa bravi a non mollare mai ed a giocare in modo efficace anche se già retrocessi, ospiti bravi a conquistare la salvezza sette giorni fa. Bravi ma non bravissimi. La maglia indossata va onorata: sempre e comunque. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


sabato, 15 dicembre 2018, 11:53

Il comune acquisisce tutto l'immobile della stazione ferroviaria di Tassignano

Un traguardo importante per l'amministrazione guidata dal sindaco Luca Menesini, perché dà la possibilità all'amministrazione stessa di realizzarvi interventi e spazi maggiormente in linea con le necessità degli abitanti della frazione


sabato, 15 dicembre 2018, 11:50

Ricco il week-end di "Altopascio è Natale"

Tornano anche questo fine settimana gli appuntamenti con "Altopascio è Natale", il programma natalizio promosso dall'amministrazione comunale per addobbare a festa il paese per un mese intero, fino al 6 gennaio. Moltissimi gli appuntamenti in programma con la casa di Babbo Natale, la pista di pattinaggio, i mercatini e moltissime...


venerdì, 14 dicembre 2018, 22:13

Viabilità e assi viari, tutto quello che avreste voluto chiedere, ma che non vi è mai stato spiegato

Si è svolta giovedì sera a Santa Margherita un’assemblea pubblica sul tema ”Viabilità, assi viari e sottopassi, progetto attuale e alternative possibili"


venerdì, 14 dicembre 2018, 19:16

Sciopero alle Cartiere Carrara, i sindacati: "Massiccia adesione"

Si sono svolti oggi presso lo stabilimento delle Cartiere Carrara a Carraia uno sciopero e un presidio dei lavoratori proclamati dalle RSU d'intesa con Slc Cgil e Fistel Cisl Territoriali


venerdì, 14 dicembre 2018, 18:49

Tiro al piccione, Maniglia (Lega) ancora contro Menesini

Marcella Maniglia, segretaria della Lega Lucca e Piana, attacca ancora il sindaco Luca Menesini a proposito dello smaltimento dei rifiuti e della mancata raccolta differenziata nonostante i buoni propositi


venerdì, 14 dicembre 2018, 16:56

Sono tre i nuovi arrivi in casa Tau Calcio, prima categoria

Tre colpi importanti per il Tau Calcio Altopascio, prima categoria (girone A), che negli ultimi giorni si è assicurato tre nomi di grande rilievo. L'ultimo in ordine di tempo è Andrea Barbaro, per il quale la trattativa si è conclusa proprio oggi