Anno 7°

mercoledì, 12 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana : porcari

La scuola media di Porcari diventa antisismica

venerdì, 20 luglio 2018, 14:58

di andrea salerno

Sono terminati i lavori di ristrutturazione della scuola media Enrico Pea di Porcari. L'immobile, grazie all'impegno della amministrazione comunale e dei tecnici dello studio Molteni, è stato dapprima rimesso in sicurezza, dopodiché sono state eseguite le opere necessarie per rendere la struttura integralmente antisismica.

Il progetto è stato diviso in due lotti, il primo dei quali, terminato lo scorso anno, è consistito nella messa in sicurezza della scuola, ed è costato 480mila euro, mentre il secondo lotto è stato programmato per gli interventi antisismici, con una spesa di 293mila euro.

"Abbiamo inserito fondazioni su pali alla base delle vele in cemento armato. Queste hanno la funzione di assorbire le azioni derivanti dal sisma. Sono stati inoltre inseriti, sempre per assorbire le azioni sismiche derivanti dal terremoto, controventi metallici a croce di S Andrea. Alcuni setti murari nella zona della palestra sono stati ricostruiti con spessori più idonei alle azioni da assorbire. Infine sono stati rinforzati con piastre in acciaio i nodi strutturali dei telai in cemento armato della palestra dove oltre alla sostituzione degli infissi è stata anche realizzata la nuova pavimentazione in gomma del campo di gioco" ha spiegato l'ingegnere Marco Molteni dello studio Molteni&Molteni di Ingegneria.

I luoghi che hanno subito le maggiori azioni sono la palestra, l'ala ovest della scuola e l'ingresso, sotto cui è stata posta una soletta in cemento armato.

“Stamani, finalmente, possiamo annunciare il completamento dei lavori della scuola Pea, che adesso è antisismica. Questa è la risposta migliore da dare a chi dice che la scuola non rientra nelle priorità della giunta. Alle accuse di incapacità, quindi, noi replichiamo con i fatti” – ha affermato il vicesindaco di Porcari, Franco Fanucchi, in risposta agli attacchi arrivati dall'opposizione –. “La somma necessaria per queste operazioni è stata elargita interamente dal comune, senza attendere altri finanziamenti, poiché i tecnici ci avevano informato che la scuola non era sicura, e politica deve sempre seguire i pareri ed i tempi che gli esperti reputano necessari. Il prossimo passo sarà quello di ristrutturare la scuola Orsi La Pira”.

Roberta Menchetti, assessore al bilancio del comune, ha voluto precisare, date le aspre polemiche derivate dalla non partecipazione al bando triennale, che quest'ultimo prevedeva solo una messa in sicurezza economica, oppure la costruzione ex novo di un nuovo fabbricato, dunque una restauro antisismico non era contemplato. “Tengo ad evidenziare che il comune di Porcari parteciperà al prossimo bando triennale, con scadenza il 20 settembre, per la messa in sicurezza degli edifici pubblici”, ha concluso Menchetti.

Presente alla conferenza la preside dell'istituto, Emiliana Pucci, ha manifestato tutta la propria soddisfazione per il completamento della messa in sicurezza. “La collaborazione con il municipio, i tecnici e gli operai hanno facilitato i lavori, portati a termine in tempi brevi e arrecando il minor disturbo possibile alle attività didattiche. Questa scuola registra un costante aumento di alunni, perciò vogliamo creare in concerto con l'amministrazione una struttura all'avanguardia, che sappia superare il vecchio concetto di scuola, guardando ai modelli nord europei o, per rimanere in Italia, dell'Umbria”.

I lavori sono stati effettuati dalla CLP costruzioni di Pomigliano d'Arco, che ha garantito qualità e disponibilità al comune. I ragazzi ed il personale della scuola Enrico Pea da oggi, dunque, avranno la certezza di lavorare in un edificio solido che guarda con ambizione al futuro.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


mercoledì, 12 dicembre 2018, 13:20

Inaugurata a Capannori la mostra "Era l'autunno del 1968"

E' dedicata all'esplosione del movimento studentesco in provincia di Lucca la mostra fotografica "Era l'autunno del 1968" inaugurata stamani nel palazzo comunale di Capannori


mercoledì, 12 dicembre 2018, 13:08

"Natale è festa a Capannori", tanti appuntamenti per le festività

Quest'anno a Capannori il periodo delle festività natalizie è più che mai ricco di iniziative. Gli appuntamenti, promossi dall'amministrazione comunale assieme alle associazioni del territorio sono stati raccolti dal comune nel calendario unico degli eventi "Natale è festa a Capannori"


mercoledì, 12 dicembre 2018, 11:03

Una banda di Babbi Natale in... bicicletta

Sabato 15 dicembre, come ormai da qualche anno, il team porcarese di MTB abbandonerà per un pomeriggio le avventure nei luoghi più sperduti del nostro paese per dedicarsi ai più piccoli


martedì, 11 dicembre 2018, 15:46

Legalità, sicurezza e qualità del lavoro negli appalti al centro del protocollo d’intesa fra comune e sindacati

Migliorare la qualità dei servizi pubblici erogati, garantire l’occupazione, i diritti e le tutele delle lavoratrici e dei lavoratori, favorire la trasparenza nelle procedure di gara e rafforzare il contrasto ai fenomeni di illegalità e concorrenza sleale a salvaguardia delle imprese che operano nel rispetto dei contratti nazionali e delle...


martedì, 11 dicembre 2018, 14:20

En plein: vincono tutte le squadre del Tau

En plein per le giovanili del Tau Calcio Altopascio, che vivono quattro partite su quattro. Partono subito forte i ragazzi di mister Giuli contro la Sestese, che segnano il primo goal con Sauro al 6'. Nella ripresa segna Margheri la rete del 2 a 0, poi all'80' Muccioli e all'82'...


lunedì, 10 dicembre 2018, 19:06

"Fagni arriva tardi: il problema delle stoviglie nella scuola di Badia Pozzeveri è già stato risolto"

In merito alle dichiarazioni del consigliere di opposizione Fagni, relative alle stoviglie sporche nella scuola elementare di Badia Pozzeveri, arriva puntuale la risposta dell'amministrazione comunale