Anno 7°

sabato, 23 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana : porcari

Le politiche sociali del comune di Porcari inaugurano una nuova fase

giovedì, 12 luglio 2018, 15:51

Con il progetto "Diamoci una mano", ideato e realizzato dall'assessore alle politiche sociali Lisa Baiocchi, l'Amministrazione Fornaciari tenta di coniugare due elementi cardine di una comunità: il coinvolgimento diretto della popolazione e la cura dei propri beni. 

"Oggi si apre una nuova era all'insegna di alcuni principi che meritano di essere riscoperti e rivalutati in merito al settore sociale: il coinvolgimento e la consapevolezza che il bene comune è di tutti" esordisce l'assessore Baiocchi. "Ho iniziato questo percorso un anno fa perché sono profondamente convinta che ci sia la necessità di uscire da quelle forme di assistenzialismo assoluto, che, nel corso degli anni, hanno indebolito le persone in difficoltà economica. Oggi la società ha raggiunto livelli di consapevolezza più alti ed è per questo che, per coloro che spontaneamente sceglieranno di aderire a questo progetto, abbiamo un budget che ci è stato finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca". La partecipazione al bando in scadenza il 31 gennaio scorso, infatti, ha portato all'Assessorato alle Politiche Sociali 10000 euro, che saranno utilizzati per alimentare questa rete di collaborazione sul territorio. Non solo Comune e cittadini, ma anche associazioni del terzo settore: alla partenza "Diamoci una mano" conta la presenza di Associazione Nazionale Carabinieri, Auser Montecarlo, CIF, Croce Verde e Legambiente Capannori. "In questo percorso ho guardato alle esperienze simili presenti attorno a noi e sicuramente il baratto sociale di Altopascio ne è la testimonianza migliore. Ho ripreso quel progetto elaborandolo secondo le necessità di Porcari: chiunque si trovi in una situazione di indigenza può far riferimento all'Ufficio Servizi Sociali come al luogo in cui può essere assistito e inserito in un progetto personalizzato mirato a riscoprire la fiducia in se stesso e nella comunità prestando il proprio tempo per il volontariato". 

Le modalità sono semplici: su base volontaria i cittadini in difficoltà potranno chiedere di aderire a "Diamoci una mano", che al coinvolgimento diretto di queste persone nella cura del territorio e della comunità; con la collaborazione delle associazioni, gli stessi presteranno il loro tempo per definire determinati obiettivi mirati al bene comune; se in possesso di determinati requisiti di reddito, gli aderenti al progetto riceveranno un rimborso spese forfettario per l'impegno profuso. 

"Non si tratta di lavoro, ma di un mezzo per raggiungere obiettivi differenti: dimostrare che i momenti di difficoltà economica possono capitare e chiunque e quindi non c'è alcunché di cui vergognarsi; uscire dall'assistenzialismo puro, che talvolta fa credere che il Comune possa agire come un Ente benefico e quindi erogare aiuti senza la necessaria documentazione; dimostrare che ognuno di noi, anche coloro che attraversano una fase indigente, è un membro importante della comunità in cui vive e attraverso la sua azione può migliorare la vita di Porcari. Ecco perché credo profondamente in questa direzione più accentuata verso la realizzazione di un Assessorato accogliente, condiviso e partecipato" conclude l'assessore Baiocchi.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


venerdì, 22 febbraio 2019, 20:04

"Furti a raffica di giorno in pieno centro: ma dove sono le tanto sbandierate nuove telecamere?"

Se lo domandano Francesco Fagni e Simone Marconi del gruppo Lega Nord a seguito di un furto di 700 paia di occhiali sottratti da un'auto in pieno centro


venerdì, 22 febbraio 2019, 19:10

Sottopasso ferroviario e raddoppio: Ferrovie incontra i cittadini interessati dagli espropri ad Altopascio

Sottopasso e raddoppio ferroviario di Altopascio, continuano gli incontri mirati, rivolti ai cittadini interessati dagli espropri. Per prendere appuntamento, infatti, è possibile rivolgersi all'Urp del Comune


venerdì, 22 febbraio 2019, 15:59

Rinnovata la convezione tra il comune e la filarmonica Puccini di Montecarlo

Rinnovata per il prossimo triennio 2019-21 la convezione tra il Comune e la Societa Filarmonica G. Puccini di Montecarlo, volta a disciplinare i reciproci rapporti ed attività all'interno della comunità montecarlese


venerdì, 22 febbraio 2019, 14:24

Sabato il funerale di Matteo Ferlenda

Si terrà sabato 23 febbraio alle ore 15 il funerale di Matteo Ferlenda, il 15enne deceduto nel tragico incidente stradale avvenuto a Lunata (Capannori) intorno alla mezzanotte tra sabato 16 febbraio e domenica 17


venerdì, 22 febbraio 2019, 14:05

Viabilità Collodi, Villa Basilica nel protocollo d'intesa per la variante

Oltre a quello di Villa Basilica, il protocollo prevede la presenza dei comuni di Pescia, e Capannori, delle province di Pistoia e Lucca e della regione Toscana. È stato lo stesso Sindaco Ballini, presente in rappresentanza della Provincia di Lucca a un incontro tra le parti in causa, a chiedere...


venerdì, 22 febbraio 2019, 13:05

Capannori, iniziati i lavori dei nuovi attraversamenti pedonali rialzati

Pedoni più protetti a Capannori grazie a una nuova serie di attraversamenti rialzati che l'amministrazione Menesini sta realizzando. Il primo cantiere ha aperto stamani (venerdì) in via del Popolo nella frazione capoluogo