Anno 7°

lunedì, 23 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Marchi (Energie per l'Italia): "Via del Rogio un problema dopo l’altro"

sabato, 11 agosto 2018, 14:08

Giovanni Marchi, consigliere comunale del gruppo misto Energia Per l’Italia, interviene per segnalare il cedimento dell'asfalto in via del Rogio e chiama in causa l'amministrazione comunale.

"Non c’è pace - esordisce - per via del Rogio, ora anche le voragini, non bastava il cedimento dell’asfalto. La gente si è stancata, ma anche l’amministrazione dovrebbe essere stanca di continuare a buttare centinaia di migliaia di euro tutti gli anni per rattoppare una via che ha bisogno di una manutenzione radicale".

"Se non sbaglio - incalza - l’ultimo intervento di asfaltatura venne fatto durante l’amministrazione Del Ghingaro in collaborazione con la Società  Acque, dopo che detta società aveva steso le tubazioni della fognatura. Il traffico pesante, che attraverserà questa arteria dopo che saranno realizzati anche sottopassi ferroviari sarà ancora più elevato. Questa è una delle principali vie di collegamento al casello autostradale del Frizzone, non possiamo pensare che l’amministrazione continui a non prenderla in seria considerazione".

"Oltre alle buche, ai cedimenti, agli avvallamenti – prosegue il consigliere - che fanno parte dell’arredo urbano di questa arteria si nota l’assenza di un guard rail che  dovrebbe proteggere il lato della scarpata del canale Rogio, senza considerare il fatto che la via è completamente priva di illuminazione. Ora è il momento che la giunta pensi alle cose serie e non sperperare i soldi della comunità in cose e strutture futili, non si può pensare di convogliare tutto il traffico proveniente da nord su una strada che non sopporta più nemmeno quello locale. E’ il sindaco che ha spiegato ai cittadini che la nuova strada dopo aver sottopassato il passaggio a livello di Tassignano, e aver oltrepassato l’autostrada si sarebbe congiunta con  Via Tazio Nuvolari che all’incrocio con via del Casalino assume il nome di via del Rogio. Queste strade hanno bisogno di un lavoro stabile e definitivo, mettendole definitivamente in sicurezza. Siamo consapevoli che questi sono interventi radicali e hanno bisogno di risorse ingenti, ma se mai iniziamo, anche a lotti, mai nulla verrà risolto e gli automobilisti continueranno lo slalom tra buche e dossi".

"Chiediamo di conseguenza – conclude Marchi -che l’amministrazione capannorese  pensi ad un finanziamento per rifare completamente il sottofondo stradale, predisporre un guard rail, una illuminazione ed una segnaletica verticale e orizzontale adeguata. Inoltre ad allontanarsi dal rio sfruttando quella parte di terreno a nord già asuo tempo acquisita dal comune di Capannori".

                                                                                              

 

 

 

                                                                                               Giovanni Marchi


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


lunedì, 23 settembre 2019, 19:26

Capannori, Fratelli d’Italia: “Menesini è a conoscenza che per la tutela delle donne esiste il gratuito patrocinio?”

“Chiediamo al sindaco di continuare con attività a tutela delle donne, ma di non tentare di ottenere un vantaggio politico sfruttando tristi vicende”. A denunciare il fatto, a partire da un post pubblicato su Facebook dal primo cittadino, Fratelli d’Italia di Capannori


lunedì, 23 settembre 2019, 16:34

Puliamo il mondo: mercoledì la pulizia dei rifiuti di piazza Maestri Guami a Guamo e delle zone limitrofe

Nell'ambito della manifestazione 'Puliamo il mondo 2019' promossa da Legambiente in fase di svolgimento sul territorio fino a domenica, mercoledì 25 settembre alle ore 17.30, è in programma un' iniziativa realizzata dall'amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni Csi Lucca, Mirco Ungaretti Onlus, La Sorgente e i Fratres di Badia,...


lunedì, 23 settembre 2019, 16:27

"Cambiare l'approccio e ritrovare il giusto ritmo": le parole del ds Dal Porto dopo Tau - Perignano

Una partita da dimenticare, un approccio da cambiare totalmente. Non usa mezzi termini il direttore sportivo della prima squadra del Tau Calcio, Maurizio Dal Porto, nel commentare la terza di campionato, che ieri ha visto perdere in casa, per 2 a 0, la formazione amaranto


lunedì, 23 settembre 2019, 14:43

Bando nuova commissione pari opportunità: più rilievo alle motivazioni personali e alle idee progettuali

L’assessore Frediani: “Vogliamo valorizzare la Commissione pari opportunità, un organismo particolarmente affermato nella comunità di Capannori e da sempre molto attivo sulla promozione dei principi di uguaglianza e di parità fra i cittadini”


lunedì, 23 settembre 2019, 14:12

I bambini ripuliscono il parco di Marginone per Puliamo il mondo

Il brutto tempo non ha fermato gli studenti della scuola elementare di Marginone, che questa mattina si sono riuniti, armati di sacchetti, guanti e pettorine gialle, per pulire il parco della frazione


lunedì, 23 settembre 2019, 12:48

Tau Calcio, due pareggi e una vittoria nella seconda di campionato

Due pareggi e una vittoria per le giovanili amaranto del Tau Calcio Altopascio. Doppio 2 a 2, sia per gli Allievi Elite contro lo Scandicci che per gli Allievi B contro la Sestese. Bene invece i Giovanissimi Elite che battono in casa lo Scandicci per 2 a 0