Anno 7°

mercoledì, 15 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Marchi (Energie per l'Italia): "Via del Rogio un problema dopo l’altro"

sabato, 11 agosto 2018, 14:08

Giovanni Marchi, consigliere comunale del gruppo misto Energia Per l’Italia, interviene per segnalare il cedimento dell'asfalto in via del Rogio e chiama in causa l'amministrazione comunale.

"Non c’è pace - esordisce - per via del Rogio, ora anche le voragini, non bastava il cedimento dell’asfalto. La gente si è stancata, ma anche l’amministrazione dovrebbe essere stanca di continuare a buttare centinaia di migliaia di euro tutti gli anni per rattoppare una via che ha bisogno di una manutenzione radicale".

"Se non sbaglio - incalza - l’ultimo intervento di asfaltatura venne fatto durante l’amministrazione Del Ghingaro in collaborazione con la Società  Acque, dopo che detta società aveva steso le tubazioni della fognatura. Il traffico pesante, che attraverserà questa arteria dopo che saranno realizzati anche sottopassi ferroviari sarà ancora più elevato. Questa è una delle principali vie di collegamento al casello autostradale del Frizzone, non possiamo pensare che l’amministrazione continui a non prenderla in seria considerazione".

"Oltre alle buche, ai cedimenti, agli avvallamenti – prosegue il consigliere - che fanno parte dell’arredo urbano di questa arteria si nota l’assenza di un guard rail che  dovrebbe proteggere il lato della scarpata del canale Rogio, senza considerare il fatto che la via è completamente priva di illuminazione. Ora è il momento che la giunta pensi alle cose serie e non sperperare i soldi della comunità in cose e strutture futili, non si può pensare di convogliare tutto il traffico proveniente da nord su una strada che non sopporta più nemmeno quello locale. E’ il sindaco che ha spiegato ai cittadini che la nuova strada dopo aver sottopassato il passaggio a livello di Tassignano, e aver oltrepassato l’autostrada si sarebbe congiunta con  Via Tazio Nuvolari che all’incrocio con via del Casalino assume il nome di via del Rogio. Queste strade hanno bisogno di un lavoro stabile e definitivo, mettendole definitivamente in sicurezza. Siamo consapevoli che questi sono interventi radicali e hanno bisogno di risorse ingenti, ma se mai iniziamo, anche a lotti, mai nulla verrà risolto e gli automobilisti continueranno lo slalom tra buche e dossi".

"Chiediamo di conseguenza – conclude Marchi -che l’amministrazione capannorese  pensi ad un finanziamento per rifare completamente il sottofondo stradale, predisporre un guard rail, una illuminazione ed una segnaletica verticale e orizzontale adeguata. Inoltre ad allontanarsi dal rio sfruttando quella parte di terreno a nord già asuo tempo acquisita dal comune di Capannori".

                                                                                              

 

 

 

                                                                                               Giovanni Marchi


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


caffe_monica


martedì, 14 agosto 2018, 15:13

Fino a mille euro di contributi per smaltire l'amianto nelle abitazioni

Li assegnerà l'amministrazione comunale ai cittadini attraverso un bando che aprirà lunedì 27 agosto. L'obiettivo è quello di andare incontro a chi deve sostenere dei lavori di bonifica di questo materiale alquanto dannoso, che fino agli anni Novanta era utilizzato sopratutto per lastre o tegole a copertura dei tetti o...


martedì, 14 agosto 2018, 15:10

Ambiente e viabilità: aggiornato al 2018 il piano d’azione sull’inquinamento acustico elaborato dalla provincia

Sono 12 le strade inserite nel nuovo Piano di Azione relativo all’inquinamento sulle strade principali di competenza provinciale elaborato dalla Provincia di Lucca nel recente aggiornamento al 2018 collegato al decreto deliberativo firmato in questi giorni dal presidente Luca Menesini


martedì, 14 agosto 2018, 10:42

Al cinema all'aperto di Altopascio arriva "Ant Man and the Wasp"

Arena Puccini, il cinema all'aperto in piazza Ospitalieri, si prepara al gran finale con la proiezione di due prime visioni assolute. Dopo il grande successo di pubblico delle scorse settimane la programmazione prosegue fino al 21 agosto con "Ant Man and the Wasp", in prima visione


martedì, 14 agosto 2018, 10:40

Da tutto il mondo a perfezionare la musica nella Piana di Lucca

250 studenti per le masterclass del Francigena International Arts Festival. Lardieri: "Promuoviamo il turismo culturale di altissimo livello"


lunedì, 13 agosto 2018, 18:21

Incendio in località Cerro

Un incendio è scoppiato oggi in località Cerro ad Altopascio. Le fiamme si sono sviluppate nel pomeriggio di oggi e le operazioni di bonifica sono ancora in corso


lunedì, 13 agosto 2018, 16:01

Stipulata convenzione tra comune e misericordia di Camigliano

Nella nuova sede di via stradone sara' disponibile uno spazio polivalente per iniziative istituzionali. Menesini: “Una realtà che svolge un importante ruolo in ambito socio-sanitario per la comunità capannorese”