Anno 7°

sabato, 20 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Porta e cancello chiusi per disinfestazione: allora che fine hanno fatto i migranti?

domenica, 12 agosto 2018, 19:05

I residenti della via Romana a Capannori si chiedono che fine abbiano fatto i migrati del centro di accoglienza posto in via Romana ai civici 40 -44 di Capannori.

Nell'abitazione non è dato a sapersi quanti profughi vi siano, ma sembra da 10 a 12 persone, un gruppo abbastanza grande. "Ora - riferiscono alcuni cittadini della zona - non è la prima volta, che si presenta presso l’abitazione un camioncino con sopra scritto “igiene ambientale” per fare un trattamento disinfestante non si sa bene per quale tipo di insetto. Ma un profugo, interpellato in merito alla chiusura del centro ha riferito vi erano alcune bestioline nere che davano fastidio."

Dall’abitazione sono state portate nella corte antistante i materassi ed altre suppellettili, assieme a un non ben definito quantitativo di prodotti in sacchi neri e verdi e non nei sacchi che sono previsti per la raccolta differenziata dalla società ASCIT. I cittadini della strada protestano, dicendo che non è la prima volta che succede una cosa del genere, con la differenza sostanziale che questa volta, venerdì scorso, hanno chiuso tutto e sigillato porte e cancello per non far entrare nessuno.

"Avevamo fatto presente all’amministrazione che questo non era il luogo adatto, l’integrazione come dice il sindaco Menesini, non deve essere solo da parte nostra, noi - proseguono gli abitanti - non siamo razzisti, ma, sono loro che sono ospiti in un Paese straniero e che devono anche adattarsi alle nostre esigenze e ai nostri usi. Da venerdì viviamo nell’angoscia, nessuno si è presentato nelle nostre case per informarci, non sappiamo neppure se il prodotto può essere nocivo alla salute pubblica delle persone che stanno vicino al centro accoglienza. Supponiamo di si dal momento che i profughi sono stati trasferiti. Nei giorni scorsi, prima del fatto, si presentava presso il centro, ogni tanto, qualcuno della cooperativa che faceva un controllo non si sa bene di cosa e ripartiva. Noi qui abbiamo le nostre case, qui siamo nati, abbiamo i nostri figli e attaccati alla nostra terra, sarebbe opportuno che l’amministrazione ci portasse più rispetto e ci mettesse al corrente di quanto sta succedendo in questo centro accoglienza e non tenerci in considerazione e sempre all’oscuro di tutto come se si fosse noi che veniamo da un paese straniero".

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


sabato, 20 ottobre 2018, 00:14

Il Viola Club inaugura a Capannori e sostiene la Mirco Ungaretti Onlus

Fede calcistica e solidarietà. Questi gli ingredienti del primo Viola Club capannorese inaugurato al bar “Il Cantuccio”, con l’adesione di 250 iscritti che, versando il contributo di iscrizione, hanno partecipato ad una raccolta fondi per l’acquisto di un defibrillatore destinato al territorio. Presidente l'avvocato Carlo Sbragia


venerdì, 19 ottobre 2018, 16:55

Lega Altopascio: "I lampioni sono nuovi, ma non illuminano!”

Simone Marconi e Francesco Fagni del gruppo Lega Altopascio intervengono in merito all’illuminazione nel centro di Altopascio


venerdì, 19 ottobre 2018, 16:40

Successo per la seconda edizione di Porcari in Oriente

Un successo crescente quello di Porcari in Oriente, organizzato dalla Fondazione Giuseppe Lazzareschi, quest’anno giunto alla seconda edizione


venerdì, 19 ottobre 2018, 12:31

Inaugurazione della seconda mostra della Camelia Sasanqua

Domani, sabato 20 ottobre, alle ore 11.00 all'interno del Camelieto di Sant'Andrea di Compito sarà inaugurata la seconda mostra della camelia Sasanqua, una camelia a fioritura autunnale, leggermente profumata. La nuova zona del parco botanico situato alle pendici del Monte Serra sarà visitabile nei giorni di sabato 20 e domenica...


venerdì, 19 ottobre 2018, 12:19

L'amministrazione precisa: "Opere di demolizione fatte in sicurezza e senza alcun costo aggiuntivo per l'ente"

Di fronte all'utilizzo strumentale da parte di un consigliere comunale di minoranza di una lettera interna di richiesta di verifiche durante i lavori in corso (richiesta legittima da parte dei dipendenti), l'amministrazione comunale si vede obbligata a informare dipendenti e cittadini su come stanno le cose sia dal punto di...


venerdì, 19 ottobre 2018, 12:17

Domenica torna a Marlia "Insieme in fiera"

Domenica a Marlia torna la tradizionale fiera organizzata, lungo via Paolinelli, dal Centro commerciale naturale Insieme Le Botteghe di Marlia e da Confesercenti in collaborazione con il comune. Saranno 90 i banchi ambulanti di varie merceologie che si snoderanno sull’asse principale di Marlia, per l’occasione chiusa al traffico da Santa...