Anno 7°

giovedì, 13 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Porta e cancello chiusi per disinfestazione: allora che fine hanno fatto i migranti?

domenica, 12 agosto 2018, 19:05

I residenti della via Romana a Capannori si chiedono che fine abbiano fatto i migrati del centro di accoglienza posto in via Romana ai civici 40 -44 di Capannori.

Nell'abitazione non è dato a sapersi quanti profughi vi siano, ma sembra da 10 a 12 persone, un gruppo abbastanza grande. "Ora - riferiscono alcuni cittadini della zona - non è la prima volta, che si presenta presso l’abitazione un camioncino con sopra scritto “igiene ambientale” per fare un trattamento disinfestante non si sa bene per quale tipo di insetto. Ma un profugo, interpellato in merito alla chiusura del centro ha riferito vi erano alcune bestioline nere che davano fastidio."

Dall’abitazione sono state portate nella corte antistante i materassi ed altre suppellettili, assieme a un non ben definito quantitativo di prodotti in sacchi neri e verdi e non nei sacchi che sono previsti per la raccolta differenziata dalla società ASCIT. I cittadini della strada protestano, dicendo che non è la prima volta che succede una cosa del genere, con la differenza sostanziale che questa volta, venerdì scorso, hanno chiuso tutto e sigillato porte e cancello per non far entrare nessuno.

"Avevamo fatto presente all’amministrazione che questo non era il luogo adatto, l’integrazione come dice il sindaco Menesini, non deve essere solo da parte nostra, noi - proseguono gli abitanti - non siamo razzisti, ma, sono loro che sono ospiti in un Paese straniero e che devono anche adattarsi alle nostre esigenze e ai nostri usi. Da venerdì viviamo nell’angoscia, nessuno si è presentato nelle nostre case per informarci, non sappiamo neppure se il prodotto può essere nocivo alla salute pubblica delle persone che stanno vicino al centro accoglienza. Supponiamo di si dal momento che i profughi sono stati trasferiti. Nei giorni scorsi, prima del fatto, si presentava presso il centro, ogni tanto, qualcuno della cooperativa che faceva un controllo non si sa bene di cosa e ripartiva. Noi qui abbiamo le nostre case, qui siamo nati, abbiamo i nostri figli e attaccati alla nostra terra, sarebbe opportuno che l’amministrazione ci portasse più rispetto e ci mettesse al corrente di quanto sta succedendo in questo centro accoglienza e non tenerci in considerazione e sempre all’oscuro di tutto come se si fosse noi che veniamo da un paese straniero".

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


giovedì, 13 dicembre 2018, 14:00

Sabato e domenica ad Artemisia la quinta edizione de 'Il vero mercato del baratto'

Giunge quest'anno alla quinta edizione 'Lillero - Il vero mercato del baratto'- con i nostri lilleri si lallera - che si svolgerà sabato 22 dicembre dalle 15 alle 19 e domenica 23 dicembre dalle 11 alle 19 al polo culturale Artémisia di Tassignano


giovedì, 13 dicembre 2018, 12:39

Ad Athena la presentazione dei volumi 'Il deserto negli occhi' e 'Etiopia sulle orme di Carlo Piaggia'

Sabato 15 dicembre, alle ore 17.30, al museo Athena di Capannori nell'ambito della nona edizione della rassegna "Alla scoperta dell'Africa. Tra storia e attualità", Ibraim Kane Annour, un Tuareg, presenterà il libro "Il deserto negli occhi"


giovedì, 13 dicembre 2018, 12:22

Rontani: "Bilancio, molte le ombre"

Il consigliere comunale di Capannori, Paolo Rontani, interviene con una nota in merito al bilancio del comune e critica l'operato dall'amministrazione Menesini


giovedì, 13 dicembre 2018, 11:04

Via IV novembre, bypass prezioso in vista dell'avvio della Ztl in via Bernardini

Un grande passo avanti per migliorare la viabilità dei mezzi pesanti che ruotano intorno ad alcune delle grandi aziende del paese. Ieri sono iniziati i lavori di ripristino del manto stradale di via IV Novembre, un lungo tratto di strada sulla quale si trovano le entrate a diverse grandi e...


mercoledì, 12 dicembre 2018, 18:49

"Vetrine vuote e immobili sfitti, ma Menesini pensa alla campagna elettorale"

Marcella Maniglia della Lega: "Capannori, le attività storiche chiudono, ma la priorità del sindaco sono i tour elettorali"


mercoledì, 12 dicembre 2018, 14:46

Sabato sciopero del personale CTT Nord

Le organizzazioni sindacali FILT/Cgil-Uil/Trasporti-Faisa/Cisal, hanno proclamato lo sciopero per il giorno sabato 15 dicembre e ne hanno comunicato le modalità di adesione per il personale dipendente della società CTT Nord Srl della provincia di Lucca, società che insieme a COPIT SpA e Trasporti Toscani Srl forma la Società BluBus che...