Anno XI

giovedì, 29 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana : capannori

Rinnovato il gemellaggio con Losheim Am See a 25 anni dalla stipula

mercoledì, 29 agosto 2018, 16:11

Era il 1993 quando i comuni di Capannori e Losheim am See (Germania) stipularono un patto di gemellaggio. Ieri (martedì 28 agosto) nel venticinquesimo anniversario, i sindaci Luca Menesini e Lothar Christ hanno rinnovato l’intesa durante una cerimonia che si è svolta a Palazzo Boccella a San Gennaro.

“Noi sindaci di Capannori e Losheim – si legge nel documento sottoscritto – invitiamo nel giorno del 25° anniversario di questo gemellaggio tutti i cittadini, le associazioni, i gruppi e la gioventù dei nostri Comuni a continuare a collaborare in maniera attiva. Ci impegniamo solennemente a continuare anche in futuro a curare relazioni durevoli tra le nostre comunità nello spirito di reciproca stima, tolleranza e fraternità nell’intento di fornire così il nostro contributo anche all’amicizia italo-tedesca e all’integrazione europea”.

Erano presenti alla cerimonia anche una delegazione del comune tedesco nonché gli ex sindaci Olivo Ghilarducci e Michele Martinelli, amministratori attuali e del passato, consiglieri comunali, rappresentanti degli istituti comprensivi di Lammari e Camigliano e delle associazioni.

Alla cerimonia stamani (mercoledì) è seguita la scopertura, alla presenza dei due primi cittadini, di un cartello stradale indicante il gemellaggio tra i due Comuni situato all’ingresso di Capannori. Inoltre al Camellietum Compitese di Sant’Andrea di Compito è stata piantumata una camelia in onore di questo anniversario di gemellaggio.

Il gemellaggio tra Capannori e Losheim am See fu stipulato nel 1993 dal sindaco Olivo Ghilarducci su spunto di Ilio Micheloni, allora preside della scuola media di Lammari, che da tempo aveva stretto una collaborazione con il comune tedesco. Nel corso degli anni sono state compiute molte attività che hanno portato a un proficuo scambio culturale. L’attività prosegue ancora oggi grazie anche al coinvolgimento dell’istituto comprensivo di Camigliano.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


giovedì, 29 luglio 2021, 18:19

Scontro auto-moto sulla Pesciatina: grave centauro

Grosso incidente oggi pomeriggio, intorno alle 17.20, sulla via Pesciatina, poco prima di Lunata, nel comune di Capannori. Un tremendo scontro tra una moto, diretta in direzione Pescia, e un'auto, proveniente dal senso opposto


giovedì, 29 luglio 2021, 16:43

Capannori, approvato il rendiconto della gestione 2020

Via libera anche alla seconda variazione del bilancio di previsione 2021 che applica circa 6 milioni di euro dell'avanzo di amministrazione


giovedì, 29 luglio 2021, 15:29

Amiamo Montecarlo: "Distanziamento sociale, non una buona soluzione per il nuovo anno scolastico"

Il gruppo consiliare Amiamo Montecarlo commenta i lavori di adeguamento sismico della scuola dell'infanzia di Montecarlo, non ancora conclusi e che non si concluderanno entro l'inizio del prossimo anno scolastico


giovedì, 29 luglio 2021, 12:42

Caruso (Lega): “Biasimo per il presidente Biagini infastidita dall’omaggio al dottor De Donno”

Iil consigliere comunale della Lega di Capannori, Domenico Caruso, attacca il presidente dell'assise dopo la sua volontà di ricordare in consiglio il dott. Giuseppe De Donno, padre della terapia del plasma iperimmune


mercoledì, 28 luglio 2021, 19:53

Io sto con Massimo Della Nina

Era prevedibile che si scatenasse l'inferno e anche qualcosa di più contro il consigliere comunale di Porcari che non ha esitato a criticare l'immigrato marocchino ucciso a Voghera da un assessore leghista


mercoledì, 28 luglio 2021, 19:22

Asd L'Acquario brilla al trofeo nazionale 'Bruno Tiezzi'

Secondo posto italiano per la squadra dell'Asd L'Acquario Altopascio, impegnato ad Acireale per il Trofeo nazionale Bruno Tiezzi. Una delle competizioni più importanti nel mondo del pattinaggio, al quale la società altopascese, realtà fertile di talenti, ha partecipato con sei atleti