Anno 7°

mercoledì, 20 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

La nuova stagione teatrale di Artè apre con "Mediterraneo Espress"

mercoledì, 28 novembre 2018, 12:29

E' 'Mediterraneo Express' di e con Giuseppe Cederna in programma venerdì 7 dicembre alle ore 21.15 lo spettacolo di apertura della nuova stagione teatrale 2018-2019 del cinema-teatro Artè di Capannori. La stagione promossa dal comune e gestita dalla ditta di organizzazione di eventi "Battista Ceragioli Management" vede un cartellone con nomi di spicco quali Franco Oppini, Sebastiano Somma, Enrico Lo Verso, Lino Guanciale. Ad illustrare la prima parte della nuova stagione artistica di Arté, che si svolgerà fino a giugno, sono stati stamani (mercoledì) con una conferenza stampa tenutasi nella sede comunale la vice sindaca Silvia Amadei e Battista Ceragioli della '"Battista Ceragioli Management" .

Il cartellone si suddivide in due sezioni: prosa e teatro dialettale.

"La nuova stagione artistica di Artè è connotata come sempre da una proposta culturale di qualità con spettacoli che per quanto riguarda la prosa vede interpreti di fama nazionale – afferma la vice sindaca Silvia Amadei-. Con la sezione dedicata al teatro dialettale si rinnova inoltre anche quest'anno il legame con il territorio per valorizzare le eccellenze artistiche locali. Con questa nuova stagione, che si colloca accanto alla programmazione cinematografica, Artè continua ad offrire una proposta culturale particolarmente ampia, affermandosi sempre più come polo dell'intrattenimento non solo per Capannori ma anche per tutta la Piana".

Il programma completo della stagione fino ad aprile.

Prosa: venerdì 7 dicembre 'Mediterraneo Express' di e con Giuseppe Cederna; giovedì 10 gennaio 'Coppia aperta, quasi spalancata' di Dario Fo e Franca Rame con Antonio Salines e Francesca Bianco; giovedì 24 gennaio 'Stanotte ho saputo che c'eri' tratto dal romanzo di Oriana Fallaci "Lettera a un bambino mai nato", con Franco Oppini, Adriana Palmisano, Rita Pasqualoni e Mariella Gravinese, musiche originali di Mino Freda, regia di Mariella Gravinese; giovedì 31 gennaio 'Ulisse ed io' di Alessandra Pizzi con Sebastiano Somma; giovedì 21 febbraio 'Femme Fatales Les Dames', scritto e diretto da Vera Giagoni, uno spettacolo sull'Amore nell'Arte e sull'Arte nell'Amore tra teatro, danza, musica e poesia; giovedì 28 marzo 'Metamorfosi' diretto da Alessandra Pizzi con Enrico Lo Verso; giovedì 11 aprile 'Itaca...il viaggio' regia di Davide Cavuti con Lino Guanciale.

Teatro dialettale: venerdì 14 dicembre la compagnia Teatro Studio presenta 'Lo sposo nell'armadio' adattamento di Roberto Birindelli de 'La Palla al piede' di Georges Feydeau; venerdì 18 gennaio la Compagnia Le Fortunate Eccezioni Teatro presenta 'I tuoi baci molotov ' tratto dall'opera di Gustavo Ott, per la regia di Roberto Pecchia; venerdì 15 febbraio la Compagnia Gli Avanzati presenta 'Le ore' di Barbara Puppa, Giovanna La Russa, Rebecca Moutier, ispirato all'omonimo romanzo di Michael Cunningham.

Gli spettacoli del teatro dialettale sono realizzati in collaborazione con la FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori) Provinciale di Lucca presieduta da Mariella Cuomo.

Biglietto prosa intero 15 euro-ridotto 13 euro (over 65 e da 15 a 26 anni), gratuito fino a 14 anni. Biglietto teatro dialettale intero 10 euro -ridotto 8 euro (over 65 e da 15 a 26 anni), gratuito fino a 14 anni. I biglietti possono essere acquistati anche on line su Vivaticket.

Per informazioni e prenotazioni 393 8288774.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


mercoledì, 20 marzo 2019, 16:08

Boschi (CasaPound) sul raddoppio della ferrovia: "Il Comune risparmi i soldi degli interventi stradali superflui e li metta se necessario a disposizione di chi subirà gli espropri"

Questo il commento del candidato sindaco di CasaPound Italia Daniele Boschi in merito al raddoppio della ferrovia Lucca-Pistoia, discusso ieri in consiglio comunale


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:51

Raddoppio ferroviario e sottopassi, via libera dal consiglio comunale

Il sindaco Menesini: "Un'opera di portata storica. Mai a Capannori si sono concretizzate infrastrutture così importanti che avessero lo scopo di tutelare i centri abitati e di togliere i tir dai paesi"


mercoledì, 20 marzo 2019, 13:23

Capannori, proteste in consiglio per il via libera al raddoppio ferroviario

Il comitato Pieve San Paolo e l'associazione Piana per l'uomo hanno protestato ieri sera a Capannori durante la seduta di consiglio comunale e, nel tardo pomeriggio di oggi, hanno diffuso il seguente comunicato


mercoledì, 20 marzo 2019, 13:16

Ad Artemisia la presentazione del libro "Mi ritorni in mente. Lucchese tra storia e leggenda"

Venerdì 22 marzo alle ore 17.30 al polo culturale Artémisia a Tassignano è in programma la presentazione del libro "Mi ritorni in mente. Lucchese tra storia e leggenda" (Tralerighe libri) scritto dai giornalisti Duccio Casini, per molti anni redattore de "Il Tirreno", adesso collaboratore de "La Gazzetta dello Sport" e...


mercoledì, 20 marzo 2019, 12:10

Svolta Comune: "Raddoppio ferroviario, difficoltà per i cittadini"

I consiglieri comunali Marchi, Celli e Martinelli, a nome di tutto il gruppo di "Svolta Comune", intervengono per esprimere alcune considerazioni in merito all'esito del consiglio comunale di ieri


martedì, 19 marzo 2019, 17:28

Assi Viari: CasaPound ha presentato osservazioni ad Anas

CasaPound Italia, sezione Piana di Lucca, ha inviato oggi ad Anas le proprie osservazioni sul 1° stralcio del progetto degli Assi Viari. Il movimento, che correrà anche alle prossime elezioni amministrative di Capannori, ha proposto ad Anas alcune migliorie riguardanti principalmente il sistema delle rotatorie e la ricaduta su abitazioni...