Anno 7°

lunedì, 25 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana : altopascio

210mila euro per le scuole di Altopascio dalla Fondazione CRL

mercoledì, 20 febbraio 2019, 15:14

210 euro per le scuole di Altopascio. A tanto ammonta la cifra che la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha riconosciuto al Comune di Altopascio per il biennio 2019-2020, nell'ambito del bando sull'edilizia scolastica, promosso dall'Ente di San Micheletto. A beneficiarne sarà la scuola primaria di Spianate, che sarà adeguata secondo le norme di prevenzione incendi (10mila euro per il 2019 e 60mila euro per il 2020). Gli altri 140mila euro, invece, serviranno per co-finanziare le progettazioni preliminari, definitive ed esecutive della nuova scuola media di Altopascio e della nuova scuola elementare di Marginone. Le risorse, 70mila euro per intervento, andranno ad aggiungersi a quelle già predisposte dall'amministrazione D'Ambrosio e riguarderanno l'anno in corso, 2019. 

«Ringrazio la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, a partire dal suo presidente, Marcello Bertocchini, per la sensibilità e la lungimiranza dimostrate. Intervenire sull'edilizia scolastica significa investire sul futuro dei nostri cittadini e del nostro territorio – spiega il sindaco, Sara D'Ambrosio – Le risorse che abbiamo ottenuto ci permetteranno di preparare più velocemente i progetti definitivi ed esecutivi delle due nuove scuole che vogliamo realizzare, così da scalare la classifica regionale per l'erogazione dei fondi Bei dedicati all'edilizia scolastica. Attualmente con la nuova scuola media siamo al 38° posto, mentre con Marginone al 45°, su oltre 500 progetti presentati da tutta la Toscana. Abbiamo costruito progetti credibili e validi e questi sono i risultati: tre interventi molto attesi dalla cittadinanza, ora finanziati, che ci permetteranno di cambiare volto al nostro paese e di offrire ai nostri ragazzi strutture moderne, adeguate alle esigenze, sicure. La nuova scuola media è rimasta per anni nel libro dei sogni; a Marginone, invece, l'obiettivo di fondo è quello di dare una prospettiva concreta alla frazione per superare l'edificio di piazza Matteotti, vecchio, non facilmente accessibile a tutti a causa delle barriere architettoniche, privo di spazi esterni e non adeguato alle nuove necessità. Investimenti e opere che ci permetteranno di creare veri e propri luoghi di aggregazione, di crescita e di formazione per i ragazzi e per il paese».

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


domenica, 24 marzo 2019, 19:04

Angelini: "Ad Artè bella serata di partecipazione. Il sindaco Menesini concreto, autonomo e portatore di una linea che fa gli interessi di Capannori e della Piana tutta"

Il capogruppo Pd Guido Angelini interviene su assi viari. Angelini dà una stoccata al candidato del centrodestra che all'assemblea pubblica è stato zitto


domenica, 24 marzo 2019, 10:57

Tullio Solenghi con il "Decameron" chiude la stagione di prosa del Rassicurati

E’ Tullio Solenghi l’attore chiamato a chiudere il cartellone della prosa del Teatro dei Rassicurati di Montecarlo. Lunedì 25 marzo, alle 21,15. Il mattatore di teatro e tv, che con la Marchesini e Lopez costituiva l’indimenticato “Trio”, porta in scena il “Decameron.


sabato, 23 marzo 2019, 23:35

Assi Viari, Picchi: "Perché il silenzio assordante del candidato di centrodestra?"

Liano Picchi: "Dai tempi in cui la Piana era minacciata dagli inceneritori non si vedeva un'assemblea pubblica così partecipata e piena di voglia di 'combattere"


sabato, 23 marzo 2019, 23:32

Assi Viari, Bartolomei: "Basta con le pantomime e i monologhi di Menesini. Capannori ha perso credibilità e potere"

Assi viari, l'intervento di Bartolomei: "Basta con le pantomime, Menesini usa i problemi di Capannori per i suoi assolo senza contraddittorio. Per colpa sua Capannori non conta più nulla e lo stesso Menesini non è più credibile: critica il progetto scritto dal suo partito, ma ne cerca l'appoggio per tenersi...


sabato, 23 marzo 2019, 17:39

Al Rassicurati in scena “Processo a Susanna Strip” commedia di Mariaraffaella Lanzara

Domenica 24 marzo, alle 16.30, al Teatro dei Rassicurati di Montecarlo si terrà il nono appuntamento della ventiseiesima edizione della rassegna teatrale “Chi è di scena! Montecarlo 2019”


sabato, 23 marzo 2019, 17:33

Appello del comitato della lista “Civica per Montecarlo”

La lista “Civica per Montecarlo” nelle persone di Bassetti Thomas, Bernardi Alessandro, Tiberio Luigi e Tori Giovanni Matteo, rivolgono un appello alle componenti politiche in campo per le prossime elezioni per un dialogo aperto sul futuro del paese