Anno 7°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

CasaPound onora i martiri delle foibe a Marlia

domenica, 10 febbraio 2019, 19:18

Una cerimonia partecipata e composta, un minuto di silenzio per onorare gli italiani massacrati e gettati nelle foibe durante e dopo la Seconda Guerra Mondiale, con la deposizione di una corona in loro memoria al Monumento ai caduti di tutte le guerre. Ad organizzarla è stata CasaPound, che dalle parole del suo responsabile provinciale Fabio Barsanti ha criticato la giunta Menesini per non aver ancora provveduto ad un'intitolazione in loro memoria.

"Abbiano doverosamente reso omaggio agli italiani di Istria, Fiume e Dalmazia - spiega in una nota Fabio Barsanti - che hanno dovuto subire, durante e dopo il secondo conflitto mondiale, l'esodo forzato dalle proprie terre e la repressione feroce attuata dai partigiani comunisti titini, con la complicità di quegli italiani, sfociata nella pulizia etnica e nell'infoibamento di migliaia di innocenti. Una pagina che solo oggi inizia ad essere conosciuta, dopo l'oblio forzato imposto dalla supremazia culturale della sinistra italiana".
"In tutto il Comune di Capannori - prosegue Barsanti - non vi è una strada, una piazza o una strada intitolata a questi italiani. Tutto ciò è vergognoso, visto che il Consiglio comunale del Comune di Menesini ha approvato, quattro anni fa, un ordine del giorno all'unanimità proprio per provvedere a tale mancanza. Per questo CasaPound ha protocollato presso gli uffici comunali un'ulteriore richiesta in tal senso, unita alla risoluzione che presenteremo in Consiglio comunale a Lucca per chiedere al Governo di togliere l'onorificenza al maresciallo Tito, che oggi risulta ancora Cavaliere al merito della Repubblica italiana. Una cosa inaccettabile".

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


martedì, 23 aprile 2019, 14:33

Rimossi due veicoli abbandonati

Le operazioni di rimozione, condotte dal comandante della Municipale, Italo Pellegrini, sono avvenute questa mattina: i due mezzi resteranno nel deposito per due mesi; dopodiché, qualora non venissero reclamati, saranno rottamati. Ai proprietari, invece, verrà recapitata a casa una multa di circa 2 mila euro, alla quale si aggiungeranno le...


martedì, 23 aprile 2019, 13:05

Comitato elettorale di Salvadore Bartolomei, raccolta firme per la presentazione delle liste del centrodestra

Oggi e domani, nel comitato elettorale di Salvadore Bartolomei, in via Carlo Piaggia 8, di fronte alla chiesa di Capannori, i residenti nel comune di Capannori sono invitati a partecipare alla raccolta firme per consentire alle liste di Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia e Svolta Comune, di partecipare alle elezioni...


martedì, 23 aprile 2019, 12:48

Wi-fi gratuito, Capannori vince un bando europeo

L'amministrazione Menesini ha vinto il bando WiFi4Eu dalla Commissione Europea per l'installazione di nuovi punti wifi ad accesso gratuito nei luoghi pubblici


martedì, 23 aprile 2019, 12:27

Inaugura la nuova Piazza Aldo Moro di fronte al municipio

Sarà inaugurata venerdì 26 aprile alle ore 18.30 con una grande festa aperta a tutta la comunità la nuova piazza Aldo Moro di fronte al Municipio realizzata dall'amministrazione Menesini


martedì, 23 aprile 2019, 11:20

La Corte dei Conti promuove a pieni voti il bilancio comunale di Porcari

La Corte dei Conti promuove a pieni voti i bilanci 2015 e 2016 del comune di Porcari. La delibera 134/2019 stabilisce che dalla relazione dell’organo di revisione, nei prospetti ad essa allegata e negli atti acquisiti durante l’istruttoria, non emergono irregolarità gravi suscettibili di pronuncia specifica di accertamento


lunedì, 22 aprile 2019, 13:55

Tra passato e futuro, la Festa della Liberazione ad Altopascio

La Festa della Liberazione, organizzata da comune, Anpi e istituto comprensivo di Altopascio, comincerà alle 9.30 alla chiesina di San Rocco dove si terrà il saluto istituzionale e la deposizione della corona. A seguire i ragazzi della scuola elementare leggeranno la loro "lettera al partigiano", scritta dagli stessi studenti, che...