Anno 7°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

FdI: "A Capannori i martiri delle foibe sono stati per l'ennesima volta dimenticati"

lunedì, 11 febbraio 2019, 08:42

Il gruppo Fratelli d'Italia di Capannori interviene sul Giorno del Ricordo denunciando come a Capannori, per l'ennesima volta, i martiri delle foibe siano stati dimenticati dal sindaco.

"Abbiamo atteso fino all'ultimo, senza per la verità sperare con convinzione, che il sindaco di Capannori commemorasse a dovere il Giorno del Ricordo. Abbiamo sperato che, se non lui, qualche membro della giunta o qualche consigliere di maggioranza lo avesse fatto. Anche, magari, spendendo solo qualche parola durante la giornata del 10 febbraio. Invece nulla, a Capannori i martiri delle foibe sono stati per l'ennesima volta dimenticati da un sindaco che, il giorno prima (sabato 9 gennaio) ha deciso pure di disertare la commemorazione al Real Collegio (dove erano presenti invece le altre cariche rappresentative della lucchesia) per portare avanti la sua campagna elettorale a suon di inaugurazioni. Un evento istituzionale organizzato da tempo declinato per partecipare ad un'inaugurazione che poteva essere benissimo rimandata. E così, ancora una volta, questa amministrazione dimentica (volutamente?) di rendere onore a tutti gli italiani uccisi dai partigiani di Tito e gettati nelle foibe, talvolta ancora vivi" scrive FdI.

"Se al Real Collegio il sindaco ha pensato bene di mandare uno dei suoi consiglieri comunali, a Capannori non è stato fatto nulla, mentre molti esponenti del PD preferivano partecipare ad eventi vari quali il Carnevale od uscire per una sgambata mattutina - prosegue la nota -  Giusto un post, messo a fine giornata, dopo che il Sindaco si è accorto che qualcuno, fortunatamente, aveva fatto la cosa giusta. Ma questo comportamento può essere comprensibile se pensiamo alla futura coalizione del centrosinistra. Menesini, dovendo decidere se commemorare o meno la giornata, avrà sicuramente pensato ai suoi alleati, decidendo alla fine di non provocare quelle liste civiche che tanto civiche non sono ma che piuttosto si camuffano da tali pur essendo spiccatamente di sinistra. Questo dimostra ai capannoresi che tali liste tentano di camuffarsi e di cavalcare il civismo, forse per stessa volontà del sindaco il quale ha tutto l'interesse a non far comparire in coalizione una sinistra di tale tipo. Invitiamo quindi i capannoresi a non cascare in questo giochetto". 

"Se il Sindaco si nasconde ed evita di prendere posizione in giornate come quella del 10 febbraio, tentando poi di rimediare alla gaffe con un post in tarda serata, significa che quella sinistra che rinnega le foibe è presente anche a Capannori, seppur mascherata sotto forma di liste civiche. Da anni chiediamo che, anche nel nostro comune, sia intitolata una via o una piazza a Norma Cossetto ed ai martiri delle foibe, ma da sempre questa amministrazione fa orecchie da mercante. E domenica ne è stata l'ennesima prova, con i soli partiti di opposizione che hanno ritenuto importante ricordare ciò che la giornata del 10 febbraio rappresenta - conclude il partito di Giorgia Meloni - Sarà quindi nostro impegno, in caso di vittoria elettorale, dedicare uno spazio a Norma Cossetto ed a tutti i martiri delle foibe anche a Capannori. Come sarà nostro impegno organizzare eventi che ricordino questa triste pagina di storia".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


giovedì, 20 giugno 2019, 09:53

Lunardi (M5S) su Assi Viari: “Le beghe di due sindaci”

“È sotto gli occhi di tutti i cittadini come il caldo estivo cominci a farsi sentire” queste le parole del consigliere del Movimento 5 Stelle di Capannori, Simone Lunardi, a proposito dell’acceso dibattito, sugli assi viari, che negli ultimi giorni ha visto protagonisti il sindaco di Lucca e quello di...


giovedì, 20 giugno 2019, 09:42

Al via il Magione Beer Art Festival, l'unica manifestazione dove fumetti e birre artigianali si incontrano

Sette birrifici artigianali, un food track di 9 metri, wi-fi free su tutta la piazza e la prima semifinale di Vignette sul Ring


giovedì, 20 giugno 2019, 09:24

“Sognando come Leonardo”, musica e ballo nel Giugno Porcarese

È in programma per sabato 22 giugno alle ore 21.30 nella suggestiva cornice di Piazza Felice Orsi a Porcari il tradizionale concerto estivo della Filarmonica “Alfredo Catalani” inserito nelle manifestazioni del Giugno Porcarese


mercoledì, 19 giugno 2019, 17:37

Aperto il bando per ottenere i contributi per l'affitto

Contributo a integrazione dell'affitto ai nuclei familiari in difficoltà economica, che non riescono a sostenere autonomamente il canone di locazione. Il bando, pubblicato dall'amministrazione D'Ambrosio e finanziato anche grazie ai fondi della Regione Toscana, resterà aperto fino al 19 luglio


mercoledì, 19 giugno 2019, 17:04

"La minoranza è fuori tempo massimo, ai primi di luglio Telecom e Infratel saranno a Porcari per annunciare l'accordo per l'attivazione della fibra"

L'amministrazione comunale di Porcari replica a "La Porcari che Vogliamo" in merito alla vertenza scaturita fra Telecom e Infratel


mercoledì, 19 giugno 2019, 12:23

Il Rotary Montecarlo Piana di Lucca conferisce il Paul Harris a Beatrice Venezi

Una serata di musica arte e bellezza ha fatto da coronamento alla volontà del Rotary Club Montecarlo Piana di Lucca di conferire il massimo riconoscimento rotariano a Beatrice Venezi talentuosa direttrice di origini lucchesi d'orchestra dal prestigioso curriculum internazionale