Anno 7°

venerdì, 22 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

FdI: "A Capannori i martiri delle foibe sono stati per l'ennesima volta dimenticati"

lunedì, 11 febbraio 2019, 08:42

Il gruppo Fratelli d'Italia di Capannori interviene sul Giorno del Ricordo denunciando come a Capannori, per l'ennesima volta, i martiri delle foibe siano stati dimenticati dal sindaco.

"Abbiamo atteso fino all'ultimo, senza per la verità sperare con convinzione, che il sindaco di Capannori commemorasse a dovere il Giorno del Ricordo. Abbiamo sperato che, se non lui, qualche membro della giunta o qualche consigliere di maggioranza lo avesse fatto. Anche, magari, spendendo solo qualche parola durante la giornata del 10 febbraio. Invece nulla, a Capannori i martiri delle foibe sono stati per l'ennesima volta dimenticati da un sindaco che, il giorno prima (sabato 9 gennaio) ha deciso pure di disertare la commemorazione al Real Collegio (dove erano presenti invece le altre cariche rappresentative della lucchesia) per portare avanti la sua campagna elettorale a suon di inaugurazioni. Un evento istituzionale organizzato da tempo declinato per partecipare ad un'inaugurazione che poteva essere benissimo rimandata. E così, ancora una volta, questa amministrazione dimentica (volutamente?) di rendere onore a tutti gli italiani uccisi dai partigiani di Tito e gettati nelle foibe, talvolta ancora vivi" scrive FdI.

"Se al Real Collegio il sindaco ha pensato bene di mandare uno dei suoi consiglieri comunali, a Capannori non è stato fatto nulla, mentre molti esponenti del PD preferivano partecipare ad eventi vari quali il Carnevale od uscire per una sgambata mattutina - prosegue la nota -  Giusto un post, messo a fine giornata, dopo che il Sindaco si è accorto che qualcuno, fortunatamente, aveva fatto la cosa giusta. Ma questo comportamento può essere comprensibile se pensiamo alla futura coalizione del centrosinistra. Menesini, dovendo decidere se commemorare o meno la giornata, avrà sicuramente pensato ai suoi alleati, decidendo alla fine di non provocare quelle liste civiche che tanto civiche non sono ma che piuttosto si camuffano da tali pur essendo spiccatamente di sinistra. Questo dimostra ai capannoresi che tali liste tentano di camuffarsi e di cavalcare il civismo, forse per stessa volontà del sindaco il quale ha tutto l'interesse a non far comparire in coalizione una sinistra di tale tipo. Invitiamo quindi i capannoresi a non cascare in questo giochetto". 

"Se il Sindaco si nasconde ed evita di prendere posizione in giornate come quella del 10 febbraio, tentando poi di rimediare alla gaffe con un post in tarda serata, significa che quella sinistra che rinnega le foibe è presente anche a Capannori, seppur mascherata sotto forma di liste civiche. Da anni chiediamo che, anche nel nostro comune, sia intitolata una via o una piazza a Norma Cossetto ed ai martiri delle foibe, ma da sempre questa amministrazione fa orecchie da mercante. E domenica ne è stata l'ennesima prova, con i soli partiti di opposizione che hanno ritenuto importante ricordare ciò che la giornata del 10 febbraio rappresenta - conclude il partito di Giorgia Meloni - Sarà quindi nostro impegno, in caso di vittoria elettorale, dedicare uno spazio a Norma Cossetto ed a tutti i martiri delle foibe anche a Capannori. Come sarà nostro impegno organizzare eventi che ricordino questa triste pagina di storia".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


venerdì, 22 febbraio 2019, 15:59

Rinnovata la convezione tra il comune e la filarmonica Puccini di Montecarlo

Rinnovata per il prossimo triennio 2019-21 la convezione tra il Comune e la Societa Filarmonica G. Puccini di Montecarlo, volta a disciplinare i reciproci rapporti ed attività all'interno della comunità montecarlese


venerdì, 22 febbraio 2019, 14:24

Sabato il funerale di Matteo Ferlenda

Si terrà sabato 23 febbraio alle ore 15 il funerale di Matteo Ferlenda, il 15enne deceduto nel tragico incidente stradale avvenuto a Lunata (Capannori) intorno alla mezzanotte tra sabato 16 febbraio e domenica 17


venerdì, 22 febbraio 2019, 14:05

Viabilità Collodi, Villa Basilica nel protocollo d'intesa per la variante

Oltre a quello di Villa Basilica, il protocollo prevede la presenza dei comuni di Pescia, e Capannori, delle province di Pistoia e Lucca e della regione Toscana. È stato lo stesso Sindaco Ballini, presente in rappresentanza della Provincia di Lucca a un incontro tra le parti in causa, a chiedere...


venerdì, 22 febbraio 2019, 13:05

Capannori, iniziati i lavori dei nuovi attraversamenti pedonali rialzati

Pedoni più protetti a Capannori grazie a una nuova serie di attraversamenti rialzati che l'amministrazione Menesini sta realizzando. Il primo cantiere ha aperto stamani (venerdì) in via del Popolo nella frazione capoluogo


venerdì, 22 febbraio 2019, 11:14

"Un arbitro per amico": il Tau organizza un nuovo appuntamento per la Scuola Calcio Elite

Il percorso formativo prosegue anche la prossima settimana, venerdì 1 marzo, alle 18, allo stadio comunale di Altopascio, in via Fratelli Rosselli, per un altro appuntamento del programma Scuola Calcio Élite. "Un arbitro per amico", questo il titolo dell'evento, a cui parteciperà Antonio Ruffo, presidente dell'AIA di Lucca


giovedì, 21 febbraio 2019, 23:20

Convegno: trasfusione veterinaria e umana. Due mondi a confronto

Si terrà ad Altopascio il 23 febbraio il convegno dal titolo "Trasfusione veterinaria e umana. Due mondi a confronto" organizzato da Avis Altopascio