Anno 7°

mercoledì, 21 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana : capannori

L'amministrazione si farà carico per cinque anni della gestione, cura e manutenzione della croce sul Monte Zano a Vorno

lunedì, 11 febbraio 2019, 14:01

L'amministrazione Menesini prenderà in gestione per cinque anni la croce sul Monte Zano a Vorno finora in gestione alla parrocchia. Dopo aver contribuito nel 2017, insieme alla comunità di Vorno,  al  ripristino della linea elettrica e dell'impianto di illuminazione della croce adesso il Comune si farà carico per intero della sua cura e manutenzione.

La croce è raggiungibile attraverso un bellissimo percorso panoramico della sentieristica comunale per il trekking riportato anche nella mappa dei Monti Pisani, che si snoda dalla chiesa di Vorno lungo la Via di Valle.

“La croce di Vorno è  un importante punto di riferimento sia per la comunità di Vorno che per le comunità circostanti – afferma l'assessore ai lavori pubblici Pier Angelo Bandoni-. La notte infatti  è visibile anche da distanza considerevole ed ha  ormai assunto  una connotazione di prevalente interesse pubblico poiché è divenuta un simbolo importante per la cittadinanza. Per questo la nostra amministrazione ha deciso di farsi carico della cura e della manutenzione di questo monumento che rappresenta un bene comune da tutelare”.

La croce fu innalzata dalla parrocchia di Vorno sul Monte Zano a Vorno su un terreno messo a disposizione di un privato , e quindi inaugurata, il 20 settembre 1992, in ricordo delle missioni tenute dai Padri e dalle Suore Camigliani presso la parrocchia stessa, in seguito a un grosso incendio che colpì nel 1990 la zona di S. Giusto di Compito passando per Monte Zano, Santallago, Faeta, Pacchione, il Monte Comunale fino a Coselli.

L’idea fu di Don Carlo Pieretti, parroco di Vorno, che, colpito dalla forza distruttiva dell’incendio, decise di salire sul Monte Zano per osservare il paesaggio circostante. Intorno a lui vide solo desolazione e fu lì che maturò il progetto della Croce: dalla cima di questo monte lo sguardo spaziava da Vorno alla piana, fino alle colline del Compitese e della Lucchesia. Quel punto sarebbe stato un riferimento per tutti.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


mercoledì, 21 agosto 2019, 15:26

Riduzioni o esenzioni Tari per 445 famiglie altopascesi

Riduzioni o esenzione totale per 445 famiglie altopascesi per circa 84mila euro di investimento da parte dell'amministrazione D'Ambrosio. Sono cresciute ancora (passando da 77 a 84mila euro) le risorse che il comune ha messo a disposizione dei cittadini che presentano maggiori difficoltà economiche, per dare un supporto concreto rispetto al...


mercoledì, 21 agosto 2019, 13:22

San Bartolomeo, a Ruota tre giorni di festa per il patrono

Fine settimana di festeggiamenti a Ruota in occasione del santo patrono San Bartolomeo. Venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 sono in programma tante iniziative che animeranno il borgo del Monte Pisano e che culmineranno con la visita dell'arcivescovo di Lucca, monsignor Paolo Giulietti


mercoledì, 21 agosto 2019, 13:06

'Buoni servizio' per famiglie con bambini che frequentano i nidi

Le domande possono essere presentate fino al 30 agosto. Le famiglie richiedenti devono essere presenti nelle liste di attesa per i nidi d'infanzia comunali e avere un Isee inferiore a 27mila euro


martedì, 20 agosto 2019, 21:20

La Lega replica al sindaco D'Ambrosio: "Predica bene, ma sono i fatti a smentirla"

"In un agosto rovente c'è chi ad Altopascio è in perenne campagna elettorale lanciandosi in proposte che per certi versi potevano trovare soluzioni più semplici da noi già suggerite"


martedì, 20 agosto 2019, 16:05

Storia, bici e vino: questo fine settimana la quarta edizione della ciclostorica “La Vinaria”

Un week-end tra bicicletta, storia, vino e gastronomia locale nella cornice delle colline della piana di Lucca. Questo il mix che, per il quarto anno consecutivo, il 24 e il 25 agosto sarà offerto dalla ciclostorica “La Vinaria” che, per l’edizione di quest’anno, attraverserà i comuni di Porcari, Capannori e...


martedì, 20 agosto 2019, 14:08

Tassignano, un semaforo intelligente per rendere più sicuro l'attraversamento di via Chelini

"Renderemo più sicuro il semaforo di via Domenico Chelini a Tassignano grazie a un intervento complessivo che tutelerà pedoni e ciclisti tramite l'uso di sistemi tecnologici che porteranno benefici anche agli automobilisti". Ad annunciarlo è l'assessore ai lavori pubblici Davide Del Carlo