Anno 7°

mercoledì, 22 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana : altopascio

La lettera al partigiano scritta dai bambini della scuola primaria

giovedì, 25 aprile 2019, 16:29

Di seguito il testo integrale della lettera al partigiano scritta dai bambini della classe 5^ A della scuola primaria di Altopascio

Ciao partigiano, ciao partigiana,

siamo tra quelle persone che comprendono quello che avete fatto: avete sacrificato la vostra vita per noi, per un futuro che forse non avete nemmeno visto, ma di cui noi ne godiamo i vantaggi. Grazie al vostro sacrificio possiamo vivere in un'Italia libera e democratica. E' giusto che festeggiamo il 25 aprile. Siete vissuti in un periodo dominato dall'oppressione, dalle diseguaglianze sociali e dalle costrizioni, ma avete avuto il coraggio di ribellarvi, di far valere le vostre idee a favore della libertà.

Grazie per l'impegno, la fatica ed i sacrifici fatti affinché le persone fossero libere di esprimersi, di muoversi sul territorio, liberi dalla dittatura, liberi di professare ognuno la propria religione, di non fare differenze di razza perché nessuno e perfetto, tutti abbiamo dei difetti. Noi siamo un'unica “razza”: SIAMO UMANI.

In questi giorni abbiamo guardato foto, letto lettere di diari, articoli di giornali e ci siamo sentiti partigiani insieme a voi; ci  sentiamo solidali perché avete aiutato persone innocenti e siamo felici che nei  nostri paesi non ci sia la guerra. Pensiamo alla vostra vita difficile quando vi nascondevate nelle buche scavate in terra e ricoperte di letame per non farvi trovare dai cani lupo dei nazifascisti. Buche dove al massimo potevano starci tre persone; oppure quando vi nascondevate nei boschi, sulle travi delle malghe con le pecore che belavano tutta la notte, al freddo e senza cibo.  Pensiamo a quei bambini della stessa nostra età che facevano  le staffette partigiane..

A differenza di noi che invece giochiamo con il telefonino  e giriamo liberi e spensierati nei posti pubblici. Come è difficile capire ed immaginar la vostra vita! Se potessi incontrarti ti chiederei: a quanti anni sei diventato partigiano? Lo hai fatto da solo e con la tua famiglia? Quanto è stato difficile il tuo impegno? Come sei riuscito a farcela? Ti è capitato che un tuo grande amico fosse un nazifascista?  Pur essendo consapevoli che se vi avessero  scoperti sareste morti, avete continuato a combattere: SIETE DEGLI EROI!

VI AMMIRIAMO! Se noi abbiamo un futuro ricco di speranze e sogni lo dobbiamo anche a voi: grazie tantissimo, di CUORE. Grazie anche per aver lottato e combattuto per la Repubblica.

Molti di noi pensano che se ci fossero stati anche loro,  sarebbero diventati dei partigiani, se pur con tanta paura. Scoprire che la nostra nazione durante la 2^ guerra mondiale fu alleata con i nazisti è stato un colpo duro, ma va superato! Speriamo che in questo mondo non manchi mai la libertà per cui avete tanto lottato: siamo sicuri che il vostro impegno, la vostra resistenza ed i vostri sacrifici saranno di lezione per tutti. Per noi lo sono stati.

Abbiamo capito che la libertà è PARTECIPAZIONE e per questo oggi siamo qua. Nella speranza di non dover assistere ad altre guerre mondiali ci uniamo idealmente al vostro coraggio.

P:S:Ogni volta che vi pensiamo ci viene in mente la canzone “BELLA CIAO”.

I bambini della classe 5^ A della scuola primaria di Altopascio

CITTADINI DEL MONDO


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


martedì, 21 maggio 2019, 18:46

"Altoparlanti su mezzi mobili per fare propaganda: il comitato Menesini viola la legge 130/1975"

Un fatto, quello di stamani, che ha attirato l’attenzione di alcuni membri del comitato di Bartolomei sindaco che, dopo aver registrato lo slogan, hanno segnalato la questione ai vigili urbani sottoponendo loro la registrazione ed invitandoli a verificare


martedì, 21 maggio 2019, 14:01

Conferenza dei sindaci, Svolta Comune: "Menesini non ha fatto mai sentire la sua voce"

"A cosa serve la conferenza dei Sindaci della piana se molti servizi sono lasciati al caso". Questo è quello pensa Svolta Comune, lista civica che sostiene Salvadore Bartolomei


martedì, 21 maggio 2019, 13:59

Al via dal primo giugno il servizio notturno della polizia municipale

Sarà attivo per tre sere a settimana dalle ore 19 alle ore 1. Il servizio è potenziato grazie alla presenza di nuove sei telecamere che rilevano in tempo reale i mezzi privi di assicurazione, con revisione scaduta o rubati


martedì, 21 maggio 2019, 12:57

Lazzareschi (FI): "Villa Bassi, mettere in sicurezza il fossato"

Daniele Lazzareschi, consigliere comunale di Forza Italia, interviene per segnalare una situazione di pericolo e chiedere di trovare un accordo per fare un intervento di messa in sicurezza


martedì, 21 maggio 2019, 12:27

Per "Capannori incontra autori 2019' arriva Michela Marzano

Sarà Michela Marzano, professore ordinario di Filosofia morale all'Università Paris Descartes, editorialista de La Repubblica e autrice di numerosi libri di successo tradotti in molte lingue, la protagonista del quarto appuntamento di 'Capannori Incontra Autori 2019', la rassegna promossa dal Comune di Capannori in collaborazione con l'Associazione L'Ordinario


martedì, 21 maggio 2019, 12:03

FI e Svolta Comune: "Commissione urbanistica urgente alla vigilia del voto: ancora una volta la sinistra utilizza l’ente per fini elettorali"

Ad intervenire sono i consiglieri comunali di Forza Italia e di Svolta Comune, Mauro Celli, Daniele Lazzareschi, Giovanni Marchi, Giada Martinelli e Anthony Masini