Anno 7°

giovedì, 18 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Alla Fondazione Ragghianti la mostra "L’artista bambino. Infanzia e primitivismi nell’arte italiana del primo Novecento"

giovedì, 30 maggio 2019, 10:11

Ultimissimi giorni – chiude domenica 2 giugno – per visitare la mostra “L’artista bambino. Infanzia e primitivismi nell’arte italiana del primo Novecento” alla Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti di Lucca.

L’esposizione, che, oltre a un ottimo riscontro di pubblico, ha fatto registrare un’importante eco sulla stampa, è stata recensita sulle principali testate nazionali e ha avuto ampio spazio anche in molti programmi televisivi (come “Bell’Italia” di Rai 3) e radiofonici (Rai Radio 3, Radio Montecarlo, Controradio…).

La mostra, curata da Nadia Marchioni, con in coordinamento del direttore Paolo Bolpagni, offre uno spunto insolito e interessante sull’arte italiana del primo Novecento, presentando una selezione di opere di alcuni grandi maestri, noti o riscoperti, che riflettono sul tema del linguaggio infantile, dei primitivismi e degli arcaismi per dar corso alla loro ricerca pittorica.

Partendo dalla fine dell’Ottocento, l’itinerario espositivo percorre i primi decenni del XX secolo, con opere di artisti affascinati dall’universo infantile, di cui riprendono l’essenza in varie forme e stili: la semplicità, la poesia, l’ingenuità.

Il mondo dell’infanzia è anche uno dei soggetti dei lavori in mostra, ma non l’unico. Sono presenti paesaggi bucolici, alcune nature morte, scene di vita nei campi, ma anche illustrazioni. Sono esposte inoltre riviste per bambini del primo Novecento, come il «Corriere dei Piccoli» e «Il giornalino della Domenica». Non mancano, poi, le opere che hanno come tema la Prima guerra mondiale, vista però, in molti casi, in una maniera quasi trasfigurata, attraverso occhi fanciulleschi.

Le oltre cento opere esposte sono divise in sei sezioni e gli artisti rappresentati sono molti e importanti. Un ruolo da protagonisti spetta ad Adriano Cecioni, a Vittorio Corcos, a Giacomo Balla, poi ai toscani Alberto Magri, Adolfo Balduini, Spartaco Carlini, Lorenzo Viani, Ardengo Soffici e Ottone Rosai, ma fondamentali sono anche le presenze di Carlo Carrà, Duilio Cambellotti, Mario Sironi, Carlo Erba, Giorgio de Chirico e Giorgio Morandi. Gli artisti non italiani sono Pablo Picasso, il Doganiere Rousseau ed Elisabeth Chaplin.

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Per informazioni www.fondazioneragghianti.it, tel. 0583 4672056.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


giovedì, 18 luglio 2019, 11:10

Consiglio, Spadaro (Lega) eletto vicepresidente ma si dimette

Continua a Capannori il braccio di ferro tra maggioranza e opposizioni sull'elezione del vicepresidente del consiglio comunale. Ieri il consiglio ha eletto Gaetano Spadaro (Lega) che ha però subito rassegnato le dimissioni


mercoledì, 17 luglio 2019, 20:07

Adolescente in bici investito: si alza il Pegaso

Grave incidente intorno alle 17.50 in via Asciutti (angolo Via Rocchetti) a Porcari. Un adolescente in bici, per cause ancora in fase di accertamento, è stato investito da un’auto


mercoledì, 17 luglio 2019, 15:26

Flosi (Lega): "Villa basilica, situazione sulla SP35 critica"

Il consigliere comunale Lega Salvini Premier di Villa Basilica Gianluca Flosi interviene in merito al traffico pesante sulla SP35 a Villa Basilica


mercoledì, 17 luglio 2019, 14:32

Tau Calcio, conferme e nuovi arrivi da tutta la Toscana per le giovanili

Tra conferme e nuovi arrivi, circa 70, si sono appena conclusi i tesseramenti delle squadre giovanili del Tau Calcio Altopascio - Centro formazione Inter per la stagione sportiva 2019-2020


mercoledì, 17 luglio 2019, 14:06

Nuovo parco giochi a Marlia

È stato realizzato a Marlia in piazza del Mercato davanti allo sportello al cittadino zona nord grazie alla collaborazione fra l'amministrazione Menesini e l'associazione Jacopo ci sei. Proprio stamani (mercoledì) l'assessore ai lavori pubblici Davide Del Carlo, la consigliera comunale Lia Miccichè e alcuni componenti dell'associazione hanno effettuato un sopralluogo


mercoledì, 17 luglio 2019, 12:56

Pubblicato il bando per l'affidamento della gestione dei corsi sportivi comunali 2019-2020

E' stato pubblicato il bando per l'affidamento dei corsi sportivi comunali 2019-2020 rivolto ad associazioni, società, circoli, enti e club dilettantistici iscritti al settore sportivo del Forum delle associazioni del comune di Capannori, con l'eccezione delle discipline sportive che non vengono proposte da questi soggetti