Anno 7°

domenica, 13 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Chiude il comitato contro gli assi viari, nasce al suo posto il comitato altrestrade

sabato, 22 giugno 2019, 20:22

Ieri, 21 giugno, si è tenuta una importante assemblea per la storia del Comitato contro gli assi viari. Dopo 18 anni di attività il comitato è stato rinnovato, con un nuovo statuto e nuovi organi direttivi.

Il nuovo comitato - scrivono in una nota i promotori - che sostituisce formalmente il precedente, prende il nome di “Comitato Altrestrade” sintesi perfetta della filosofia che da anni ci contraddistingue. Infatti, coscienti dei problemi di traffico che riguardano la Piana di Lucca, siamo profondamente convinti che la loro soluzione passi per altre strade, non quelle che ANAS e la nostra classe politica continuano da anni a sostenere, con progetti che si sono rivelati ogni volta fallimentari, compreso l’ultimo.

E allora - prosegue il comunicato - se veramente vogliamo risolvere i problemi, perché non prendere altre strade? Alla fine si potrebbero ottenere risultati immediati risparmiando ingenti somme di denaro che, ricordiamo, sono comunque soldi pubblici. Fino ad oggi non si contano i soldi spesi in progettazioni inadeguate e non ricevibili da parte del territorio. Con la metà della metà adesso avremo un sistema di mobilità perfettamente funzionante ed integrato col territorio. Il nome “Altrestrade” sta appunto a significare questo, e molto altro. E’ anche un omaggio che abbiamo voluto fare alla memoria di un grande ambientalista che ci ha accompagnato nella nostra battaglia per lunghi anni: Fabio Lucchesi. E’ stata sua, infatti, l’idea di “Altrestrade” che oggi si è concretizzata.

Ringraziamo la nostra presidentessa Mirella - incalzano gli organizzatori al termine della riunione - che per 18 lunghi anni ci ha guidato e rappresentato e che comunque rimane attiva nell’ambito del nostro coordinamento, a lei va la nostra riconoscenza per essersi messa in gioco sin da subito. E’ grazie a lei e a tutti gli altri soci che negli anni si sono succeduti se la lotta contro gli Assi Viari si è trasformata da una protesta diffusa e caotica in un progetto di sintesi. Nel corso della settimana sarà depositato l’atto costitutivo ufficiale ma a partire da ieri sera è già possibile iscriversi come soci simpatizzanti, semplicemente compilando e firmando il modulo scaricabile dal blog www.assiviarilucca.it

E' possibile intanto - aggiunge la nota - inviare i moduli scannerizzati alla mail info@assiviarilucca.it La consegna dei moduli in originale verrà effettuata entro la prima metà di luglio, in data da definirsi. Con il modulo è già possibile dare la disponibilità per sostenere il Comitato nella prossima ed imminente azione legale contro il Progetto, spuntando la relativa casella e firmandola in calce. Non si tratta di un impegno vincolante e non vengono chieste somme per il momento. La firma serve solo per sapere chi, tra i nostri simpatizzanti, è disponibile a dividere pro quota le spese legali, previa approfondita conoscenza delle stesse.

Invitiamo quindi tutti coloro che sono contrari al progetto - conclude il neo comitato - ad iscriversi alla nuova associazione e, perché no, a dirsi sin da ora disponibili a scendere in campo per l'impugnazione del progetto, quando sarà il momento. Più persone partecipano e più si alleggerisce l’impegno economico di ognuno. In questo modo un'impugnazione che da soli sarebbe gravosa, tutti insieme diventa semplice e possibile.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


brico


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


domenica, 13 ottobre 2019, 16:41

Semplicioni (Tau): "Giovanissimi B, serve riforma del campionato"

Antonello Semplicioni, presidente Asd Tau Calcio Altopascio chiede una riforma del campionato, nei Giovanissimi B, per fare gironi più equi, valorizzare i ragazzi ed evitare disparità


sabato, 12 ottobre 2019, 15:44

Tre incendi in via Salvetti, si cercano i responsabili

"Il nostro ufficio ambiente sta monitorando con attenzione l'evolversi della situazione. E non escludo che, in accordo con Asl e Arpat, si possa richiedere una bonifica dell'intera zona". Lo ha detto il vicesindaco e assessore all'Ambiente Franco Fanucchi in merito ai ripetuti incendi che sono scoppiati nelle ultime ore in...


sabato, 12 ottobre 2019, 15:22

Francesconi: “Residenza requisito fondamentale per ottenere i contributi per l'affitto"

Matteo Francesconi, vice sindaco con delega alle politiche sociali, respinge con forza le accuse lanciate dal consigliere comunale Domenico Caruso in merito al bando per l’assegnazione dei contributi a integrazione del canone di locazione


sabato, 12 ottobre 2019, 13:03

Cartacce abbandonate e mozziconi di sigaretta ora si possono segnalare all'acchiapparifiuti

Si potenzia il servizio che da lunedì gestirà anche le segnalazioni di piccoli rifiuti abbandonati lungo cigli stradali, piazze e aree verdi. L'assessore all'ambiente Del Chiaro: "L'obiettivo condiviso con Ascit è quello di migliorare il decoro dei paesi"


sabato, 12 ottobre 2019, 12:49

Si amplia il progetto di baratto sociale. Fondo anticrisi straordinario da 35 mila 800 euro

Un fondo anticrisi straordinario, da 35.800 euro, che verrà erogato prima della fine dell'anno. È questa la decisione dell'amministrazione D'Ambrosio per rispondere con ancora maggiore concretezza e puntualità alle necessità di sostegno economico avanzate dalle persone disoccupate e dai pensionati over 65


sabato, 12 ottobre 2019, 12:46

Metano, pronta la nuova rete in via Pieraccini a Lunata

Il metano adesso arriva in tutta via Pieraccini a Lunata. Gesam Reti, d'intesa con l'amministrazione Menesini, ha completato lo sviluppo del servizio in tutta la strada