Anno 7°

martedì, 25 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Mercatino saltato: "Comportamento increscioso da parte dell'amministrazione comunale"

martedì, 11 giugno 2019, 20:37

Critico intervento del consigliere comunale della Lega di Altopascio Francesco Fagni sul mercatino domenicale saltato per l'intervento dei vigili urbani: 

Credevo si fosse toccato il fondo domenica quando, chiamato dai commercianti altopascesi, sono arrivato nel centro del nostro paese e ho assistito a quello scempio. Devo constatare che invece (e putroppo) si sia andati ben oltre in questi giorni, dove le patetiche difese passate ai giornali dalla Giunta e dai consiglieri di maggioranza (sempre assolutamente silenti in Consiglio Comunale), hanno fatto diventare la situazione più ridicola e più grave di quanto già non lo fosse.

Amministratori che subito si sono affrettati ad incolpare (come al solito e anche sui social) qualcun altro... e allora: i "Vigili non li manda l'Amministrazione..", "la Legge Regionale obbliga ad avere la Partita Iva...", "il regolamento comunale l'ha approvato la precedente amministrazione...".

Partiamo di fondo: che il regolamento l'abbia approvato la precedente amministrazione è una certezza, come le tante altre cose che questa amministrazione ha "venduto" per sue, ma già messe in piedi da noi; da questa amministrazione per altro sono arrivate soltanto (fontanelli a parte..) proposte di varianti urbanistiche a dir poco discutibili - politicamente e legalmente (e infatti da noi contestate a più riprese) - che hanno finito per essere grottescamente ritirate o lasciate cadere nel dimenticatoio, a danno di aziende che si erano fatte illudere da questa giunta, che le ha ingannate promettendo loro cose che non sarebbe stato possibile realizzare.

Punto due: L'affermazione che i vigili urbani non dipendano dal sindaco (che ha anche l'apposita delega alla Polizia Municipale!) si commenta da sola. Punto tre: il Nuovo Codice del Commercio Regionale a cui si fa riferimento è stato approvato a novembre 2018 ed è entrato in vigore nel dicembre 2018 e prevede che i mercatini si possano fare soltanto con operatori "professionisti" a meno che il Comune non voglia disciplinare nel suo regolamento i mercatini stessi, dando la possibilità agli hobbysti di poter partecipare, cosa che sarebbe ampiamente possibile data la storicità del mercatino altopascese.

Le responsabilità quindi fanno tutte capo all'amministrazione comunale che non ha adeguato per tempo il suo regolamento (bastava fare una delibera in questi sei mesi!); c'è da capire soltanto se non l'ha fatto per l' inconcludenza alla quale ci ha abituati oppure se questa sia stata meramente una scelta politica. Tornando a domenica mattina lo spettacolo è stato davvero penoso: operatori che non sono "fuggiti" come qualcuno ha scritto... ma sono stati CACCIATI dai Vigili Urbani che, anche se in evidente imbarazzo, minacciavano multe salatissime.

Operatori che sono stati trattati come criminali!; operatori che cercavano di mettersi in contatto con qualcuno dell'Amministrazione, sindaco in primis, senza successo (solo qualche fedele cittadino presente affermava che a lui la D'Ambrosio aveva risposto...) con la tensione che era altissima, tanto da richiedere l'arrivo dei carabinieri. Era necessario tutto questo mi chiedo, visto che la prima colpevole di questa situazione è proprio l'Amministrazione comunale? Le leggi vanno sicuramente rispettate... ma leggere questo negli articoli "difensivi" dei consiglieri della D'Ambrosio fa davvero sorridere, visto che dal primo giorno di insediamento questa amministrazione delle regole se n'è altamente strafregata.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


lunedì, 24 giugno 2019, 16:46

Tau, i Giovanissimi B vincono la Supercoppa Campionando. Al via la Final Six per lo scudetto dei Giovanissimi Elite

Si conclude nel migliore dei modi la stagione per i Giovanissimi B (classe 2005) del Tau Calcio Altopascio. Gli amaranto hanno infatti conquistato la Supercoppa Campionando superando, nella finale disputatasi nella prestigiosa sede dello stadio Armando Picchi di Livorno, lo Sporting Arno per 4-2


lunedì, 24 giugno 2019, 16:03

Via ai lavori sull'acquedotto in via Firenze: sostituzione di 380 metri di condotta. Investimento da 210 mila euro

Nelle prossime settimane avranno infatti inizio i lavori per la completa sostituzione della condotta idrica in via Firenze, con gli obiettivi di migliorare il servizio per una parte consistente della popolazione e di eliminare il rischio di perdite su un tratto di rete obiettivamente datato e, per questo, soggetto a...


lunedì, 24 giugno 2019, 10:07

Grande successo per la prima edizione del Magione Beer Art Festival

Grazie ai disegni realizzati live dai 12 artisti in piazza domenica pomeriggio, e battuti all'asta la sera, sono stati raccolti 1.350 euro che sono stati donati alla Misericordia di Altopascio


domenica, 23 giugno 2019, 12:23

Ad Altopascio si presenta un nuovo libro thriller

Il thriller sarà il tema protagonista della serata che si terrà, venerdì 28 giugno dalle ore 21, presso il salotto artistico letterario a Villa Le Sughere località Conti 15 a Marginone di Altopascio. L’appuntamento con conversazione con l’autore è occasione per la presentazione dell’ultimo thriller di Carlo Legaluppi “La nuova inquisizione.


domenica, 23 giugno 2019, 10:55

Ultima serata del Magione Beer Art Festival

Gli appuntamenti di oggi: pranzo a tema 'Birra e cucina Toscana', la realizzazione del 'Fumetto di Altopascio' che verrà battuto all'asta e il ricavato andrà alla Misericordia di Altopascio e la finale di Vignette sul Ring


sabato, 22 giugno 2019, 20:22

Chiude il comitato contro gli assi viari, nasce al suo posto il comitato altrestrade

Ieri, 21 giugno, si è tenuta una importante assemblea per la storia del Comitato contro gli assi viari. Dopo 18 anni di attività il comitato è stato rinnovato, con un nuovo statuto e nuovi organi direttivi