Anno 7°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

FdI Capannori: "Vicini agli abitanti del vecchio centro e di Via Romana"

lunedì, 22 luglio 2019, 10:11

Il gruppo Fratelli d'italia di Capannori, con un comunicato, denuncia lo stato di abbandono della via Romana e del centro storico del comune.

"Provenendo da Lucca ed entrando in Capannori - esordisce -, il primo biglietto da visita è la via Romana, lasciata in completo stato di abbandono. Il sindaco Menesini, nel costruire una pista ciclabile che ha notevolmente stretto la carreggiata, si è dimenticato che l'asfalto dove passano le automobili è pieno di buche, segnalato male con evidenti strisce gialle, lasciate dal cantiere che ha costruito la pista ciclabile e da strisce bianche presenti sulla strada segnata prima dei lavori; proseguendo dalla chiesa ed arrivando allo stop della Via Romana nuova, il problema è dettato sempre da un asfalto pieno di buche e da erba alta che impedisce ai residenti di uscire di casa con tranquillità, rischiando di non vedere velocipedi, motocicli, auto e con la paura di avere quotidianamente incidenti stradali".

"Vogliamo ricordare - continua FdI - che la Via Romana passa dal centro storico di Capannori, un centro troppe volte dimenticato da questa giunta sia come decoro, sia come iniziative, sia come sicurezza stradale; un centro storico che ha sempre rappresentato per gli abitanti della frazione il fulcro del paese, luogo di attività commerciali storiche, dove è presente anche la Chiesa. Ormai per il sindaco esiste solo la Piazza Aldo Moro!"

"Questo nostro impegno - conclude - non terminerà e lotteremo per dare a chi abita nel centro del paese e sulla via Romana, via di passaggio anche di pellegrini che percorrono la vecchia via francigena, più decoro e sicurezza".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


venerdì, 23 agosto 2019, 16:36

Aperta sede Fratelli d'Italia per raccolta firme iniziativa "Elezioni subito. No a governi contro la volontà popolare"

Domani, sabato 24 agosto e domenica 25 la sede di Fratelli d'Italia in Via Romana 2209 a Capannori resterà aperta dalle ore 9 alle ore 13, per l'iniziativa di raccolta firme per andare subito al voto.


venerdì, 23 agosto 2019, 15:00

A Petrognano una nuova area a verde

L’assessore Cecchetti: “Sorgerà in una posizione strategica; sarà un punto panoramico nelle vicinanze della rete sentieristica e dell’anello di collegamento alla via Francigena storica”


venerdì, 23 agosto 2019, 13:16

Manipola e raggira anziana invalida, arrestata amministratrice di sostegno

Una donna di 40 anni, residente a Capannori, operatrice socio sanitaria, è stata tratta in arresto dai carabinieri per il reato di circonvenzione di incapaci, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice delle indagini preliminari presso il tribunale di Lucca.


giovedì, 22 agosto 2019, 16:25

Masini (FI): "Degrado in via delle Ralle"

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, la segnalazione del coordinatore di Forza Italia Capannori, Anthony Masini in merito allo stato in cui versa via delle Ralle


giovedì, 22 agosto 2019, 15:54

“Gig Economy”: Capannori protagonista di un progetto europeo per sensibilizzare giovani e istituzioni

L'assessore Cecchetti: "Si tratta di una nuova forma di lavoro, composta da tanti micro-lavori, oppure una sorta di sfruttamento? Vogliamo stimolare una riflessione su questo tema"


giovedì, 22 agosto 2019, 15:51

Il comune di Capannori alla commemorazione della strage di Laiano

L'amministrazione Menesini ha partecipato alla cerimonia del 75° anniversario della strage di Laiano, promossa dal Comune di Vecchiano, che si è tenuta ieri (mercoledì) al cippo di Filettole, nel territorio pisano. Era presente l'assessore alla cultura Francesco Cecchetti