Anno 7°

martedì, 7 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Multe al semaforo della Guerrina, il sindaco posta un video per ribadire il funzionamento del dispositivo Redvolution

mercoledì, 9 ottobre 2019, 11:07

L'amministrazione comunale di Porcari si vede costretta a tornare sulla questione delle multe al semaforo della ex Guerrina, dopo l'installazione della telecamera Redvolution in grado di verificare senza ombra di dubbio gli automobilisti che attraversano l'incrocio con la luce rossa. 

Lo fa il sindaco con un video postato sulla sua pagina Fb, in cui sono riprodotti alcuni fotogrammi in cui si spiega il funzionamento del dispositivo. 

La telecamera produce un filmato dei veicoli (auto, motoveicoli, biciclette) e dei pedoni che attraversano l'incrocio. Ovviamente pedoni e ciclisti non vengono rilevati poiché in assenza di targa di riconoscimento. Gli agenti visionano le immagini, ma solo quelle che presentano la spunta rossa, cioè se il veicolo oltrepassa la linea di arresto quando la luce del semaforo è rossa. Le immagini in presenza di luce verde o gialla non vengono nemmeno presi in considerazione dall'operatore. Dal filmato gli agenti estrapolano tre fotogrammi: uno prima che l'auto oltrepassi la linea di arresto, uno subito dopo e uno quando il veicolo oltrepassato l'incrocio. 

Altra questione è la durata del giallo. Ebbene, essa dura 4 secondi esattamente come prima ed è in linea con tutti i semafori presenti in un centro abitato con limite a 50 Km all'ora. 

Passiamo ai dati statistici. Le multe rilevate nei mesi di luglio e agosto sono circa 600, che rispetto al periodo di 62 giorni fanno dunque una media di circa 10 sanzioni al giorno (si intende nelle 24 ore, quindi anche nelle ore notturne), una ogni due ore. Di queste solo il 30% a cittadini residenti a Porcari. 

L'amministrazione ribadisce che la volontà è quella di rendere più sicuro un incrocio molto trafficato e che molti cittadini avevano indicato come pericoloso. Si aggiunga anche che prima del semaforo, a distanza di legge, è presente la cartellonista verticale che avvisa gli automobilisti che si è in prossimità di un incrocio video sorvegliato. Questo proprio per invitare alla prudenza e far rispettare le precedenze regolate dall'impianto.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


martedì, 7 aprile 2020, 18:21

Costruire la ripartenza dei Altopascio: aperto un conto corrente dedicato

L'amministrazione D'Ambrosio mette in campo una nuova iniziativa per aiutare la comunità, in particolare coloro che sono più colpiti dagli effetti economici del Coronavirus. È attivo infatti il conto corrente, intestato a "Servizio tesoreria Comune di Altopascio", su cui i cittadini, aziende, associazioni, fondazioni possono fare donazioni per la ripartenza...


martedì, 7 aprile 2020, 15:32

Sport, Capannori porta all'attenzione del Governo le esigenze delle associazioni del territorio

L'amministrazione Menesini è al fianco alle associazioni del territorio che promuovono lo sport di base e che sono rimaste colpite dalla crisi


martedì, 7 aprile 2020, 14:42

Coronavirus, già consegnati a 65 famiglie i "buoni spesa"

Sono 65 le famiglie del territorio che hanno già ricevuto i 'buoni spesa' previsti per coloro che si trovano in difficoltà economica a causa dell’emergenza Coronavirus e che non riescono ad acquistare generi di prima necessità come il cibo


martedì, 7 aprile 2020, 12:13

Psicologo e consulente gratuiti per la popolazione dalla Associazione Telia di Marlia

L'associazione Telia di Marlia, che da tempo sostiene cause benefiche per il territorio, fra cui una raccolta fondi per l'ospedale San Luca di Lucca, ha deciso di attivarsi anche per i molti cittadini capannoresi colpiti dall'emergenza


martedì, 7 aprile 2020, 12:07

Capannori: l'opposizione si attacca a tutto, anche alle mascherine

Fratelli d'Italia continua ad attaccare il sindaco Luca Menesini sulla vicenda delle mascherine che, fra breve e vista la obbligatorietà annunciata da Enrico Rossi, saranno distribuite alle famiglie. E si offre per distribuirle


lunedì, 6 aprile 2020, 19:40

Mascherine ai cittadini capannoresi, Bartolomei (Lega): "Distribuzione in ritardo solo perché la proposta è arrivata dall'opposizione"

Il comune di Capannori ritarda nella distribuzione delle mascherine ai cittadini: "A noi veniva risposto che non servivano, forse proprio perché l'idea era arrivata dall'opposizione". A lanciare questa accusa è il consigliere comunale, candidato sindaco alle ultime amministrative, Salvadore Bartolomei