Anno 7°

venerdì, 22 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Rfi consegna le chiavi della stazione al Comune

lunedì, 21 ottobre 2019, 16:23

La ex stazione ferroviari di Porcari diventerà presto un luogo aperto a disposizione delle associazioni del paese. La notizia che tanti attendevano ora è ufficiale e la consegna delle chiavi, finalizzata a sopralluoghi mirati per stabilire l'esatta utilizzazione degli spazi, è avvenuta venerdì scorso nelle mani del sindaco Fornaciari e del vicesindaco Fanucchi. 

 

Un atto simbolico di grande significato che arriva al termine di un iter complesso, avviato con la ristrutturazione completa del fabbricato, dalla facciata alla sala di attesa, intervento che è stato a carico di Rfi. Il fabbricato, peraltro già dismesso da tempo nella sua funzione originale, sarà dunque convertito in uno spazio a disposizione di tutti per aggregazione culturale, diventando sede permanente di attività di carattere sociale. In totale si tratta di cinque locali più un bagno fra piano terra e primo piano. 

 

Ora si apre dunque una fase esplorativa, che porterà ad individuare i soggetti a cui affidare i locali. In tempi brevi sarà indetta una manifestazione di interesse rivolta alle associazioni del territorio.

 

"Siamo felici di essere arrivati a questo importante obiettivo - commenta il sindaco Leonardo Fornaciari -, in attesa di concretizzare e ratificare il contatto di comodato che ci consentirà di gestire per il futuro gli spazi della ex stazione, obiettivo a lungo anche attraverso l'impegno dell'ex consigliere David Del Prete. Ringraziamo Rfi che ha compreso le nostre buone intenzioni accettando la nostra richiesta di gestione dell'immobile, che dunque potrà tornare a breve ad essere un luogo più vivo e frequentato grazie alla presenza delle nostre associazioni". 

 

"Si tratta di un grande passo avanti anche in fatto di sicurezza - aggiunge il vicesindaco Fanucchi - che sarà più e meglio garantita grazie ad un presidio da parte di chi andrà ad occupare i locali. Sono molti anni che ci battiamo per avere la gestione dell'immobile proprio per scongiurare rischi di degrado e abbandono. La presenza costante degli operatori servirà proprio a questo scopo".


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


brico


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


venerdì, 22 novembre 2019, 16:47

Smottamento sul Rio Leccio, intervento di somma urgenza del Consorzio

Lo smottamento è avvenuto solo una manciata di giorni fa, a causa delle prolungate piogge. E subito, su mandato della Regione, il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord è intervenuto, avviando un intervento di somma urgenza, per ripristinare una situazione di sicurezza


venerdì, 22 novembre 2019, 16:04

Da lunedì forni e alimentari distribuiscono buste per il pane contro la violenza sulle donne

Da lunedì 25 novembre chi farà la spesa nei forni e negli alimentari di Capannori riceverà una busta speciale che riporta lo slogan "Per troppe donne la violenza è ancora pane quotidiano" tradotta in cinque lingue


venerdì, 22 novembre 2019, 14:05

Ascit, ricevuto il nullaosta dalla Regione per il carico sperimentale di pannolini e pannoloni da inviare all’impianto di Contarina

Con il nuovo progetto sarà possibile ridurre la percentuale di rifiuto indifferenziato. In alcuni Comuni, si stima che la riduzione potrà raggiungere punte del 33%


venerdì, 22 novembre 2019, 11:20

Il Rotary Club Montecarlo Piana di Lucca lancia la borsa di Studio per giovani musicisti in collaborazione con il Maestro Beatrice Venezi

Presentato in anteprima dal Rotary Club Montecarlo Piana di Lucca nello scorso settembre durante una serata d'eccezione presso il Bagno Alpemare a Forte dei Marmi alla presenza del Maestro Andrea Bocelli e di Beatrice Venezi, questo è il Service di punta dell'annata sotto la presidenza di Paolo Tacchi


giovedì, 21 novembre 2019, 15:45

"Casa al sicuro": il comune dà alle famiglie fino a 1500 euro per l'acquisto di un allarme

Dal 2 dicembre al 15 gennaio sarà pubblicato il bando per accedere al contributo a fondo perduto. Richiesto un Isee fino a 45 mila euro. Il sindaco Menesini: "Una misura per la sicurezza, pensata per tutte quelle persone che vorrebbero mettere un allarme ma oggi sono obbligate a rinunciarci"


giovedì, 21 novembre 2019, 15:35

Capannori, Petrini (FdI): "Orgogliosi della mozione relativa agli affidi dei minori. Il voto contrario della sinistra dimostra il loro totale disinteresse per la questione"

"Siamo orgogliosi, come Fratelli d'Italia, di aver portato in consiglio comunale la mozione relativa agli affidi dei minori, grazie alla quale l'aula consiliare ha potuto discutere su un tema tanto importante quanto delicato"