Anno 7°

mercoledì, 22 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Riqualificazione di Capannori, via libera dal consiglio comunale

sabato, 14 dicembre 2019, 15:52

Avanti tutta con la riqualificazione della zona centrale di Capannori, da piazza Aldo Moro fino al polo culturale Artémisia. Stamani (sabato) il consiglio comunale, con i voti favorevoli dei gruppi di maggioranza (Partito Democratico, Luca Menesini sindaco, + Capannori, Sinistra con Capannori, Popolari e Moderati e Italia Viva) e quelli contrari dell'opposizione, ha dato il via libera all'ultimo tassello del maxi intervento adottando la variante urbanistica delle operazioni "Illuminazione e mobilità".

Con l'occasione è stato illustrato all'organo collegiale il progetto complessivo di riqualificazione di Capannori, che vede un investimento di oltre 9 milioni di euro con consistenti finanziamenti provenienti dalla Regione Toscana (circa 4,5 milioni di euro) grazie al bando per Progetti di innovazione urbana (Piu) dell'asse urbano del Programma operativo regionale (Por) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020 e a risorse di altri soggetti, come il Cipe e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

"La riqualificazione dell'area centrale di Capannori ha una valenza storica, perché attraverso una serie di opere che interesseranno il capoluogo e le aree limitrofe vogliamo creare un centro urbano che faccia da traino all'identità territoriale di Capannori e che sia generatore di processi economici innovativi – ha commentato l'assessore ai lavori pubblici, Davide Del Carlo, che ha esposto il progetto al consiglio comunale -. Un'idea, questa, che è stata costruita attraverso un percorso partecipativo assieme ai cittadini che ha portato alla realizzazione di un masterplan, ossia di un progetto complessivo che raccoglie la nostra visione. Ogni intervento che vogliamo realizzare ha quindi un particolare inquadramento ed è coordinato. Tutto questo ci ha permesso di partecipare al bando Piu, che ci ha portato il più cospicuo finanziamento europeo che Capannori abbia mai avuto. Lo scorso anno abbiamo festeggiato i 40 anni del trasferimento della sede comunale. Adesso stiamo procedendo nella direzione della riqualificazione del centro. È il segno di una comunità viva e attiva che vuole crescere".

Il progetto Piu "Capannori Città: una comunità, 40 paesi – Capa.City" persegue l'obiettivo di "ricucitura" degli spazi e delle funzioni,attraverso tre aree di intervento. La prima è quella del nucleo più recente di Capannori con la nuova piazza Aldo Moro e gli spazi civici nel palazzo comunale. Nella zona dello stadio e della piscina sarà poi realizzata la "Cittadella dello sport". In questa area si colloca il nuovo polo scolastico grazie ad ulteriori fondi. La seconda area di intervento è quella che riguarda la parte storica di Capannori, da piazza Aldo Moro fino al museo Athena e via Carlo Piaggia. Qui saranno realizzati nuovi percorsi ciclo pedonali, illuminazione, una nuova pavimentazione e arredi urbani nelle strade principali, via don Aldo Mei, via del Popolo e via Carlo Piaggia. Sono previste anche opere al parco pubblico, dove sarà realizzata la prima area fitness del territorio e ad Artè e alla caserma dei carabinieri, che vedranno interventi di riqualificazione ed efficientamento energetico. La terza area di intervento è quella che interessa l'attraversamento di via Domenico Chelini, dove sarà migliorata la sicurezza stradale, e il centro di Tassignano fino alla stazione e al polo culturale Artémisia.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


martedì, 21 gennaio 2020, 18:37

Ugo Dighero e Christian Lavernier domani portano ad Artè lo spettacolo 'Platero Y Yo'

Ugo Dighero, noto attore italiano, e Christian Lavernier, chitarrista e compositore, domani (mercoledì) alle ore 21.15 al teatro Artè di Capannori saranno i protagonisti dello spettacolo "Platero y yo" tratto dal libro di Juan Ramon Jimenez, con le musiche di Mario Castelnuovo-Tedesco


martedì, 21 gennaio 2020, 16:17

'Casa al sicuro': successo per il bando con cui si erogano contributi per l'allarme domestico

Micheli: "Siamo soddisfatti per questo risultato. Ora ci metteremo al lavoro per studiare ulteriori iniziative analoghe o di altro genere finalizzate a garantire la sicurezza dei nostri cittadini". Il contributo coprirà fino al 50% del costo del dispositivo per un massimo di 1.500 euro


martedì, 21 gennaio 2020, 12:21

Al Liceo Majorana si ricorda lo sterminio dei disabili per mano nazista: “Perché non accada mai più”

Ruota attorno alle teorie eugenetiche, alla sterilizzazione coatta e allo sterminio dei disabili nella Germania nazista la mostra inaugurata questa mattina al Liceo Majorana di Capannori, che resterà aperta al pubblico fino al primo febbraio e che vede il coinvolgimento degli studenti del Liceo Majorana


martedì, 21 gennaio 2020, 10:43

Due successi per le giovanili della Polisportiva Capannori

Due vittorie e una sconfitta durante lo scorso fine settimana per le giovanili della Polisportiva Capannori


lunedì, 20 gennaio 2020, 17:11

Le giovanili amaranto tornano alla carica: un week-end positivo con due vittorie e un pareggio

Weekend di ripresa per le giovanili del Tau che portano a casa un pareggio e due vittorie. Si chiude con un 2-2 la partita degli Allievi Elite contro il Forte dei Marmi 2015. Ad imporsi, invece, sono gli Allievi B, con un 2-0 contro il Navacchio Zambra, e i Giovanissimi...


lunedì, 20 gennaio 2020, 16:35

Aggressione a Porcari, Fornaciari annuncia un nuovo turno serale della municipale: “Non si strumentalizzi l’episodio"

Leonardo Fornaciari stigmatizza così l’episodio avvenuto sabato ai danni della commerciante di Antichi Sapori, l’alimentari sulla via Romana ovest