Anno 7°

lunedì, 6 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Decine e decine di elettrodomestici abbandonati in via Capocavallo a Badia Pozzeveri: denunciata una ditta di Firenze

sabato, 18 gennaio 2020, 10:44

Decine e decine di rifiuti abbandonati di tipo RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche), costituiti da condizionatori, frigoriferi, lavatrici ed elettrodomestici in generale. È lo scenario, apocalittico, che si sono trovati davanti gli agenti della Polizia Municipale di Altopascio, quando si sono recati in via Capocavallo a Badia Pozzeveri per effettuare un accertamento volto al contrasto dell'abbandono dei rifiuti sul territorio. Una scia di rifiuti speciali, così come vengono classificati i RAEE, dislocati in più punti della strada per centinaia di metri, segno che chi ce l'ha portati ha usato quello spazio più e più volte. 

"Grazie a una approfondita ispezione del materiale abbandonato - spiega il comandante della Polizia Municipale, Italo Pellegrini -, siamo riusciti a trovare un bel po' di documentazione riconducibile a una nota catena di distribuzione di elettrodomestici, all'interno della quale veniva indicato il vettore addetto alla consegna dei prodotti nuovi e al ritiro dell'usato dismesso. Si tratta di una ditta di autotrasporti di Firenze, iscritta all'albo dei gestori ambientali, che, verosimilmente, ha trovato conveniente disfarsi dei rifiuti raccolti abbandonandoli sul suolo pubblico anziché conferirli in discarica".  

Ora la ditta dovrà spiegare all'Autorità Giudiziaria  i motivi di questa condotta così incivile e dannosa per l'ambiente e per la collettività: la condanna comporterebbe una multa di 26mila euro e due anni di arresto. 

"È incredibile come qualcuno possa agire sentendosi al di sopra della legge - commentano il sindaco Sara D'Ambrosio e l'assessore all'ambiente Daniel Toci -. Altopascio non è terra di nessuno e lo dimostriamo quotidianamente, con i tanti interventi di prevenzione e contrasto all'abbandono rifiuti. Noi non ci fermiamo, chi disperde rifiuti nell'ambiente - siano essi sacchi o, peggio ancora, materiali ingombranti o rifiuti speciali - deve essere identificato e punito. Il lavoro è continuo e possiamo portarlo avanti grazie al lavoro della Polizia Municipale e alle segnalazioni dei cittadini. Il coinvolgimento diretto delle persone è il modo migliore per arginare e isolare chi porta avanti pratiche incivili che danneggiano l'ambiente e quindi tutti noi. La nostra è una battaglia ambientale, ma anche di equità e giustizia nei confronti di tutti coloro che, onestamente, pagano le tasse e conferiscono i rifiuti in modo corretto".

 

I contatti per le segnalazioni sono: email: informa@comune.altopascio.lu.it; Urp: 0583.216455; Ascit: 800942951; Polizia Municipale: 0583.216338, 335.8030440.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


lunedì, 6 aprile 2020, 14:01

Coronavirus, la distribuzione delle mascherine alle famiglie inizierà domani e si concluderà entro Pasqua

Del Carlo: "La Regione deve rendere le mascherine gratuite per le persone in difficoltà economica". In seguito all'annunciata ordinanza della Regione Toscana che rende obbligatorio l'uso del dispositivo di sicurezza all'esterno delle abitazioni


lunedì, 6 aprile 2020, 11:22

Coronavirus, dai donatori di sangue materiale sanitario all'ospedale San Luca

Il Gruppo Autonomo Donatori di Sangue di San Leonardo in Treponzio vorrebbe ringraziare uno ad uno, tutti i medici, gli infermieri, i tecnici e tutto il personale ausiliario dell’Ospedale di Lucca


lunedì, 6 aprile 2020, 11:09

La farmacia “Biagi” di S. Leonardo in Treponzio dona mascherine e gel disinfettante alla polizia stradale

In questa battaglia contro un nemico invisibile, ogni gesto viene apprezzato particolarmente perché fa emergere il senso della comunità, dove nessuno deve sentirsi abbandonato a se stesso


lunedì, 6 aprile 2020, 10:59

Corri con Paolo X, per AGBALT: raccolti oltre mille euro nonostante il Coronavirus

Ogni anno, dall’aprile 2011, viene organizzata sul territorio di Montecarlo una corsa podistica non competitiva che prende il nome di “Corri con Paolo”, con lo scopo di raccogliere fondi per l’AGBALT (Associazione Genitori Bambini Affetti da Leucemia o Tumore)


domenica, 5 aprile 2020, 17:24

Pd: "Esselunga di Marlia sia chiusa per Pasquetta, misura necessaria"

La comunicazione ufficiale non è ancora arrivata, ma è sempre più probabile che il centro commerciale Esselunga di Marlia, punto di riferimento della grande distribuzione della zona nord di Capannori, possa mantenere l'apertura ai clienti nel giorno di Pasquetta, pur con orario ridotto


sabato, 4 aprile 2020, 16:29

Pd: "È il momento di riaprire gli uffici postali sul territorio"

Sulla riapertura degli uffici postali sul territorio è il Pd di Capannori ad intervenire con una nota firmata da Antonio Bertolucci, segretario, e Guido Angelini, capogruppo del consiglio comunale