Anno 7°

lunedì, 6 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Divo Stagi apre a Porcari gli eventi per il giorno della memoria

venerdì, 17 gennaio 2020, 18:25

Quando dimenticare è impossibile, ricordare diviene più che mai necessario. Lo sa bene Divo Stagi, 96 anni, che ieri sera (16 gennaio) ha portato la sua lucida e intensa testimonianza al pubblico intervenuto a Porcari, nell'auditorium della Fondazione Lazzareschi. Sono state le sue parole, raccolte nel libro Racconti della mia vita, a fare memoria di una delle pagine più cupe del Novecento e della storia della Lucchesia: i rastrellamenti nazifascisti dell'agosto del 1944, quelli che costeranno la vita a don Aldo Mei e a tantissimi giovani, giustiziati nel chiostro della Pia Casa di via Santa Chiara a Lucca perché avevano rifiutato di arruolarsi tra i sostenitori della Repubblica di Salò.

Il terzo appuntamento della rassegna letteraria La forza delle idee, curata dall'associazione culturale Venti d'arte e promossa dal Comune di Porcari, ha emozionato e scosso. Presenti all'incontro il sindaco, Leonardo Fornaciari, e l'assessore alle politiche culturali Roberta Menchetti: "Con la forza di Divo Stagi  – hanno detto Fornaciari e Menchetti – abbiamo aperto, idealmente, i giorni dedicati alla memoria e al ricordo delle barbarie che i totalitarismi portano con sé. Una figura che ha accompagnato, pochi giorni fa, anche la posa della prima soglia d'inciampo d'Italia all'ingresso della Pia Casa di Lucca. Vogliamo ringraziarlo per la sua tenacia e per il suo impegno. La comunità di Porcari è una realtà attenta. Ma l'attenzione è un valore da coltivare: per questo proseguiremo lavorando con le scuole, luoghi di inclusione e curiosità. Certi che dalle scuole si origini ogni rinnovamento profondo".

Ma Divo Stagi, figlio di una sigaraia e di un agricoltore, già direttore della Cassa di Risparmio di Lucca e appassionato di musica, si è dedicato anche al vernacolo: e così i suoi racconti più leggeri, letti con consueta professionalità da Sandra Tedeschi, hanno saputo alternarsi alle memorie più dolorose. Ad accompagnare Stagi per l'evento porcarese erano presenti il professor Paolo Buchignani e l'editore Francesca Fazzi.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


lunedì, 6 aprile 2020, 11:22

Coronavirus, dai donatori di sangue materiale sanitario all'ospedale San Luca

Il Gruppo Autonomo Donatori di Sangue di San Leonardo in Treponzio vorrebbe ringraziare uno ad uno, tutti i medici, gli infermieri, i tecnici e tutto il personale ausiliario dell’Ospedale di Lucca


lunedì, 6 aprile 2020, 11:09

La farmacia “Biagi” di S. Leonardo in Treponzio dona mascherine e gel disinfettante alla polizia stradale

In questa battaglia contro un nemico invisibile, ogni gesto viene apprezzato particolarmente perché fa emergere il senso della comunità, dove nessuno deve sentirsi abbandonato a se stesso


lunedì, 6 aprile 2020, 10:59

Corri con Paolo X, per AGBALT: raccolti oltre mille euro nonostante il Coronavirus

Ogni anno, dall’aprile 2011, viene organizzata sul territorio di Montecarlo una corsa podistica non competitiva che prende il nome di “Corri con Paolo”, con lo scopo di raccogliere fondi per l’AGBALT (Associazione Genitori Bambini Affetti da Leucemia o Tumore)


domenica, 5 aprile 2020, 17:24

Pd: "Esselunga di Marlia sia chiusa per Pasquetta, misura necessaria"

La comunicazione ufficiale non è ancora arrivata, ma è sempre più probabile che il centro commerciale Esselunga di Marlia, punto di riferimento della grande distribuzione della zona nord di Capannori, possa mantenere l'apertura ai clienti nel giorno di Pasquetta, pur con orario ridotto


sabato, 4 aprile 2020, 16:29

Pd: "È il momento di riaprire gli uffici postali sul territorio"

Sulla riapertura degli uffici postali sul territorio è il Pd di Capannori ad intervenire con una nota firmata da Antonio Bertolucci, segretario, e Guido Angelini, capogruppo del consiglio comunale


sabato, 4 aprile 2020, 14:29

Ad Altopascio parte la colletta alimentare

Colletta alimentare ad Altopascio per le persone in difficoltà economica a causa del Coronavirus, che più di altre stanno subendo gli effetti dell'emergenza nazionale