Anno 7°

giovedì, 23 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Smaltimento amianto, presto un bando per ottenere contributi a fondo perduto

giovedì, 9 gennaio 2020, 16:29

I cittadini che intendano rimuovere e smaltire l'amianto presente nella loro abitazione o in sua pertinenza potranno presto accedere a un incentivo comunale. L'amministrazione Menesini sta infatti lavorando alla predisposizione del nuovo bando per l'erogazione dei contributi economici a fondo perduto. L'obiettivo è quello di andare incontro a chi si appresta ad effettuare interventi di bonifica di questo materiale.

Gli uffici comunali proprio in questi giorni stanno definendo i dettagli affinché l'atto sia pubblicato – e che quindi le persone possano iniziare a presentare le domande – nelle prossime settimane. Accanto a questo, in collaborazione con Arpat, il Comune sta effettuando un monitoraggio e censimento dell'eternit ancora presente nel territorio.

"Intendiamo rilanciare un importante bando che ha l'obiettivo di sostenere i cittadini che vogliono effettuare lavori di manutenzione in casa o al suo esterno, come una tettoia, un box o una recinzione, per togliere l'amianto – spiega l'assessore all'ambiente, Giordano Del Chiaro -. La nostra iniziativa ha sia una valenza sotto il profilo ambientale, perché promuove il corretto smaltimento di questo materiale ancora diffuso nonostante sia stato messo al bando negli anni Novanta, sia sotto il profilo della salute, perché tutti conosciamo i problemi che può generare l'amianto quando si deteriora. Auspico quindi che le persone colgano questa opportunità. A questo bando, fra l'altro, se ne affiancherà un altro che avrà una particolare rilevanza sotto il profilo ambientale: quello per l'acquisto dei biotrituratori. Anche in questo caso stiamo lavorando per definirne i dettagli".

Il Comune stanzierà 15 mila euro per questa misura. Anche se i requisti non sono ancora stati definiti, è ipotizzabile che gli interventi ammessi riguarderanno lastre piane e ondulate in amianto utilizzate per la copertura di edifici, strutture edilizie oppure l'amianto presente in altre strutture come quelle presenti nelle pertinenze (ad esempio strutture per riparare il legname o altri materiali deperibili all'acqua), serbatoi, tubazioni, pannelli isolanti e recinzioni. Tutti gli immobili e le pertinenze oggetto degli interventi dovranno essere in regola con le disposizioni edilizie ed urbanistiche.

Il contributo non potrà essere cumulato con altre iniziative nazionali, come quelle riguardanti la ristrutturazione edilizia e il miglioramento energetico dei fabbricati.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


giovedì, 23 gennaio 2020, 11:43

Alice Pani è la nuova presidente della Commissione Pari Opportunità del comune di Capannori

Alice Pani 30 anni, imprenditrice capannorese, è la nuova presidente della commissione pari opportunità. E' la componente più giovane ed è stata votata all'unanimità nella prima riunione dell'organismo del comune, che si è svolta ieri sera (mercoledì) nella sala del consiglio comunale


giovedì, 23 gennaio 2020, 09:18

Bf Porcari: l'Under 13 conquista con largo anticipo l'accesso alla fase di qualificazione

L’Under 13 del Basket Femminile Porcari ha conquistato con largo anticipo l’accesso alla poule qualificazione del campionato regionale, quella che a sua volta porterà le squadre classificate ai primi quattro posti a giocarsi la Final Four per il titolo toscano


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:42

Sbarca anche a Badia Pozzeveri il progetto Mensa in classe e i bambini diventano piccoli camerieri e sporzionatori

Cresce e si estende anche in altre scuole del territorio il progetto "Mensa in classe", che trasforma il momento del pranzo in un vero e proprio spazio educativo e formativo, di crescita, condivisione e conoscenza


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:40

'#CHEPARCOVUOI': interventi di rigenerazione urbana per il parco pubblico di Capannori

Francesconi: "L'obiettivo è rendere queste aree più belle, sicure e fruibili con la partecipazione attiva dei cittadini e, in particolare, dei giovani". Grazie ad un progetto cofinanziato dalla Regione Toscana. Tra le azioni in programma la realizzazione di laboratori artistici e la creazione di eventi


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:29

'Piana del cibo': Giorgio Del Sasso eletto presidente dell'Agorà del cibo

E' Giorgio Dalsasso ex dirigente scolastico, molto attivo all'interno di Slow Food in particolare per quanto riguarda il progetto 'Orti in condotta' nelle scuole capannoresi e, più in generale, per i temi legati all'educazione alimentare, il presidente dell'Agorà del Cibo e del Consiglio del cibo


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:29

Aci Lucca torna a scuola: a lezione di sicurezza stradale a Villa Basilica con i bimbi della materna

Diffondere la cultura della sicurezza stradale, a partire dai più piccoli. Questo l'obiettivo delle iniziative che Aci Lucca porta nelle scuole di tutto il territorio provinciale, ricominciate proprio questa mattina, mercoledì 22 gennaio, con la scuola dell'infanzia "Pietro Perna" di Villa Basilica