Anno 7°

sabato, 30 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Fratelli d’Italia: “Menesini segua l’esempio di Altopascio e Porcari e fornisca mascherine a tutte le famiglie di Capannori”

lunedì, 30 marzo 2020, 14:21

Il sindaco Menesini segua l'esempio dei colleghi di Porcari e Altopascio, che proprio in questi giorni hanno deciso di distribuire mascherine ai nuclei familiari dei rispettivi Comuni.

Lo scrive in una nota Fratelli d'Italia di Capannori.

Mentre Porcari, su richiesta dell'opposizione, sta consegnando 20 mila mascherine e Altopascio doterà ogni famiglia di due dispositivi di sicurezza, il sindaco di Capannori non ha fornito alcuna risposta alla nostra proposta.

Proposta che abbiamo fatto circa una settimana fa e che conteneva, tra l'altro, la scheda tecnica della mascherina prodotta dall'azienda con cui siamo entrati in contatto e che ha dato la propria immediata disponibilità a collaborare con l'amministrazione.

Riteniamo che la distribuzione di mascherine a famiglie e aziende aperte sia importante per diversi motivi. In primo luogo, garantirebbe una maggiore sicurezza alla popolazione (con particolare riferimento agli anziani) che periodicamente si deve spostare per lavoro o per fare la spesa. In secondo luogo, eviterebbe alle persone di muoversi per cercare proprio le stesse mascherine e di risparmiare sulle stesse le quali, spesso, hanno un costo notevole.

"Se il timore della maggioranza è quello che, con le mascherine, le persone sarebbero portate ad allentare la presa sulle regole da rispettare per contenere i contagi, riteniamo di poterla rassicurare – afferma il consigliere comunale FDI Matteo Petrini. I capannoresi si stanno comportando in maniera impeccabile e la mascherina sarebbe una protezione in più durante tutte quelle attività ritenute necessarie e indispensabili".

Visto che, secondo gli esperti, ci stiamo avvicinando al picco, riteniamo che questo sia il momento giusto per fornire mascherine a tutti i capannoresi,  misura già adottata appunto da altre amministrazioni.

Rimaniamo a disposizione, ribadendo la nostra più assoluta collaborazione: speriamo che il sindaco ci dia ascolto, avviando finalmente un dialogo per il quale siamo pronti da tempo. 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


venerdì, 29 maggio 2020, 17:44

Zappia (Lega): "Via dell'Ave Maria, pericoloso il restringimento della carreggiata"

Il consigliere della Lega Salvini Premier di Capannori, Bruno Zappia, torna a segnalare una criticità sul territorio comunale: nel mirino stavolta via dell'Ave Maria a Lammari


venerdì, 29 maggio 2020, 15:54

Fase 2: il comune di Capannori sarà ancora più vicino ai cittadini

I capigruppo delle forze politiche di maggioranza disegnano le priorità per il territorio e sottolineano l'incapacità del centrodestra a riflettere partendo dai fatti


venerdì, 29 maggio 2020, 13:55

La piscina comunale riapre lunedì 8 giugno all'insegna della sicurezza

La piscina comunale di Capannori riaprirà al pubblico lunedì 8 giugno dopo la realizzazione di lavori di manutenzione e la predisposizione delle misure anti Covid 19


venerdì, 29 maggio 2020, 12:34

Urbanistica, il consiglio comunale di Porcari avvia il procedimento per il piano operativo

Nuove regole per lo sviluppo e la tutela del territorio di Porcari. Il consiglio comunale ha approvato ieri (28 maggio) l’avvio del procedimento del piano operativo, strumento che prenderà il posto del vecchio regolamento urbanistico e darà una nuova cornice ordinata ai futuri interventi di trasformazione


venerdì, 29 maggio 2020, 10:59

Al via nella Piana la campagna di sostituzione massiva dei contatori dell'acqua

Riguarderà solo gli impianti accessibili. Obiettivo: rendere più semplici le attività di lettura. Preavvisi nelle zone interessate dalla prossima settimana


giovedì, 28 maggio 2020, 17:50

Test sierologici: si possono fare alla Misericordia di Altopascio

Da martedì scorso anche la Misericordia di Altopascio, nel Poliambulatorio specialistico di via Marconi, effettua, su prenotazione e attraverso i laboratori Biolabor, i test sierologici, qualitativi e quantitativi, utili per scoprire se una persona ha sviluppato gli anticorpi al Covid-19