Anno XI

lunedì, 25 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Alessio Ciacci: “Contesto rifiuti cambiato, l’impiantistica non può essere progettata solo per Capannori”

mercoledì, 15 luglio 2020, 12:46

“Da oltre sette anni sono impegnato in giro per l’Italia a costruire modelli positivi di economia circolare dopo che per sette anni ho avuto l’onore, nel ruolo di assessore all’ambiente del Comune di Capannori, di farlo nel mio comune, assieme ad una grande azienda come Ascit, alla cittadinanza, alle imprese e alle associazioni del territorio. Quando 15 anni fa si pensava all’impianto di compostaggio, si pensava ad un impianto gestito da Ascit, oggi il quadro di riferimento è cambiato. Non si può fare finta di niente. Nel frattempo è stato costituito il gestore unico ed ASCIT fa parte di Reti Ambiente. Ragionando di impiantistica non possiamo essere concentrati solo su Capannori che di organico produce soltanto alcune migliaia di tonnellate all’anno ma dobbiamo guardare all'intera area del nostro ambito (Ato Costa). Solo così possiamo pensare ad una realizzazione impiantistica che permetta di sfruttare anche il biogas (ovvero la produzione di metano oltre a quella di compost), e per farlo servono quantitativi ben più significativi. Da molti anni lavoro fuori da Capannori ma chi fa politica sul territorio non può non saperlo”. Con queste parole interviene sulla questione dell’impianto di compostaggio Alessio Ciacci, già assessore all’ambiente del Comune di Capannori e personaggio Ambiente a livello nazionale.

“I cittadini di Capannori hanno avuto il grande merito di costruire risultati davvero eccezionali sulla raccolta differenziata- continua Ciacci. Questi risultati hanno permesso di mantenere le tariffe tra le più basse della regione e non solo, nonostante la creazione di decine di posti di lavoro ed un servizio di grande qualità. La comunità è riuscita a costruire grandi risultati. Non essere riusciti a realizzare l’impianto di compostaggio non ha assolutamente vanificato, come oggi qualcuno dice, gli sforzi che abbiamo fatto sulle raccolte differenziate. Se avessimo lasciato il modello di raccolta a cassonetto che avevamo trovato, oggi avremmo tariffe sicuramente ben più elevate, meno occupazione, meno sostenibilità ambientale. Il quadro a livello nazionale e regionale è cambiato profondamente in questi anni, oggi le partite da giocare per una Toscana green sono altre e sono inevitabilmente in contesti più ampi, sempre più verso la sostenibilità come l’ultima direttiva europea sull’Economia Circolare impone a tutti i territori. In questi anni Capannori ed ASCIT hanno fatto davvero tanta strada sul tema dei rifiuti e continuano a farla migliorandosi continuamente, guardando avanti e non indietro, e credo che quando si amministra questo sia fondamentale”. 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


domenica, 24 gennaio 2021, 18:53

A.S.D. Montecarlo ha ricevuto un contributo dal gruppo donatori sangue 'Alberto Tintori'

Anche quando lo sport deve trovare una pausa come in questi tempi di emergenza sanitaria, non si ferma la voglia di guardare avanti, sono quindi assai importanti gli stimoli, le spinte ad andare oltre


sabato, 23 gennaio 2021, 18:24

Ascit presenta il nuovo caricatore elettrico ad Altopascio: innovazione, risparmio ed emissioni zero

Uno dei primi caricatori elettrici utilizzati in Italia si trova ad Altopascio. E, più esattamente, nel centro di raccolta della cittadina del Tau, inaugurato da Ascit e dall'amministrazione comunale un mese fa, in località Cerro


sabato, 23 gennaio 2021, 12:53

La maggioranza: ‘Giusto discutere dell'assalto al parlamento americano. L'opposizione fa soltanto ostruzionismo"

Lo sostengono i capigruppo di maggioranza Guido Angelini (Pd), Gaetano Ceccarelli (Popolari e Moderati), Pio Lencioni (Luca Menesini Sindaco), Claudia Berti (+ Capannori), Marco Bachi (Sinistra con Capannori) e Silvana Pisani (Gruppo Misto)


sabato, 23 gennaio 2021, 11:03

Affidati i lavori per la riqualificazione e l'efficientamento energetico della ex scuola materna di Verciano

Sono stati affidati i lavori per la riqualificazione e l'efficientamento energetico della ex scuola materna di Verciano, sede del Comitato Crescita sociale di Verciano, cui è affidata la gestione, e spazio per l'attività di altre associazioni di volontariato


venerdì, 22 gennaio 2021, 17:42

Altopascio a dimensione di tutti: al via la mappatura dei locali grazie all'associazione Luccasenzabarriere

Dopo gli interventi - alcuni già realizzati, altri in procinto di partire - per rendere il paese sempre più accessibile e inclusivo, l'amministrazione comunale ha accolto l'associazione Luccasenzabarriere, per estendere il lavoro di mappatura e di abbattimento delle barriere architettoniche anche agli esercizi commerciali


venerdì, 22 gennaio 2021, 14:06

Al via percorso per la creazione di una piattaforma di e-commerce di prossimità

Nei giorni scorsi l'assessore alle attività commerciali, Serena Frediani ha avuto un confronto su questo nascente progetto di commercio on line con i rappresentanti delle associazioni di categoria, Confcommercio e Confesercenti e dei Centri Commerciali Naturali del territorio dal quale è emersa la disponibilità a creare una piattaforma di e-commerce...