Anno 7°

giovedì, 1 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Torna il Concerto della banda Zei ad Altopascio

lunedì, 20 luglio 2020, 18:14

Torna il concerto della banda di Altopascio in piazza Ospitalieri.  E torna per festeggiare San Jacopo, patrono della cittadina del Tau. L'appuntamento è per venerdì 24 luglio, alle 21.15, nella storica piazza Ospitalieri, nel cuore del paese. L'ingresso è gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili. Dopo i mesi di chiusura e le esibizioni svolte in forma ridotta, sui social o comunque a porte chiuse, ecco che finalmente il corpo musicale "Giuliano Zei" può tornare ad abbracciare - a distanza - il suo pubblico. "Il concerto di San Jacopo è uno degli appuntamenti tradizionali dell'estate altopascese - commentano gli assessori Martina Cagliari e Adamo La Vigna -. Abbiamo lavorato affinché si potesse tenere anche quest'anno, nonostante il Covid-19. Ci siamo riusciti e ringraziamo i musicisti per l'entusiasmo che mettono in ogni cosa che fanno e per l'attaccamento che dimostrano ogni giorno al nostro paese. Il concerto, che sarà organizzato nel rispetto dei protocolli di sicurezza, fa parte di questa estate altopascese diversa da quella degli anni passati, ma comunque attraversata da quella voglia di sempre di stare insieme e accogliere persone in paese".

L'estate di Altopascio prosegue con il luna-park nel piazzale Aldo Moro: le giostre resteranno in paese fino al 2 agosto (apertura dalle 18), con la novità che ogni lunedì, dalle 20 alle 21, le attrazioni sono gratuite. Venerdì 24 luglio, inoltre, torna anche Notti magiche, le serate a tema pensate dal Centro commerciale naturale, con negozi e locali aperti in notturna e via Cavour chiusa al traffico. Tutti i giorni, infine, fino al 31 luglio e poi di nuovo dal 1 al 31 agosto, in piazza Ospitalieri c'è Arena Puccini, il cinema sotto le stelle. Programma aggiornato qui: http://www.comune.altopascio.lu.it/pa/wp-content/uploads/poster-cinema_2020-4.pdf


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


mercoledì, 30 settembre 2020, 18:56

Al via il 5 ottobre il servizio mensa per scuole dell'infanzia e primarie

Assicurati pasti di qualità e nessun utilizzo della plastica. I bambini consumeranno il pasto in classe sul proprio banchino. Sanificazione delle superfici prima e dopo i pasti


mercoledì, 30 settembre 2020, 16:33

Tentano di rapinare agente di preziosi che riesce a fuggire

Movimentato episodio questa mattina davanti ad una gioielleria a Capannori in via Cardinal A. Pacini


martedì, 29 settembre 2020, 12:59

Sodini e Petrini (FdI): "Quale sicurezza per lo stadio di Capannori?"

Flavio Sodini e Matteo Petrini di Fratelli d'Italia Capannori puntano i riflettori sullo stadio ponendo una questione di sicurezza all'amministrazione comunale


martedì, 29 settembre 2020, 12:19

Parte servizio sperimentale per la raccolta differenziata degli assorbenti igienici

Da giovedì 1° ottobre sul territorio di Capannori partirà un nuovo servizio sperimentale per la raccolta differenziata 'porta a porta' degli assorbenti igienici femminili, che attualmente vengono conferiti nel sacco grigio dell'indifferenziato


martedì, 29 settembre 2020, 12:10

Capannori, genitori allarmati per il servizio mensa nelle scuole: "È ancora un interrogativo"

È evidente la preoccupazione dei genitori di fronte all'imminente inizio del servizio mensa negli istituti scolastici. A Capannori non è ancora iniziato e già i dubbi sono tanti


lunedì, 28 settembre 2020, 19:13

Alla biblioteca Ungaretti una nuova sezione dedicata al tema 'Nuove cittadinanze e forme di partecipazione'. 10 mila euro per comprare libri di tematiche care alla sinistra

Grazie ad un finanziamento ottenuto dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. Saranno implementate anche le collezioni librarie delle due biblioteche decentrate