Anno XI

mercoledì, 3 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Asfaltata la via Romana: grazie Menesino!

giovedì, 21 gennaio 2021, 16:08

di aldo grandi

Non le abbiamo mai risparmiate all'amministrazione comunale di centrosinistra capannorese con, al vertice, al suo secondo mandato, Luca Menesini. Non ci piace il suo appoggio alla teoria Gender né, tantomeno, ci piace che venga approvato un ordine del giorno di condanna ai fatti avvenuti a Washington perché, a nostro modesto avviso, prima di tutto bisognerebbe conoscere bene la realtà e, inoltre, non ci pare che analogo ordine del giorno sia stato approvato in occasione delle devastazioni che hanno portato alla distruzione di statue, opere d'arte e strutture commerciali e non con la scusa della protesta per la morte di un uomo di colore da parte della polizia. O la violenza la si condanna sempre oppure non la si condanna mai.

Siamo, quindi, lontani anni luce dai principi di questa amministrazione comunale dove la sinistra, a nostro avviso, è lontanissima parente di quella che abbiamo conosciuto noi negli anni della nostra più o meno sconsiderata adolescenza. Altri soggetti e altri valori, altre tematiche e altri argomenti, tutti diversi, radicalmente, da quelli di oggi.

Tuttavia, non possiamo non apprezzare l'iniziativa che la giunta ha portato a termine a Capannori, asfaltando e sistemando la via Romana, vero e proprio ingresso in paese, ormai divenuta una sorta di campo da golf. Finalmente l'asfaltatura è stata completata e lo spettacolo è decisamente migliore. Si può essere in totale disaccordo su molte cose, ma non si possono avere gli occhi foderati di prosciutto e i nostri, di occhi, non lo sono mai stati: quindi, abbiamo apprezzato questo restyling che merita il plauso non solo di chi sta a sinistra, ma di tutti coloro che hanno a cuore la sorte del secondo comune agricolo più grande d'Italia. 

Foto Ciprian Gheorghita


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


mercoledì, 3 marzo 2021, 15:59

Colpito alla testa da un ramo: si alza Pegaso

Brutto incidente oggi pomeriggio, poco prima delle 15, in via Francesco Banchieri a Capannori. Un uomo, Mirko Donati, stava tagliando un albero nel giardino quando, improvvisamente, un ramo gli è caduto addosso, ferendolo alla testa. Foto di Ciprian Gheorghita


mercoledì, 3 marzo 2021, 15:11

Capannori, attivato servizio rilascio Spid

E' attivo da lunedì il nuovo servizio per il rilascio gratuito dell'identità digitale SPID presso gli sportelli 'LepidaID' attivati dall'amministrazione comunale presso l'Urp centrale di Piazza Aldo Moro e gli 'Sportelli al Cittadino' di Marlia e di San Leonardo in Treponzio


mercoledì, 3 marzo 2021, 14:49

Misericordia di Altopascio: il sindaco ringrazia Salvatore Bono

Un grazie dal profondo del cuore: è il messaggio che il sindaco di Altopascio, Sara D'Ambrosio, rivolge a Salvatore Bono, da pochi giorni non più impegnato nel ruolo di governatore della Misericordia della cittadina del Tau


mercoledì, 3 marzo 2021, 13:59

Al via a Capannori l'iniziativa "Palestre sotto il cielo"

Parte a Capannori l'iniziativa "Palestre sotto il cielo", vale a dire la possibilità per le palestre e le associazioni sportive del territorio di svolgere i propri corsi negli spazi pubblici del territorio all'aperto, quando Capannori è in zona arancione e gialla


martedì, 2 marzo 2021, 22:49

Manolo e Solange, una storia d'amore nell'inferno di un carcere colombiano

Ci sono fiori e piante che nascono in terreni apparentemente aridi e impossibili così come ci sono amori che fioriscono laddove nessuno scommetterebbe un penny


martedì, 2 marzo 2021, 13:47

La 'Piana del cibo' sostiene ristoratori e produttori locali

Si chiama "A tavola con la Piana" la nuova iniziativa della Piana del cibo che in una sola mossa sostiene i ristoratori in un momento particolarmente difficile e promuove prodotti e produttori locali