Anno XI

venerdì, 14 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Esenzione per la tariffa rifiuti per le utenze non domestiche che hanno dovuto sospendere l'attività a causa dell'emergenza sanitaria

martedì, 4 maggio 2021, 15:50

 

Le attività del territorio più colpite dalle limitazioni legate al Covid 19 otterranno l'esenzione sul pagamento della bolletta dei rifiuti per il periodo in cui hanno dovuto chiudere. L'amministrazione Menesini ha infatti chiesto a Retiambiente Spa di sospendere la fatturazione e quindi l'invio della bolletta relativa al primo acconto 2021 a tutte le utenze non domestiche che a causa dell'emergenza sanitaria hanno dovuto interrompere forzatamente la propria attività durante la seconda ondata della pandemia, ovvero ristoranti, trattorie, pizzerie, bar, pasticcerie, pub, alberghi, agriturismi, negozi di abbigliamento e calzature, negozi particolari di vendita al dettaglio (ad esempio tessuti, tappeti, tende), impianti sportivi, palestre, barbieri, parrucchieri, estetiste, discoteche, musei, associazioni di volontariato e teatri.

La richiesta è stata accolta e quindi queste attività per il momento non riceveranno la bolletta relativa al primo acconto. Il Comune nel frattempo insieme a Retiambiente Spa sta mettendo a punto un piano di agevolazioni che riesca a garantire in bolletta uno sconto, ovvero l'esenzione della tariffa, per il periodo in cui le utenze in questione hanno dovuto sospendere l'attività secondo le disposizioni nazionali, indicativamente per il periodo ottobre 2020-aprile 2021. Tra le categorie beneficiarie di agevolazioni ci saranno anche le agenzie di viaggio. I meccanismi di agevolazione saranno inseriti nel regolamento sulla tariffa dei rifiuti che sarà approvato dal consiglio comunale entro il prossimo 30 giugno.

"Con questa misura vogliamo sostenere concretamente le tante attività del nostro territorio che a causa della pandemia hanno subito danni economici dovendo forzatamente abbassare le saracinesche per un certo periodo ed aiutarle in questa fase di ripartenza - afferma l'assessore all'ambiente, Giordano Del Chiaro -. Su nostra richiesta Retiambiente Spa non invierà per il momento a queste utenze la bolletta relativa al primo acconto 2021 e stiamo lavorando affinché, nella prima bolletta utile, sia conteggiato lo sconto, ovvero l'esenzione per il periodo di inattività. A farsi carico dell'onere delle agevolazioni sarà la nostra amministrazione. Inoltre, anche in base a quanto sarà eventualmente previsto dal Decreto Sostegni, valuteremo se è possibile prevedere forme di agevolazione anche per quelle attività che hanno potuto proseguire il proprio lavoro, ma che sono state comunque colpite dalle conseguenze dell'emergenza sanitaria".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


venerdì, 14 maggio 2021, 13:25

“Un albero per ogni nuovo bimbo o bimba”: firmato il protocollo di intesa tra il Consorzio e il Comune di Capannori

Iniziata al Camelieto del Compitese la piantumazione di 130 nuovi alberi per i nati nei primi mesi del 2021


venerdì, 14 maggio 2021, 12:30

Tau, il commento di Dal Porto: "Voglia di riscatto e di fare bene"

Voglia di riscatto e di fare bene: questa la motivazione con la quale i ragazzi di mister Cristiani si sono preparati per l'incontro di domenica, di nuovo in casa, contro la Cuoiopelli


venerdì, 14 maggio 2021, 12:16

Torna la campagna “Porcari si attiva”

Torna, dopo il successo dello scorso anno, “Porcari si attiva” la campagna di distribuzione buoni acquisto ideata e sostenuta dalla Fondazione Giuseppe Lazzareschi, che si avvale della collaborazione dell’associazione dei commercianti “Porcari attiva” e del patrocinio dell’amministrazione comunale


venerdì, 14 maggio 2021, 11:52

"Pesanti ombre sul bilancio di previsione 2021: responsabile del settore economico-finanziario si dimette senza firmare l'atto"

"Continua l'inarrestabile emorragia di dipendenti al Comune di Altopascio con le dimissioni negli ultimissimi giorni del responsabile del settore economico-finanziario che era in carica solo da poche settimane"


giovedì, 13 maggio 2021, 19:32

'Minas Tirith', il salotto culturale della piana

Si chiama Minas Tirith - racconti dalla piana il salotto culturale nato dall'idea del circolo Fratelli d'Italia Capannori. Il nome si riferisce alla città fortezza del terzo volume del Signore degli Anelli, il ritorno del re


giovedì, 13 maggio 2021, 13:42

Caruso ringrazia: "Molte le attestazioni di stima ricevute"

L’ignobile vicenda del deferimento a mezzo stampa che mi ha visto protagonista mio malgrado, è un tipico esempio di eterogenesi dei fini. Infatti, una iniziativa che nelle illusioni del suo autore avrebbe dovuto danneggiarmi, in realtà si è rivelata utile per rendermi partecipe dell’apprezzamento e della stima di tantissime persone...