Anno 7°

mercoledì, 18 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Antenna di Sant'Alessio, Martinelli vuole vederci chiaro e presenta un'interrogazione

giovedì, 29 gennaio 2015, 18:57

La miccia, ormai, prendeva fuoco ed era solo questione di tempo prima che la polemica scoppiasse: Martinelli di Forza Italia, infatti, ha presentato un’interrogazione al sindaco per fare chiarezza sui lavori per l’antenna dei cellulari a Sant’Alessio, iniziati in un campo privato di via Fonda a ridosso di case e scuola. Il cantiere ha scatenato la furiosa reazione dei residenti del posto, che nulla sapevano e che i ripetitori per la telefonia mobile li vorrebbero, sì, ma in luoghi ben più sicuri e distanti dalle abitazioni.

Hanno anche portato Tambellini, che vive proprio a Sant’Alessio, in via Fonda e reclamato spiegazioni, ma il sindaco ha preferito fare la parte di quello che, addirittura, ignorava l’avvio dei lavori piuttosto di rispondere loro con dati di fatto. Adesso, però e in forma scritta, dovrà sicuramente soddisfare le richieste di Martinelli. Il consigliere, in sostanza, vuol conoscere nel dettaglio l’iter amministrativo della faccenda, anche e soprattutto perché l’8 maggio – ricorda il forzista – la seduta del consiglio a Palazzo Santini ha rimandato proprio la pratica che avrebbe dovuto autorizzare l’antenna di Sant’Alessio. In aula, però, la questione non è più stata affrontata.

E chi ha chiesto e ottenuto, quasi nove mesi fa, di rimandare la pratica? Addirittura Battistini capogruppo del Pd, presidente della commissione Lavori pubblici e braccio destro di Tambellini. Ora, dunque, che il sindaco non sapesse nulla dell’antenna che gli stanno costruendo dietro casa pare piuttosto strano, ma non si sa mai con la sua amministrazione. A Martinelli, comunque, Tambellini dovrà rispondere pure di questo. Perché la pratica non è più tornata in consiglio?

E perché non è risultata idonea la scelta del luogo preferenziale per l’installazione dell’antenna, individuato dal consiglio comunale il 13 dicembre 2005 con delibera numero 90? E ancora, in definitiva: cos’è accaduto da quando Telecom ha chiesto l’autorizzazione all’impianto con domanda numero 51669 del protocollo generale, il 28 giugno 2013 e successiva integrazione numero 62064 del 2 agosto 2013? L’osservatorio permanente aveva dato parere negativo il 21 gennaio 2014, la pratica era arrivata in consiglio e, poi, più nulla fino al cantiere, improvviso, di via Fonda.

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


martedì, 17 settembre 2019, 20:57

Presidente della Regione, il candidato ideale per Alessandro Tambellini

“Un nome che sappia trovare un consenso unitario, sostenuto da un programma innovativo, vivo e concreto, e da una rete allargata, che tenga insieme tutte le anime del centrosinistra”: candidato presidente della Regione Toscana per il centrosinistra, ecco l'identikit tracciato dal sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini


martedì, 17 settembre 2019, 16:35

Facebook cancella la pagina pubblica del consigliere Barsanti: "È censura. Farò esprimere il Consiglio"

L'ondata di repressione nei confronti delle idee non allineate ha colpito anche a Lucca, dove Barsanti siede a Palazzo Santini grazie a tremila voti di cittadini lucchesi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 17 settembre 2019, 15:42

Santini: "Intitoliamo il teatro a Giacomo Puccini, primo atto per rivoluzionare la struttura"

A lanciare la proposta è Remo Santini, ex candidato sindaco di liste civiche e partiti di centrodestra e attuale capogruppo di SìAmoLucca in consiglio comunale


martedì, 17 settembre 2019, 11:27

Montemagni (Lega): "Medici pronto soccorso, Asl eviti fuoriuscita"

Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega, interviene sulla questione relativa alla fuoriuscita dei medici dei pronto soccorso degli ospedali di Lucca e Castelnuovo di Garfagnana


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 16 settembre 2019, 17:07

Pronta la seconda variazione al programma triennale dei lavori pubblici che sarà portata in consiglio comunale giovedì

Lavori allo stadio porta Elisa, impianti di riscaldamento in tre scuole e bonifica del tetto in eternit di due fabbricati presso l'ex scalo merci alla stazione ferroviaria


lunedì, 16 settembre 2019, 15:20

Il centrodestra: "Commissione controllo e garanzia su appalto Sistema Ambiente"

Lo annunciano in una nota congiunta i consiglieri comunali di centrodestra, che da tempo stanno chiedendo chiarezza sul bando di gara per la fornitura a noleggio a lungo termine di due spazzatrici per oltre 600 mila euro che ha visto la partecipazione di una sola ditta che poi si è...