Anno 7°

martedì, 31 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Antenna di via Guidiccioni: "Un rischio per la salute, il sindaco faccia chiarezza"

venerdì, 19 giugno 2015, 10:14

Per Lucca e i suoi Paesi chiede chiarimenti al comune riguardo la conformità alla normativa vicente dell'antenna di via Guidiccioni e punta il dito sui rischi per la salute.

La nocività delle onde elettromagnetiche e quindi delle loro fonti da molti anni sono oggetto di indagini e discussioni multidisciplinari.

Ha fatto chiarezza la recente giurisprudenza di merito e di legittimità, riconoscendo ‘un ruolo almeno concausale delle radiofrequenze nella genesi di numerose neoplasie,in particolare del neurinoma del ganglio di Gasser,nonché del tumore che colpisce i nervi cranici, in specie quello acustico” ( sent.C.A.Brescia 10.12.09 n.614).
Del tutto conforme ma di maggiore autorevolezza la sentenza della Cassazione 12.10.12 n.17438.

Una esposizione costante,diurna e notturna, magari conseguente all’abitare a breve distanza dalle radiofrequenze, è riconosciuta come concausa di tumori anche dall’INAIL.

Coerente con quanto sopra il Comune di Lucca ha asserito l’esigenza “ di minimizzare l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici”, avviando una serie di incontri con i portatori di interesse elencati nella Proposta Programma Telefonia mobile in data 11.05.15.

Senz’altro opportuno sentire varie voci ma evidentemente l’interesse della popolazione per la salute è prioritario rispetto a qualsiasi altro, compreso quello delle Compagnie che gestiscono il colossale affare della telefonia mobile

Nell’autorizzare l’installazione sul pregevole ottocentesco,se non più antico, fabbricato in via Guidiccioni, civico 188, per trasferimento da altro immobile, della esigenza di minimizzare il rischio per gli abitanti proclamata dal Comune non c’è traccia.
Un recente mattino, gli abitanti di via Guidiccioni si sono svegliati ed hanno trovato,incombente, una gigantesca antenna. Analoghi i rischi per i residenti nelle vie adiacenti.

Una cosa è certa: questa installazione non sembra rispettare il regolamento tuttora vigente della Telefonia Mobile.

A conclusione :
a)chiarisca cortesemente il Comune la conformità alla normativa vigente dell’antenna in via Guidiccioni;

b)riferisca il Comune come intende garantire che le radiofrequenze sono innocue; è evidente che,essendo

in gioco rischi gravissimi e probabili per la salute,la risposta non può esaurirsi in un semplice monitoraggio successivo.

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tambellini

tuscania

toscano

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


lunedì, 30 marzo 2020, 14:15

L'opposizione: "Coronavirus, il Comune non vuole utilizzare il tesoretto Gesam per stop tasse: scelta grave"

"Lemucchi conferma: quest'anno il Comune ha un'entrata straordinaria grazie ai soldi incassati dalla vendita di Gesam Gas e luce, ma non li vuole utilizzare per risollevare la città dalla grave crisi economica che la sta investendo a seguito dell'emergenza Coronavirus"


lunedì, 30 marzo 2020, 14:11

Parte subito la distribuzione dei 470 mila euro erogati dal Governo al Comune di Lucca per buoni spesa destinati a persone in difficoltà

I contributi, gestiti direttamente dall’amministrazione, potranno essere richiesti con la massima riservatezza telefonando alla Protezione Civile 0583 409061


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 28 marzo 2020, 23:47

Bindocci ironico e beffardo verso la giunta Pd: "La beneficenza non deve essere campagna elettorale"

Il consigliere comunale pentastellato non le manda a dire alla giunta Pd: "Il nostro sostegno come amministratori del Comune è per tutti i cittadini, sopratutto per i più deboli, e siamo contro le collette di comodo"


sabato, 28 marzo 2020, 14:28

Lemucchi: “Sono 8 non 16 i milioni destinati al comune dalla vendita Gesam”

Non sono 16 ma 8 i milioni della vendita Gesam e sono già impegnati sul bilancio attuale e sul piano triennale delle opere pubbliche: a precisarlo Giovanni Lemucchi, vice sindaco e assessore al bilancio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 28 marzo 2020, 09:41

Comitati sanità: "Ma le due cliniche private in città che contributo danno per l'emergenza?"

I comitati Sanità Lucca (in memoria di Raffaello Papeschi) rivolgono all'amministrazione comunale alcuni suggerimenti per inviare segni di sostegno alla cittadinanza in questa fase di emergenza sanitaria


venerdì, 27 marzo 2020, 15:42

Martinelli e Testaferrata: "I disastri della sinistra regionale toscana ai tempi del Coronavirus"

“80.000 euro per consultorio transgenere: i disastri della sinistra regionale toscana ai tempi del coronavirus si fanno sentire sempre più forti”. Lo dichiarano i consiglieri comunali di centrodestra Marco Martinelli e Simona Testaferrata