Anno 7°

martedì, 16 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Su indirizzi nomine e Dae, un consiglio comunale all'insegna dell'unanimità

mercoledì, 6 dicembre 2017, 09:26

di eliseo biancalana

Fossero tutti così i consigli comunale, la politica lucchese sarebbe forse un po' più noiosa, ma di certo molto più pacifica. La seduta del 5 dicembre è stata all'insegna dell'unanimità: sia le modifiche all'atto di indirizzo sulle nomine proposte dalla giunta, sia la risoluzione per l'ottimizzazione della rete di primo soccorso DAE presentata dal pentastellato Massimiliano Bindocci, hanno infatti messo d'accordo tutti. Inoltre i tempi della discussione sono stati contenuti, tanto è vero che il consiglio è finito addirittura prima delle undici di sera (spesso invece si protrae nella notte).

Dopo una veloce comunicazione dell'assessore Giovanni Lemucchi, in merito a una variazione alle previsioni di cassa del bilancio 2017-18, l'aula è passata a trattare gli indirizzi per nomina e designazione dei rappresentanti del comune e del consiglio presso enti, aziende e istituzioni, ai sensi dell'art. 42 del Testo Unico degli Enti Locali. È stato sempre lo stesso vicesindaco a relazionare in merito. Lemucchi ha ricordato l'adesione del centrosinistra, prima del voto, alla campagna "Sai chi voti", promossa dall'associazione "Riparte il futuro", che prevedeva l'impegno a realizzare audizioni pubbliche per le sopradette nomine. Sulla base di ciò, la giunta ha presentato una proposta di delibera per rivedere l'atto di indirizzo del 2012. In base a quanto approvato, entro il 31 gennaio di ogni anno sul sito del comune sarà pubblicizzato un apposito avviso pubblico con cui si darà notizia delle posizioni che andranno in scadenza nell'anno, indicando le modalità di presentazione delle candidature. Dopodiché chiunque potrà proporsi, indicando la posizione che vorrebbe ricoprire e allegando il proprio cv. Le audizioni dei candidati saranno pubbliche. Approvati anche alcuni emendamenti di Fabio Barsanti (CasaPound) che prevedono la decadenza dall'incarico di chi non ha dichiarato l'appartenenza a una società segreta.

Per quanto riguarda la risoluzione di Bindocci, il testo impegna il sindaco e la giunta a sollecitare le scuole a fare attività formativa per l'uso del defibrillatore automatico esterno, a incoraggiare la formazione del personale non medico per le prestazioni di primo soccorso anche con corsi gratuiti, a promuovere l'ampliamento della rete di primo soccorso DAE in tutta la provincia, a pubblicizzare la mappatura delle postazioni, a vigilare e far rispettare la normativa in materia. L'iniziativa di Bindocci ha raccolto apprezzamenti da tutti i gruppi consiliari.  "È uno di quegli argomenti che per fortuna ci unisce" ha osservato Pilade Ciardetti (PD).

Chiudiamo con una curiosità: la seduta ha coinciso con il compleanno di uno dei consiglieri, il democratico Enzo Giuntoli, che ha compiuto 71 anni.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


scopri la Q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


martedì, 16 ottobre 2018, 15:36

Santini su vendita Gesam Gas e Luce: "Comune non rispetta la legge, si rischia il danno erariale"

A svelarlo, durante il consiglio comunale di lunedì sera, è stato il consigliere comunale Remo Santini, leader della liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento, sollevando una bagarre con il vicesindaco Lemucchi


martedì, 16 ottobre 2018, 12:51

Soccorso animali, Marchetti (FI): "Che fine hanno fatto soldi e servizio?"

Lo domanda il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti all’indomani dell’incidente verificatosi nella sua Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 16 ottobre 2018, 12:41

Bindocci: "Sbagliata la fusione di Itinera con Metro"

Massimiliano Bindocci, portavoce del Movimento 5 Stelle di Lucca, interviene sulla questione, in vista della votazione di stasera, relativa alla fusione di Itinera con Metro


martedì, 16 ottobre 2018, 08:54

Minniti (Lega): “Sulla Spirale Group il Pd chieda scusa”

Ieri sera il consigliere comunale della Lega Giovanni Minniti ha votato si all’ordine del giorno presentato dal consigliere Roberto Guidotti del PD per esprimere solidarietà ai lavoratori della Spirale Group di Monsagrati


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 16 ottobre 2018, 08:52

Bilancio consolidato, duello Santini-Lemucchi su Gesam gas e luce

La vendita delle quote di Gesam Gas e Luce nel mirino delle liste civiche di centrodestra, SìAmo Lucca e Lucca in Movimento. La questione è emersa nell'ultima seduta del consiglio comunale, durante la discussione del bilancio consolidato 2017 del comune


martedì, 16 ottobre 2018, 08:45

FdI: "Apertura temporary store, questione di importante interesse"

Il direttivo Fratelli d'Italia del comune di Lucca interviene in merito al nuovo Codice del Commercio che all'articolo 16 legifererà l'apertura dei temporary store soprattutto in occasione di eventi o manifestazioni sul territorio comunale