Anno 7°

mercoledì, 23 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Potere al Popolo in piazza per augurare a tutti e tutte un buon San Valentino

mercoledì, 14 febbraio 2018, 16:16

Oggi pomeriggio, 14 febbraio, gli attivisti e simpatizzanti di Potere al Popolo hanno riempito Piazza San Frediano, per augurare a tutti e tutte un buon San Valentino all’insegna dell’amore in ogni sua forma, "anche di quelle - si legge nel comunicato di Potere al Popolo - che sono dimenticate, annullate, marginalizzate, mortificate dall’azione congiunta di cultura sessista e legislazione ingiusta. L’Italia è uno dei pochi paesi europei dove non esiste una legge contro l'omotransfobia che punisca chi insulta o esercita violenza psicologica o fisica contro persone gay, lesbiche, bisessuali, transgender - prosegue la nota - . Un disegno di legge sul tema, giace dal 2013 in Parlamento, dato che PD, 5 stelle e destre varie, con un tacito accordo, hanno deciso di non approvarlo. Del resto, la stessa legge sulle unioni civili, giunta nelle aule di Camera e Senato dopo anni di lotte del movimento lgbt, è stata approvata solo annullando la possibilità di adottare il figlio del partner, grazie alla "santa alleanza" tra una quarantina di deputati "cattodem" (cattolici del PD) e la destra. I 5 stelle - prosegue il comunicato - , per non "sporcarsi le mani", sono rimasti alla finestra, mentre Grillo non perde occasione per sparare battute omotransfobiche. Il PD, è lo stesso partito che a Bologna, nel collegio uninominale della Camera, candida Pier Ferdinando Casini, ex alleato di Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia e, soprattutto, grande sostenitore (ha partecipato a tutte le edizioni) del Family Day, manifestazione palesemente contro le persone lgbt, organizzata da vari gruppi dell'integralismo cattolico. Come Potere al Popolo - spiegano -, riteniamo che le questioni lgbt riguardino tutti, indistintamente. Per questo proponiamo che sia adottata al più presto una legge contro l'omotransfobia, che tuteli le persone lgbt sul lavoro e nella società; sia introdotto nel nostro ordinamento il matrimonio egualitario e il riconoscimento pieno dell'omogenitorialità, anche con la ridefinizione dei criteri di adozione, per consentire a single e persone omosessuali di accedervi; si proceda alla revisione della Legge 164/1982, che disciplina il mutamento del sesso da uomo a donna e da donna a uomo, in modo che alle persone transgender sia riconosciuto il diritto all'autodeterminazione, ossia - concludono - la possibilità di scegliere il proprio genere anagrafico senza essere costrette a sottoporsi a trattamenti medici indesiderati".


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


martedì, 22 gennaio 2019, 10:36

"Concorso per dirigente infermieristico, bocciati lucchesi ex Usl2"

Un'analisi lucida, carica di rimpianti, che arriva dai segretari dei sindacati di categoria, Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl. Le graduatorie della prova scritta per il maxi concorso da dirigente infermieristico sono state pubblicate mercoledì scorso sul sito Estar e la tabella non lascia spazio a interpretazioni


lunedì, 21 gennaio 2019, 21:40

Lucchese, Dinelli (Pd) risponde a Bindocci: "Se ha una soluzione, la tiri fuori lui"

Sulla difficile situazione societaria che sta vivendo la società calcistica Lucchese Libertas 1905, il consigliere comunale di maggioranza Leonardo Dinelli risponde alle critiche rivolte dal consigliere grillino Massimiliano Bindocci all'indirizzo della giunta Tambellini e della sua presunta inerzia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 21 gennaio 2019, 17:04

Lucchese, Barsanti (CasaPound): "Il corteo dei tifosi è un segnale forte e importante. Adesso il comune vada fino in fondo"

Era presente in mezzo al corteo dei tifosi il consigliere comunale di CasaPound Fabio Barsanti, il quale plaude all'iniziativa della Curva Ovest e manda un messaggio all'amministrazione Tambellini: "Adesso si passi ai fatti. Il Comune deve agire nei confronti della società per i debiti relativi alla concessione dello stadio"


lunedì, 21 gennaio 2019, 13:27

SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "Bando deserto al Carmine, altro flop del comune. Ora si studi una formula locale"

"Il bando andato deserto per l'affidamento ad un unico gestore del Mercato del Carmine è l'ennesimo fallimento del comune a guida centrosinistra, che davvero non ne infila una". Lo sostengono in una nota i gruppi consiliari di SìAmoLucca e Lucca in Movimento


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 20 gennaio 2019, 22:46

Forza Italia riparte con... Tajani

Forza Italia riparte… inaugurando a Lucca con la nuova sede provinciale con il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani


domenica, 20 gennaio 2019, 12:49

Bindocci: "Lucchese, Tambellini si faccia promotore di una soluzione e non faccia il vigile"

Il consigliere comunale di minoranza del Movimento 5 Stelle a Lucca, Massimiliano Bindocci, attacca la giunta guidata dal sindaco Alessandro Tambellini sulle vicende legate alla Lucchese