Anno 5°

sabato, 26 maggio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Riccardo Bergamini: "Ecco perché quello per CasaPound non è un voto inutile"

mercoledì, 14 febbraio 2018, 16:04

Riccardo Bergamini, candidato lucchese al Senato per CasaPound Italia, interviene sul dibattito circa il 'voto utile', spiegando perché votare CasaPound.

"Più le elezioni si avvicinano, più le simpatie per CasaPound crescono - scrive in una nota Riccardo Bergamini - purtroppo però molti sono ancora frenati dalla cosiddetta logica del 'voto utile'. Ma quello per CasaPound non è assolutamente un voto inutile, per almeno tre motivi. Innanzitutto voteremo una legge elettorale che non consente a nessuno di governare, perché non c'è nessuno che può prendere oltre il 40 per cento e prendere il 70 per cento dei collegi uninominali. È chiaro che nessuno vincerà e non ci sarà nessun governo di centrodestra o centrosinistra, ma ci sarà un grande inciucio. E sappiamo già che Forza Italia è pronta ad appoggiare un governo di grande coalizione. 
"Secondo - continua Bergamini - questa legge elettorale non prevede nessun premio di maggioranza. Non è che votando CasaPound si impedirà al centrodestra di raggiungere una certa soglia, oltre la quale esso potrà governare da solo. Un 3% dato a CasaPound assicurerà che ci siamo 12 parlamentari di CasaPound al posto di 12 deputati centristi già pronti al tradimento della volontà degli elettori. Terzo motivo, se si formasse un eventuale governo sovranista, saremo pronti a sostenerlo esternamente - senza richieste di poltrone, da specificare bene - qualora esso ci proponga concrete politiche volte all'uscita dall'euro e a fermare l'immigrazione." 
"Votare CasaPound - conclude Bergamini - non è quindi un voto sprecato, anzi è il voto più forte che si possa esprimere oggi. Siamo una realtà capace e concreta, con uomini e donne pronti a schierarsi al fianco del proprio popolo. Con Simone di Stefano candidato premier puntiamo ad entrare in Parlamento. Associazionismo, progetti editoriali, protezione civile, sport, cultura e soprattutto una grande forza militante che conta oltre 100 sedi reali e attive su tutti il territorio nazionale. Votateci e metteteci alla prova. Non ve ne pentirete."


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016



il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


sabato, 26 maggio 2018, 16:11

SìAmoLucca: "Villa S.Maria: Come temevamo, lavoratrici abbandonate: il Comune si vergogni"

"Il Comune ha abbandonato al loro destino le lavoratrici della Rsa di Villa S.Maria, che con il 30 giugno chiuderà i battenti. Purtroppo eravamo stati facili profeti"


sabato, 26 maggio 2018, 11:24

Il regolamento comunale di polizia urbana prevede il divieto di esposizione della merce fuori dai negozi: chi lo deve far rispettare?

All'articolo 5 del regolamento comunale di polizia urbana approvato e pubblicizzato dall'assessore Francesco Raspini, si stabilisce il divieto di esposizione di merce fuori dei negozi: ma i controlli, chi li esegue?


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 26 maggio 2018, 09:03

Lega: "Soddisfazione per l'inizio dei lavori alla curva del "Bollore"

Il segretario della sezione di Lucca Lega Nord, Marcella Maniglia, insieme al suo vice, Luigi Pellegrinotti, e al consigliere Gianluca Bocchino esprimono soddisfazione per l'inizio dei lavori alla curva del "Bollore" a San Martino in Freddana


venerdì, 25 maggio 2018, 18:52

Rsa di villa Santa Maria, Del Chiaro: "L'attuale situazione di stallo non ci impedisce di ribadire i nostri impegni"

L'assessore alle politiche sociali Lucia Del Chiaro interviene in merito alla RSA di villa Santa Maria


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 25 maggio 2018, 18:51

Villa Santa Maria: i sindacati propongono lo stato d'agitazione

Pare volgere al peggio la vicenda che coinvolge 52 dipendenti di Villa Santa Maria I sindacati, dopo un iniziale ottimismo, si sono defilati dal tavolo delle trattative per mancanza di garanzie


venerdì, 25 maggio 2018, 14:17

Sicurezza nei pronto soccorso toscani, Marchetti (FI): "Piano straordinario regionale e attivazione presso le prefetture"

E' a queste azioni che il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti impegna la giunta regionale con una mozione stilata a seguito dell’allarme sicurezza proveniente oggi dall’ospedale della Versilia