Anno 7°

sabato, 18 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Riccardo Zucconi: "A Roma per cambiare rotta e tutelare il territorio"

mercoledì, 14 febbraio 2018, 14:44

"Gli ultimi anni hanno visto un monocolore amministrativo gravare pesantemente sulla costa lucchese. Governi, Regione e Provincia, tutti sotto la stessa bandiera, e i risultati sono quelli che abbiamo sotto gli occhi ogni giorno", ad affermarlo è il candidato della coalizione di centrodestra nel collegio di Lucca, Riccardo Zucconi, segretario provinciale di Fratelli d'Italia.

"La voglia di cambiamento che si respira per le strade è la cartina tornasole di quanto certe politiche abbiano pesato negativamente sulla vita di tutti i giorni. Dalla sicurezza, che i cittadini chiedono a gran voce, e che a Massarosa, Viareggio e Torre del Lago vede cittadini riunirsi e organizzarsi autonomamente a causa della mancanza di risposta delle Istituzioni, al lavoro, per cui si è incentivata la precarietà senza abbassarne i costi, e con politiche di indirizzo che stanno penalizzando e mortificando la Versilia: dalla cantieristica viareggina, che ha visto investire su altre realtà, allo smembramento dell'ospedale Unico - prosegue Zucconi -.

Noi vogliamo un'Italia che rialzi la testa e difenda le sue imprese e cittadini dalle imposizioni europee negative, per questo lotteremo duramente contro la direttiva Bolkestein per salvaguardare così un importante settore economico del Paese che da lavoro a centinaia di migliaia di famiglie tra gestione e indotto, senza dimenticare ovviamente gli ambulanti. Per questo diciamo no a questo tipo di accoglienza che riempie strade e alberghi di presunti rifugiati di cui nemmeno 10 ogni 100 verranno riconosciuti tali e che però riempie le tasche di chi se ne aggiudica la gestione» sostiene il candidato di centrodestra.

Viareggio, Massarosa e la Versilia meritano di tornare ad avere la dignità e il peso politico di una volta - chiude Zucconi - meritano investimenti sulle proprie eccellenze, strade e spazi pubblici sicuri e la tutela di un ambiente unico come quello che li circonda, dal mare fino ai monti passando dal lago di Massaciuccoli, quello che il centrosinistra nel corso degli anni ha messo in discussione e che per me e per il centrodestra invece è un punto irrevocabile".

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016



il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 17 agosto 2018, 16:01

SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "L'Asl non risponde ai solleciti del difensore civico regionale che chiede più posti auto per dipendenti e tirocinanti"

"L'Asl fa orecchie da mercante e non risponde al difensore civico regionale, che ha chiesto alla direzione di intervenire sulla mancanza di posti auto all'ospedale San Luca per i dipendenti e gli studenti che vi fanno tirocinio, anche di notte".


venerdì, 17 agosto 2018, 15:54

Quartieri social, il comune procede con i progetti esecutivi

Nonostante tutte le incertezze sul futuro del bando per le periferie, il comune di Lucca prosegue l'iter per la realizzazione dei progetti Quartieri social per la riqualificazione di San Vito e San Concordio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 17 agosto 2018, 12:11

Summer Festival 2018, dal comune 73 mila euro per i servizi

L'amministrazione comunale si è impegnata a sostenere alcune spese di carattere logistico per la realizzazione del Lucca Summer Festival, relativamente ai servizi di assistenza medico-sanitaria - centrale operativa 118 e al servizio di vigilanza antincendio


venerdì, 17 agosto 2018, 09:06

Maniglia (Lega): "Paladini e Civitali, Menesini usa la politica per difendersi"

Marcella Maniglia, segretario della Lega Lucca e piana, interviene sulla questione relativa alla sicurezza degli istituti scolastici e chiama in causa il presidente della provincia Luca Menesini


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 17 agosto 2018, 08:47

FdI: "Migranti, no allo Sprar"

Il segretario FdI Provincia di Lucca, Marco Chiari, e il responsabile comunale FdI di Bagni di Lucca, Manuele Domenici, intervengono sul tema dell'immigrazione per ribadire il proprio "no" al progetto Sprar e per sottolineare il momento difficile delle famiglie e delle aziende del posto


giovedì, 16 agosto 2018, 09:05

Maniglia (Lega): "Carlo Del Prete: eroe celebrato in tutto il mondo, ma non a Lucca"

Marcella Maniglia, segretario della Lega Lucca e piana, interviene in occasione del 90° anniversario della morte dell'eroe lucchese Carlo Del Prete denunciando come il pilota aeronautico sia celebrato in tutto il mondo, ma non a Lucca