Anno 5°

lunedì, 18 giugno 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Barsanti (CasaPound) critica le assegnazioni degli spazi pubblici: "Favoriscono gli amici del Pd"

mercoledì, 14 marzo 2018, 15:04

"Bene il recupero di spazi pubblici, ma chissà perché finiscono quasi tutti agli amici del Pd". E' questo il commento del consigliere comunale Fabio Barsanti (CasaPound Italia), all'esito della seduta consiliare di ieri, dove è stato discusso il tema dei "Patti condivisi" e della assegnazione di spazi pubblici recuperati ad associazioni del territorio.
"Il bilancio sui "Patti condivisi" fatto in Consiglio comunale dal sindaco Tambellini - dice Barsanti - è stata solo propaganda. Al momento sono soltanto due le strutture assegnate, di cui solo una partita con progetti. E guarda caso è stata concessa all'associazione di un'ex consigliera di centrosinistra. E' meritorio e importante recuperare il patrimonio pubblico inutilizzato e abbandonato, restituirlo a nuova vita e alla città. Ma troppo spesso il Il processo che porta a questi recuperi sembra fatto appositamente per favorire sempre i soliti."
"Gli esempi sono troppi - attacca il consigliere di CasaPound - e l'assegnazione della scuola di Santa Maria a Colle all'associazione dell'ex consigliera è solo l'ultimo caso. Ho ricordato in Consiglio l'assegnazione al Comitato di San Francesco - sede del Pd - del giardino dietro l'ex Genio Civile, oltre che di un contributo annuo di 3mila euro che sembra proprio un contributo affitto della sede del Pd fatto con soldi pubblici. Ho ricordato ancora la variante di Antraccoli, fatta su richiesta di un consigliere Pd e che vede favorita l'associazione della moglie di altro consigliere di maggioranza. Ho ricordato ancora il Teatro di Ponte a Moriano, assegnato all'associazione legata di nuovo a una candidata Pd e attuale consigliera. Ho segnalato l'assegnazione della casermetta San Colombano a un'associazione di cui fanno parte due candidati con Sinistra per Tambellini, e l'ormai famosa casermetta di San Salvatore, impegnata insieme alla Casa del Boia a favore di un'associazione amica." 
"Se poi aggiungiamo gli spazi concessi all'associazione di estrema sinistra Idefix a Sant'Anna e alla Biblioteca popolare a San Concordio - legate alle frange violente che hanno imperversato anche durante la campagna elettorale appena passata - ne emerge un quadro inquietante. Quando vengono fatti bandi pubblici, stranamente le associazioni di sinistra sono subito informate e preparate a cogliere l'occasione. Il popolo italiano si è già espresso in maniera netta contro la gestione della cosa pubblica da parte del Pd e dei suoi sodali - conclude Barsanti - ormai un'entità politica defunta che ci troviamo sfortunatamente al governo di Lucca. Ora bisogna vigilare che, prima di concludere la propria storia politica, questa sinistra non lottizzi il patrimonio pubblico."


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016



il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


domenica, 17 giugno 2018, 16:06

CasaPound onora i caduti della Grande guerra: pulito il Parco della Rimembranza a Monte San Quirico

"A 100 anni dalla vittoria della Prima guerra mondiale abbiamo un dovere: onorare il sacrificio di chi ha combattuto per l'Italia", con questa motivazione CasaPound ha ripulito sabato la via del Parco della Rimembranza a Monte San Quirico


sabato, 16 giugno 2018, 15:56

Comitati Sanità Lucca: "Paladini-Civitali, chiediamo spiegazioni e chiarezza"

I Comitati Sanità Lucca intervengono a proposito del recentemente progetto di trasferire un'intera scuola, il Paladini-Civitali, in strutture prefabbricate, negli spazi di Campo di Marte. Una soluzione ritenuta dai comitati "emergenziale e inadeguata da più punti di vista


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 15 giugno 2018, 13:07

Di Vito (SìAmoLucca): "Studenti e prof di Civitali e Paladini trattati come terremotati, no ai container al Campo di Marte"

"Trattati come terremotati: è questo è il rispetto che hanno il presidente della Regione Rossi, il presidente della Provincia Menesini, il sindaco di Lucca Tambellini e l'assessore Vietina nei confronti di studenti, professori e genitori?"


venerdì, 15 giugno 2018, 11:32

Montemagni (Lega): "Sgombero degli istituti Paladini e Civitali, mille studenti saranno costretti a studiare per anni in prefabbricati"

Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega si dichiara interdetta sulle alternative potenzialmente previste per ospitare i circa mille studenti interessati dall'ordinanza di sgombero del comune di Lucca dell'intero complesso lucchese di Via San Nicolao


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 15 giugno 2018, 08:49

Consiglio congiunto sul bullismo, Bindocci (M5S): "Problema sottovalutato da gran parte delle forze politiche locali"

Si è svolto ieri a Palazzo Ducale il consiglio congiunto dedicato al tema del bullismo. La seduta è stata chiesta da alcuni esponenti delle minoranze del comune capoluogo, primo firmatario Massimiliano Bindocci (M5S), che in questa nota ricorda che non avevano aderito alla richiesta di convocazione il centrosinistra e parte...


giovedì, 14 giugno 2018, 22:12

Paladini-Civitali: 920 persone deportate nei container, insorge la deputata M5S Gloria Vizzini