Anno 7°

mercoledì, 17 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Barsanti (CasaPound): “Il consiglio comunale ostaggio della sinistra. Chiedo una tassa per chi lucra sull’immigrazione”

mercoledì, 13 giugno 2018, 14:44

"Il consiglio comunale di Lucca è ostaggio della sinistra e delle sue battaglie ideologiche". E' questo il duro commento del consigliere Fabio Barsanti (CasaPound Italia) dopo l'ultima sessione del Consiglio comunale. 
"Anche ieri in Consiglio - continua Barsanti - ne abbiamo avuto dimostrazione. L'assassinio del sindacalista africano in Calabria è stato strumentalizzato dalla maggioranza per chiedere ulteriori iniziative "antirazziste", ovvero per concedere maggiori finanziamenti alle proprie associazioni e continuare a indottrinare i nostri figli. La colpa di quell'omicidio è della sinistra che ha tollerato in questi anni l'immigrazione selvaggia e l'abbassamento delle tutele sul lavoro, il caporalato e la creazione di tendopoli di disperati che invece di creare il futuro del proprio paese di origine vivono in Italia come schiavi senza prospettiva. Parliamo di quella sinistra poi che non ha mai espresso cordoglio per i tanti nostri connazionali uccisi da immigrati, e che per l'omicidio del sindacalista si inventa un movente 'razzista' escluso dagli stessi inquirenti. Continua quindi la manipolazione della realtà di questa sinistra terminale, mentre a pochi chilometri da noi Firenze piange la morte di Duccio Dini, ucciso dalla tolleranza della sinistra verso il degrado criminale dei campi rom. Per lui la sinistra lucchese ovviamente non piange una lacrima."
"Con un vero e proprio blitz poi la sinistra ha presentato una mozione sul caso Aquarius e il respingimento della nave. Ancora una volta battaglia ideologica, ancora una volta un documento che la maggioranza propone e si vota da sola. I problemi di Lucca sono altri, come per esempio quelli economici: per questo ho chiesto di prevedere che le strutture ospitanti richiedenti asilo - che quindi lucrano sull'immigrazione - versino una tassa di soggiorno per i loro ospiti. Altri comuni italiani lo hanno fatto, per questo ho chiesto di emendare il regolamento per l'imposta di soggiorno. A Lucca però siamo governati dalla sinistra, e la mia richiesta è stata respinta."





Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


scopri la Q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 17 ottobre 2018, 11:44

Bindocci a Ragghianti: "Non utilizzate i tirocinanti per scoprire gli abusivi"

Il portavoce dei pentastellati Massimiliano Bindocci ha indirizzato uno scritto all'assessore Ragghianti invitandolo a non utilizzare dei tirocinanti per scovare coloro che affittano abusivamente le case ai turisti


martedì, 16 ottobre 2018, 23:53

Consiglio, addio a Itinera e a Gesam Energia, ma è scontro sulle partecipate

Cala il sipario su Itinera e Gesam Energia. Le due società controllate dal comune di Lucca tramite Lucca Holding vengono infatti rispettivamente incorporate in Metro e in Lucca Holding Servizi. Lo ha deciso l'aula di Palazzo Santini, a maggioranza


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 16 ottobre 2018, 15:36

Santini su vendita Gesam Gas e Luce: "Comune non rispetta la legge, si rischia il danno erariale"

A svelarlo, durante il consiglio comunale di lunedì sera, è stato il consigliere comunale Remo Santini, leader della liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento, sollevando una bagarre con il vicesindaco Lemucchi


martedì, 16 ottobre 2018, 12:51

Soccorso animali, Marchetti (FI): "Che fine hanno fatto soldi e servizio?"

Lo domanda il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti all’indomani dell’incidente verificatosi nella sua Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 16 ottobre 2018, 12:41

Bindocci: "Sbagliata la fusione di Itinera con Metro"

Massimiliano Bindocci, portavoce del Movimento 5 Stelle di Lucca, interviene sulla questione, in vista della votazione di stasera, relativa alla fusione di Itinera con Metro


martedì, 16 ottobre 2018, 08:54

Minniti (Lega): “Sulla Spirale Group il Pd chieda scusa”

Ieri sera il consigliere comunale della Lega Giovanni Minniti ha votato si all’ordine del giorno presentato dal consigliere Roberto Guidotti del PD per esprimere solidarietà ai lavoratori della Spirale Group di Monsagrati