Anno 7°

sabato, 23 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Chiari (FdI): "San Concordio completamente isolata, e un portatore di handicap non può passare"

mercoledì, 11 luglio 2018, 14:15

"Gli eventi isolano un quartiere della città. Anche oggi per il concerto di Roger Waters, come in occasione delle altre esibizioni del Summer o del Comics, San Concordio è completamente isolatato dal centro storico: chiusi tutti gli accessi, solo il vecchio sovrappasso ferroviario composto da scalinate permette l'accesso. Chi è in bici deve prendersela sulla spalle, chi è anziano non sa cosa fare, chi è un portatore di handicap non può passare" lo riferisce il segretario FdI provincia di Lucca Marco Chiari.

"Ho assistito personalmente, assieme a degli increduli turisti stranieri, all'Odissea senza lieto fine di una persona in carrozzina che non è potuta passare – dichiara Chiari che ha anche fornito una testimonianza fotografica dell'accaduto – Ho quindi telefonato a tutti gli organi competenti e da tutti ho avuto risposta di diniego assoluto al passaggio di questa persona, giustificato dall'ordinanza emessa dall'assessore Raspini che non contempla questo particolare caso".

"Ci troviamo di frote all'ennesima dimostrazione di quanto questa amministrazione, e nello specifico questo assessore, abbiano cuore la disabilità e se ne freghino dei cittadini del Comune che amministrano – chiude l'esponente di Fratelli d'Italia – Pretendo che siano pubblicamente fatte le scuse a tutti i portatori di handicap per quanto successo. Non si può giustificare, come usa fare l'assessore, che una persona rimanga isolata in nome della sicurezza: Lucca ha tanti grandi eventi nel corso dell'anno e deve creare percorsi protetti per tutti. La civiltà, con questa amministrazione è andata completamente perduta, siamo di fronte a qualcosa che può essere configurato come reato di interruzione di pubblico servizio, gravissimo. Prenderemo formalmente posizione in consiglio comunale contro l'assessore e contro la giunta, affinché si rendano conto di quello che hanno fatto ed evitino di portare avanti questa politica incivile e menefreghista".

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 22 febbraio 2019, 17:23

Borselli: "Nuova aggressione in città, preoccupati per i nostri figli. Fate qualcosa"

Serena Borselli capogruppo Lucca in Movimento al brutto episodio di cronaca accaduto in Piazza Napoleone, dove un ragazzo 15enne è stato aggredito da un gruppo di nordafricani


venerdì, 22 febbraio 2019, 15:26

DDL Pillon: una tavola rotonda a San Micheletto

“DDL Pillon: dalla parte di chi? Un confronto sul disegno di legge – proposte e criticità” è il titolo della tavola rotonda che si terrà sabato 23 febbraio dalle 9 alle 13 nell'auditorium di San Micheletto a Lucca organizzata dalla Commissione pari opportunità del comune di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 22 febbraio 2019, 13:28

Santini: "Maria Pia Bertolucci ci lascia un'eredità morale che va ben oltre la sua morte"

Così Remo Santini, a nome delle liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento, sulla prematura scomparsa della Bertolucci


venerdì, 22 febbraio 2019, 08:44

Comitati Sanità Lucca: "Campo di Marte, sia ad esclusivo utilizzo sociosanitario"

Continua il "dibattito" intorno a Campo di Marte. I Comitati Sanità Lucca (in memoria di Raffaello Papeschi), in attesa di chiarezza a seguito del consiglio comunale aperto dei primi di febbraio, ribadiscono la propria posizione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 22 febbraio 2019, 08:38

"Non c'è libertà senza sovranità": presidio di Forza Nuova a Lucca

Giovanni Damiani, segretario di Forza Nuova Lucca, annuncia che il movimento effettuerà un presidio nel Centro Storico in Piazzetta Pieri, domenica 24 febbraio dalle 16


giovedì, 21 febbraio 2019, 13:17

Vigili di quartiere, Betti e Barabini (liste civiche): "Quando li proponemmo noi, Raspini disse che era contrario"

Lo sottolineano in una nota Roberta Betti e Cinzia Barabini, rispettivamente segretario politico e presidente delle liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento che fanno riferimento a Remo Santini