Anno 7°

lunedì, 19 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Futuro ex ospedale Campo Marte di Lucca, Marchetti (FI): "Mentre la sinistra discute senza fare, la struttura si degrada"

mercoledì, 11 luglio 2018, 14:57

«Sul vecchio ospedale di Lucca, il Campo di Marte, finora anni di piani e zero risultati. Ma intanto, mentre la sinistra discute senza fare con chi si smarca di qua e chi di là, la struttura si degrada e rischia di divenire preda di sacche di illegalità da cui poi, altre esperienze su patrimonio immobiliare Asl lo dimostrano, rimane difficile uscire»: l’ammonimento arriva dal Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti che così si inserisce nel dibattito sul futuro del vecchio complesso ospedaliero per il quale le scelte paiono ancora in alto mare e su cui ha già dato disposizioni di predisporre un’interrogazione alla giunta toscana.

«La vocazione sanitaria dell’area è indiscutibile – osserva Marchetti – e che il Campo di Marte mantenga comunque funzioni di pubblico servizio è senz’altro una priorità. Perciò è inaccettabile dover assistere agli smarcamenti del Comune che dovrebbe invece fare la parte del leone nei processi decisori su quegli spazi. Anche investendoci, perché no? E ben capisco la demoralizzazione con cui l’altro giorno a fine di un dibattito sulla destinazione dell’area un cittadino ha lasciato 5 euro di tasca sua. E’ una reazione più che comprensibile».

Secondo Marchetti una via va presa: «Questo è patrimonio collettivo. E’ un bene dei cittadini e perciò va messo al loro servizio assicurandone la valorizzazione immediata in termini di funzioni o alienazione. Immediata, sì – incalza il Capogruppo di Forza Italia che a Lucca è anche il coordinatore provinciale del suo partito – perché ormai sono anni che si parla di come utilizzare i padiglioni, se ristrutturarli, se addirittura costruirne uno nuovo secondo quanto nel 2014 riferiva l’allora direttore generale della ex Asl 2 di Lucca Joseph Polimeni alla Commissione regionale d’inchiesta sul patrimonio immobiliare delle aziende sanitarie presieduta dall’oggi onorevole Stefano Mugnai».

La storia gestionale del complesso, ricostruita anche nella relazione finale di quella Commissione, parla di un accordo di programma del 2005 seguito da un protocollo d’intesa del 2012 deliberato ma non firmato… e poi? «E poi siamo ancora lì che ci si avvita mentre gli immobili degradano e rischiano di venire occupati, ad esempio, per dirne una. La Toscana è zeppa di casi del genere che hanno reso e rendono il patrimonio immobiliare indisponibile per anni. A Firenze, San Salvi ed ex ospedale di Pratolino fanno scuola. La sinistra vuole questo, per Lucca? Così potrà scaricare sulla cattiva sorte le responsabilità per le proprie mancanze progettuali e di governance? Ci auguriamo di no, perché già nell’accordo di programma del 2005 si parlava di una valorizzazione dell’area per circa 23 milioni di euro, per capire di cosa si parla».

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


scopri la Q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


lunedì, 19 novembre 2018, 16:33

Istituto Paladini e Civitali, Vizzini (M5S): "Necessario risolvere le problematiche per salvaguardare la didattica"

Così in una nota l'onorevole Gloria Vizzini, il consigliere regionale Gabriele Bianchi e il consigliere comunale Massimiliano Bindocci che questa mattina hanno visitato la struttura temporanea dell'istituto Paladini e dell'istituto Civitali


lunedì, 19 novembre 2018, 15:04

SiAmoLucca e Lucca in Movimento: "Lucca all'ultimo posto in Toscana per qualità della vita. Serve una riflessione seria"

"Lucca scivola all'ultimo posto in Toscana per qualità della vita: rispetto al 2017, ci superano perfino Pistoia e Massa Carrara. Non è l'opposizione a dirlo... ma la statistica di un giornale specialistico, Italia Oggi, che ogni anno fotografa la situazione in tutta Italia".


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 19 novembre 2018, 15:02

Furti a Farneta, Santi Guerrieri: "Indispensabile necessità partecipativa dei cittadini dell'Oltreserchio"

Ad asserirlo sono i promotori del gruppo "Segnalazioni nell'oltreserchio": Marco Santi Guerrieri, presidente della libera Associazione di Cittadini Lucca ti Voglio Bene, e Simone Lena del comitato Starc


lunedì, 19 novembre 2018, 14:14

Farmaci biosimilari, Marchetti (FI): "Pazienti con cefalea senza forniture di Botox oggetto di contenzioso"

Ecco la ricostruzione è del Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti che, volendosi informare su un singolo caso, ha reperito le sentenze con cui nell’ottobre 2017 il Tar toscano in primo grado si pronunciava a favore del ricorrente bloccando l’aggiudicazione del lotto di fornitura, e quella del...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 18 novembre 2018, 10:18

Videosorveglianza, il plauso della Lega: "Più strumenti per il controllo del territorio grazie al decreto del Viminale"

Il segretario della Lega di Lucca e piana, Marcella Maniglia, commenta con soddisfazione l'entrata in vigore del decreto sorveglianza e ringrazia il ministro dell'interno Matteo Salvini


sabato, 17 novembre 2018, 18:44

Lucchese-Siena: fuori dalla Curva Ovest raccolta firme del FAI per il ripristino idrogeologico del Monte Pisano

Una raccolta firme per ottenere i fondi utili a realizzare opere idrogeologiche necessarie dopo il devastante incendio del 24 settembre. È l'iniziativa del FAI (Fondo Ambiente Italiano) in collaborazione con i tifosi della Curva Ovest in occasione della partita casalinga con il Siena, che si terrà domani pomeriggio alle ore...