Anno 7°

mercoledì, 19 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Isole ecologiche fuori terra in centro storico: arriva l'ok dal consiglio

mercoledì, 11 luglio 2018, 09:07

di eliseo biancalana

Isole ecologiche fuori terra, aree mercatali e armi della polizia municipale. Sono stati questi i temi all'ordine del giorno del consiglio comunale di ieri sera. L'aula di Palazzo Santini ha infatti dato il via libera all'atto di indirizzo per la raccolta differenziata, all'inserimento del Real Collegio tra le aree mercatali e al nuovo regolamento relativo all'armamento e gli strumenti di autotela per il personale del corpo di polizia municipale. 

Con l'atto di indirizzo per la raccolta differenziata in centro storico, il consiglio comunale ha dato il suo consenso al progetto di realizzare delle isole ecologiche fuori terra in centro storico. L'assessore Francesco Raspini ha più volte spiegato che il parere del consiglio non era necessario per realizzare il progetto, ma l'amministrazione ha voluto comunque passare dall'aula di Palazzo Santini per prendere una decisione più condivisa. Le nuove isole ecologiche fuori terra saranno utilizzate dai privati, e serviranno per superare la raccolta filostrada per le utenze domestiche in centro storico. Troppi infatti i residenti che abbandonano i rifiuti a tutte le ore del giorno. "Una soluzione debole per la raccolta dei rifiuti in città, che non elimina affatto i rischi di degrado in centro storico" ha attaccato Cristina Consani (SìAmo Lucca). "Dopo tanti errori, si riprende la strada della differenziazione con i cassonetti filostrada" ha accusato Serena Borselli (Lucca in Movimento). Anche per Remo Santini (SìAmo Lucca) si tratterebbe di una marcia indietro dell'amministrazione, mentre Simona Testaferrata (Forza Italia) ha ricordato che il suo partito è sempre stato contrario alla raccolta filostrada in centro. Più aperte al dialogo le posizioni di Massimiliano Bindocci (M5S) e di Nicola Buchignani (FdI), i loro suggerimenti sono stati accolti positivamente da Raspini. L'assessore ha negato che si possa parlare di una marcia indietro, ricordando che la giunta Tambellini già da tempo punta sulle isole ecologiche. A favore dell'atto si è espresso Daniele Bianucci (Sinistra con Tambellini). Si è invece detta perplessa Donatella Buonriposi (Lei Lucca) che si è chiesta come le nuove isole saranno usate da anziani e disabili. L'atto di indirizzo è passato con il sì del centrosinistra e l'astensione delle minoranze.

Il consiglio ha poi approvato l'inserimento della piazza del Real Collegio nelle aree mercatali. La delibera prevede inoltre che piazza San Francesco sia usata per una fiera promozionale per il commercio di prodotti biologici del settore alimentare e non alimentare, con cadenza settimanale al mercoledì pomeriggio e orari variabili a seconda della stagionalità. La delibera è stata esposta dall'assessore alle attività produttive Valentina Mercanti, che ha spiegato che sull'argomento la giunta sta dialogando con le associazioni di categoria. Chiara Martini (PD) ha ricordato che in commissione bilancio è emerso che la delibera non compromette i posti auto nella piazza del Real Collegio, dato che in quel luogo sarà prevista solo la fiera per Santa Zita.
Infine il consiglio ha approvato il nuovo regolamento relativo all'armamento e gli strumenti di autotela per il personale del corpo di polizia municipale. La disciplina precedente risaliva al 1987. 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


scopri la Q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 19 settembre 2018, 15:38

Montemagni e Legnaioli (Lega): “Sempre più preoccupanti notizie dal mondo lavorativo lucchese"

Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega e l'onorevole Donatella Legnaioli (Lega), membro della Commissione lavoro della Camera intervengono in merito alle crisi aziendali nella zona di Lucca (Papergoup, Tirrena Carri, Flory Car, KME)


mercoledì, 19 settembre 2018, 00:50

Ok ai prefabbricati per il Paladini, ma le opposizioni protestano per il Campo di Marte

Il destino del Campo di Marte continua ad agitare gli animi e le passioni della politica locale. Il consiglio comunale di Lucca ha dato il via libera a maggioranza alla ratifica all'adesione del sindaco all'accordo di programma sottoscritto per consentire la messa in opera dei moduli prefabbricati che ospiteranno gli...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 18 settembre 2018, 14:22

Collesalvetti, Firenze, Lucca, Arezzo, Livorno: ecco i progetti premiati dal "Facciamo scuola"

Sono 46mila gli euro frutto del taglio delle indennità e dei rimborsi dei consiglieri regionali del M5S. Stilata la classifica con oltre 3mila 200 preferenze espresse: cinque le idee risultate vincenti in Toscana


lunedì, 17 settembre 2018, 15:01

Lucca perde acqua, Marchetti (FI): "Dispersione del 38,74 per cento in provincia. Dai gestori investimenti spesso scarsi"

Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti diffonde i dati frutto di elaborazione del suo gruppo regionale su base Istat e Autorità toscana "Reti idriche colabrodo, ma gli investimenti dei gestori non sempre soddisfano Ait"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 17 settembre 2018, 14:58

Appalti dell'ufficio turismo: "Il comune in commissione non ha chiarito, anzi si è contraddetto"

E' il commento di Remo Santini, presidente della commissione controllo e garanzia del Comune di Lucca, in merito alla riunione da lui convocata sulla vicenda


lunedì, 17 settembre 2018, 12:47

Affidamenti diretti nel turismo, il dirigente a Santini: "Caccia alle streghe"

"Illazioni". Così Giovanni Marchi, dirigente del settore dipartimentale 6 ("Promozione del Territorio") del comune di Lucca, ha liquidato alcune delle considerazioni che sono state fatte sull'argomento dell'odierna seduta della commissione consiliare controllo e garanzia, presieduta e convocata da Remo Santini (SìAmo Lucca)