Anno 7°

mercoledì, 19 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

La variante di Antraccoli procede, i dubbi restano

venerdì, 13 luglio 2018, 22:30

di eliseo biancalana

La commissione consiliare urbanistica ha approvato le controdeduzioni dell'amministrazione comunale alle osservazioni presentate da due cittadini alla cosiddetta "variante di Antraccoli". La proposta di delibera è passata con il sì della maggioranza di centrosinistra, mentre le minoranze non hanno partecipato al voto. La variante al regolamento urbanistico dovrebbe consentire la nascita di un centro polifunzionale nel quartiere di Antraccoli.

La variante di Antraccoli fu approvata nel marzo del 2017 dal precedente consiglio comunale. Nei mesi seguenti sono state presentate due osservazioni da parte di cittadini contrari. Con le sue controdeduzioni, l'amministrazione ha accolto parzialmente le osservazioni, escludendo che nella parte dell'area che resterà a verde possano sorgere degli impianti sportivi. In commissione la maggioranza ha difeso le scelte della giunta. Gabriele Olivati (Lucca Civica) ha ricordato che l'idea del centro nasce da un'associazione rappresentativa del quartiere, La Biribaola. "Secondo me questa variante è molto radicata nel paese" ha sostenuto il consigliere, che si è detto convinto che la realizzazione del centro civico fugherà ogni sospetto sull'uso della struttura. Anche Renato Bonturi (PD) ha sottolineato che l'amministrazione si è messa in ascolto del territorio e Daniele Bianucci (Sinistra con Tambellini) ha espresso l'auspicio che il dialogo intrapreso dall'amministrazione con le diverse associazioni del quartiere possa portare tutte le realtà del territorio a collaborare nel futuro centro civico.

"Non sappiamo che cosa, quanto e come verrà costruito" ha invece attaccato Simona Testaferrata (Forza Italia), che, tra l'altro, ha criticato il fatto che la variante abbia diviso il quartiere. I residenti contrari si sono infatti uniti in un'associazione (I Fanucci) che di recente ha presentato ai consiglieri uno studio critico sulle conseguenze ambientali che potrebbe avere la nascita del centro polifunzionale. Fabio Barsanti (CasaPound) ha sostenuto che i residenti di Antraccoli si sono visti piovere dall'alto questa variante, e che la fretta dell'amministrazione nell'approvarla prima delle elezioni ha alimentato i dubbi. Enrico Torrini (SìAmo Lucca) ha espresso la preoccupazione che nella futura struttura possa essere ospitato un dormitorio, eventualità esclusa dalla presidente della commissione Francesca Pierotti (PD).


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


scopri la Q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 19 settembre 2018, 15:38

Montemagni e Legnaioli (Lega): “Sempre più preoccupanti notizie dal mondo lavorativo lucchese"

Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega e l'onorevole Donatella Legnaioli (Lega), membro della Commissione lavoro della Camera intervengono in merito alle crisi aziendali nella zona di Lucca (Papergoup, Tirrena Carri, Flory Car, KME)


mercoledì, 19 settembre 2018, 00:50

Ok ai prefabbricati per il Paladini, ma le opposizioni protestano per il Campo di Marte

Il destino del Campo di Marte continua ad agitare gli animi e le passioni della politica locale. Il consiglio comunale di Lucca ha dato il via libera a maggioranza alla ratifica all'adesione del sindaco all'accordo di programma sottoscritto per consentire la messa in opera dei moduli prefabbricati che ospiteranno gli...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 18 settembre 2018, 14:22

Collesalvetti, Firenze, Lucca, Arezzo, Livorno: ecco i progetti premiati dal "Facciamo scuola"

Sono 46mila gli euro frutto del taglio delle indennità e dei rimborsi dei consiglieri regionali del M5S. Stilata la classifica con oltre 3mila 200 preferenze espresse: cinque le idee risultate vincenti in Toscana


lunedì, 17 settembre 2018, 15:01

Lucca perde acqua, Marchetti (FI): "Dispersione del 38,74 per cento in provincia. Dai gestori investimenti spesso scarsi"

Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti diffonde i dati frutto di elaborazione del suo gruppo regionale su base Istat e Autorità toscana "Reti idriche colabrodo, ma gli investimenti dei gestori non sempre soddisfano Ait"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 17 settembre 2018, 14:58

Appalti dell'ufficio turismo: "Il comune in commissione non ha chiarito, anzi si è contraddetto"

E' il commento di Remo Santini, presidente della commissione controllo e garanzia del Comune di Lucca, in merito alla riunione da lui convocata sulla vicenda


lunedì, 17 settembre 2018, 12:47

Affidamenti diretti nel turismo, il dirigente a Santini: "Caccia alle streghe"

"Illazioni". Così Giovanni Marchi, dirigente del settore dipartimentale 6 ("Promozione del Territorio") del comune di Lucca, ha liquidato alcune delle considerazioni che sono state fatte sull'argomento dell'odierna seduta della commissione consiliare controllo e garanzia, presieduta e convocata da Remo Santini (SìAmo Lucca)