Anno 7°

giovedì, 21 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

La variante di Antraccoli procede, i dubbi restano

venerdì, 13 luglio 2018, 22:30

di eliseo biancalana

La commissione consiliare urbanistica ha approvato le controdeduzioni dell'amministrazione comunale alle osservazioni presentate da due cittadini alla cosiddetta "variante di Antraccoli". La proposta di delibera è passata con il sì della maggioranza di centrosinistra, mentre le minoranze non hanno partecipato al voto. La variante al regolamento urbanistico dovrebbe consentire la nascita di un centro polifunzionale nel quartiere di Antraccoli.

La variante di Antraccoli fu approvata nel marzo del 2017 dal precedente consiglio comunale. Nei mesi seguenti sono state presentate due osservazioni da parte di cittadini contrari. Con le sue controdeduzioni, l'amministrazione ha accolto parzialmente le osservazioni, escludendo che nella parte dell'area che resterà a verde possano sorgere degli impianti sportivi. In commissione la maggioranza ha difeso le scelte della giunta. Gabriele Olivati (Lucca Civica) ha ricordato che l'idea del centro nasce da un'associazione rappresentativa del quartiere, La Biribaola. "Secondo me questa variante è molto radicata nel paese" ha sostenuto il consigliere, che si è detto convinto che la realizzazione del centro civico fugherà ogni sospetto sull'uso della struttura. Anche Renato Bonturi (PD) ha sottolineato che l'amministrazione si è messa in ascolto del territorio e Daniele Bianucci (Sinistra con Tambellini) ha espresso l'auspicio che il dialogo intrapreso dall'amministrazione con le diverse associazioni del quartiere possa portare tutte le realtà del territorio a collaborare nel futuro centro civico.

"Non sappiamo che cosa, quanto e come verrà costruito" ha invece attaccato Simona Testaferrata (Forza Italia), che, tra l'altro, ha criticato il fatto che la variante abbia diviso il quartiere. I residenti contrari si sono infatti uniti in un'associazione (I Fanucci) che di recente ha presentato ai consiglieri uno studio critico sulle conseguenze ambientali che potrebbe avere la nascita del centro polifunzionale. Fabio Barsanti (CasaPound) ha sostenuto che i residenti di Antraccoli si sono visti piovere dall'alto questa variante, e che la fretta dell'amministrazione nell'approvarla prima delle elezioni ha alimentato i dubbi. Enrico Torrini (SìAmo Lucca) ha espresso la preoccupazione che nella futura struttura possa essere ospitato un dormitorio, eventualità esclusa dalla presidente della commissione Francesca Pierotti (PD).


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 20 febbraio 2019, 11:29

Cub Trasporti attacca: “Basta con i disservizi nel trasporto pubblico locale”

“Disservizi del trasporto pubblico in una situazione giunta al limite di ogni ragionevole sopportazione”. Prosegue la battaglia di CUB Trasporti che denuncia lo stato di abbandono del servizio pubblico locale


martedì, 19 febbraio 2019, 17:23

Fratelli d’Italia Lucca Dipartimento Tutela Ambientale e Mobilità: "Continuiamo ad emettere ordinanze che non servono a nulla"

Fratelli d’Italia Lucca Dipartimento Tutela Ambientale e Mobilità interviene in merito all’ordinanza di divieto alla circolazione veicolare ed utilizzo di legna da ardere


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 febbraio 2019, 16:49

Elettrodotto Terna, ok unanime a mozione Baccelli (Pd): "Sostegno alle posizioni dei nostri amministratori"

Il consigliere regionale Pd e presidente commissione Trasporti e infrastrutture interviene nel dibattito sul progetto per il riassetto dell'elettrodotto nell'area lucchese, con un atto approvato all'unanimità


martedì, 19 febbraio 2019, 15:16

Barsanti (CasaPound) replica a Potere al Popolo: "Attendo condanna della bomba e delle minacce contro CasaPound"

Fabio Barsanti di CasaPound risponde a Potere al Popolo: "Sono costretto mio malgrado ad abbassarmi al livello di Potere al Popolo per rispondere alle loro patetiche accuse"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 febbraio 2019, 12:38

SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "Campo di Marte sia dichiarato esclusivamente struttura pubblica e sanitaria con atto ufficiale"

Lo sostengono in una nota le liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento. Le liste civiche ampliano il discorso anche su recenti prese di posizione dei comuni vicini


martedì, 19 febbraio 2019, 10:02

Sanità penitenziaria, Marchetti (FI) interroga la giunta regionale

Il quadro complessivo sulle soluzioni di media sicurezza pianificate ormai anni fa dalla giunta regionale in materia di sanità penitenziaria per pazienti con disagio mentale: è quel che chiede con un’interrogazione il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti