Anno 7°

sabato, 23 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Lucchese, Santini critico in commissione: "L'amministrazione sta alla finestra""

giovedì, 12 luglio 2018, 11:45

di eliseo biancalana

Lucchese, il sindaco segue l'evolversi delle trattative. È quanto assicurato dall'assessore allo sport Stefano Ragghianti, durante la riunione odierna della commissione controllo e garanzia. "Si conferma che l'amministrazione sta alla finestra" è stato a fine seduta il commento critico di Remo Santini (SìAmo Lucca) sull'audizione dell'assessore.

"Nessuno vuole mettere sotto accusa l'amministrazione" ha affermato a inizio riunione il presidente della commissione Santini, spiegando di aver voluto la seduta per fare il punto sulla vicenda della Lucchese e sui rapporti tra la società e il comune in relazione alla gestione dello stadio. Perplessità sull'ordine del giorno sono state però espresse dagli altri membri della commissione, Pilade Ciardetti (Sinistra con Tambellini) ed Enzo Giuntoli (PD), che hanno ricordato che la commissione non ha un ruolo di controllo politico. In ogni caso, l'assessore Ragghianti non si è sottratto né alle domande dei consiglieri, né a quelle della stampa, anche se nel complesso ha ripetuto quello che già aveva detto il sindaco in consiglio comunale martedì. Ovvero che l'amministrazione ha cercato nei mesi scorsi di formare una cordata di imprenditori locali che sostenesse la Lucchese (o acquisendo piccole quote societarie o attraverso sponsorizzazioni), ma il tentativo si è infranto con l'entrata in scena di Grassini. Adesso sono in corso frenetiche trattative per consentire alla squadra di iscriversi al campionato, trattative che il sindaco segue con "discrezione". In teoria, ha sostenuto Ragghianti, la mancata iscrizione non comporterebbe necessariamente lo scioglimento della società, perché la Lucchese potrebbe cambiare oggetto sociale (passando dal professionismo al dilettantismo) ma è comunque necessaria la ricapitalizzazione.

Per quanto riguarda lo stadio, il Porta Elisa è in concessione alla Lucchese fino al 2022, a fronte di un canone di 20mila euro l'anno. La società è in debito con il comune di circa 62mila euro, anche se è chiaro che al momento non è questo il principale problema della Pantera.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 22 febbraio 2019, 17:23

Borselli: "Nuova aggressione in città, preoccupati per i nostri figli. Fate qualcosa"

Serena Borselli capogruppo Lucca in Movimento al brutto episodio di cronaca accaduto in Piazza Napoleone, dove un ragazzo 15enne è stato aggredito da un gruppo di nordafricani


venerdì, 22 febbraio 2019, 15:26

DDL Pillon: una tavola rotonda a San Micheletto

“DDL Pillon: dalla parte di chi? Un confronto sul disegno di legge – proposte e criticità” è il titolo della tavola rotonda che si terrà sabato 23 febbraio dalle 9 alle 13 nell'auditorium di San Micheletto a Lucca organizzata dalla Commissione pari opportunità del comune di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 22 febbraio 2019, 13:28

Santini: "Maria Pia Bertolucci ci lascia un'eredità morale che va ben oltre la sua morte"

Così Remo Santini, a nome delle liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento, sulla prematura scomparsa della Bertolucci


venerdì, 22 febbraio 2019, 08:44

Comitati Sanità Lucca: "Campo di Marte, sia ad esclusivo utilizzo sociosanitario"

Continua il "dibattito" intorno a Campo di Marte. I Comitati Sanità Lucca (in memoria di Raffaello Papeschi), in attesa di chiarezza a seguito del consiglio comunale aperto dei primi di febbraio, ribadiscono la propria posizione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 22 febbraio 2019, 08:38

"Non c'è libertà senza sovranità": presidio di Forza Nuova a Lucca

Giovanni Damiani, segretario di Forza Nuova Lucca, annuncia che il movimento effettuerà un presidio nel Centro Storico in Piazzetta Pieri, domenica 24 febbraio dalle 16


giovedì, 21 febbraio 2019, 13:17

Vigili di quartiere, Betti e Barabini (liste civiche): "Quando li proponemmo noi, Raspini disse che era contrario"

Lo sottolineano in una nota Roberta Betti e Cinzia Barabini, rispettivamente segretario politico e presidente delle liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento che fanno riferimento a Remo Santini