Anno 7°

mercoledì, 15 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

SìAmoLucca: "Stop a bar e ristoranti fuori tempo massimo, ormai il danno è fatto"

sabato, 11 agosto 2018, 18:16

"Non sempre vale la regola "meglio tardi che mai". Ci sono occasioni in cui quando è tardi, significa che chi doveva lavorare per stare nei tempi ha sbagliato e dovrebbe quanto meno ammettere i propri errori, giustificandoli".  Lo sostiene in una nota la lista civica SìAmoLucca, dopo l'annuncio dell'intesa raggiunta tra Comune di Lucca e Regione Toscana, che bloccherà per i prossimi tre anni l'apertura di nuovi bar e ristoranti nel centro storico.

"Quando parliamo di ritardi, è di certo il caso della moratoria per i pubblici esercizi, provvedimento senz'altro condivisibile, che a breve andrà all'approvazione del consiglio comunale, ovvero quell'azione amministrativa per cui si interrompe di fatto l'apertura di nuove attività di somministrazione a tutela delle bellezze artistico-culturali e della vivibilità dei cittadini  - spiega SìAmoLucca -. L'assessore Mercanti si era lanciata con annunci su questo tema oramai troppi mesi fa, sulla scia della sua nuova nomina e dell'entusiasmo, salvo poi rimandare più e più volte l'attuazione del provvedimento attaccandosi ad un improbabile tira e molla con la Soprindentenza e con la Regione Toscana, enti sui quali ha tentato goffamente di scaricare le responsabilità dei suoi ritardi".

Aggiunge la lista civica: "Di fatto la moratoria ad ora non c'è, e prima quindi di chiudere i recinti c'è tempo per i pochissimi buoi rimasti di scappare. Già, perché oltre al fortissimo ritardo, altro errore è stato quello di dare l'annuncio in pompa magna sventolandolo su tutti gli organi di informazione, cosa che ha  ha generato una numerosa richiesta di inizio attività con una corsa contro il tempo e contro soprattutto l'avvio della nuova moratoria. Chi se l'aspettava che ci voleva un anno?".

Conclude SìAmoLucca: "Nel periodo in cui è stata in vigore l'ultima moratoria studiata dalla precedente giunta Tambellini, di cui questa è purtroppo la prosecuzione, (parliamo del provvedimento che lasciava la possibilità di apertura ai ristoranti) sono comparse dentro Lucca oltre 60 nuove attività di somministrazione. Adesso ci sarà ancora tempo fino a settembre per avviare le procedure di questa nuova e più strutturata pratica di moratoria, e nel frattempo professionisti e operatori immobiliari sono alla ricerca di imprenditori  a cui dare  la gestione dei pochi fondi rimasti liberi in barba alla vivibilità ed alle bellezze artistiche cittadine". 

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016



il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


lunedì, 13 agosto 2018, 19:57

'Sinistra con' visita San Vito

Prende il via da San Vito la mobilitazione di Sinistra con per le risorse dei quartieri: "Abbiamo incontrato tanti cittadini preoccupati, la Camera ribalti la scelta decisa in Senato che colpisce la qualità della vita di molti"


lunedì, 13 agosto 2018, 17:20

Piano urbano della mobilità sostenibile (PUMS): fino al 12 settembre sarà possibile presentare osservazioni

Il PUMS è il piano strategico di programmazione e pianificazione territoriale che si propone di soddisfare la domanda di mobilità delle persone e delle merci in un contesto di sostenibilità ambientale per migliorare la qualità della vita dei cittadini


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 13 agosto 2018, 15:53

Notte Bianca, Torrini (SìAmo Lucca): "Mettere al centro l'interesse generale"

Il consigliere comunale risponde alle critiche che sono arrivate alla sua proposta di chiudere il traffico in centro storico in occasione della prossima Notte Bianca, che si terrà a Lucca il 25 agosto


lunedì, 13 agosto 2018, 14:38

Natali (SiAmoLucca): "Trasloco Civitali all'Itc Carrara, preoccupati per la sicurezza degli studenti"

SiAmoLucca condivide le preoccupazioni dei genitori degli studenti dell'Itc Carrara in merito alle modalità organizzative del trasloco degli alunni dell'Istituto Civitali


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 11 agosto 2018, 18:43

“Scuola Leone XII: da Tambellini ancora silenzio sul futuro”

Lo dichiarano Marco Martinelli e Simona Testaferrata che fin da subito si sono interessati a questo problema al fianco del personale della scuola e delle famiglie


sabato, 11 agosto 2018, 13:54

Bindocci: "Affrontiamo il merito dei problemi, basta alle polemiche balneari"

Il consigliere grillino Massimilano Bindocci risponde alle critiche mosse negli ultimi giorni nei suoi confronti chiedendo che si torni alla discussione nel merito delle questioni