Anno 7°

lunedì, 17 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Collesalvetti, Firenze, Lucca, Arezzo, Livorno: ecco i progetti premiati dal "Facciamo scuola"

martedì, 18 settembre 2018, 14:22

Sono cinque gli istituti scolastici risultati vincitori del bando Facciamo scuola indetto dal Movimento 5 stelle grazie al taglio di indennità e rimborsi dei consiglieri regionali. Seimila euro sono destinati al primo classificato. Diecimila euro ciascuno andranno invece agli altri quattro plessi.

Primo classificato in Toscana l’istituto secondario di primo grado Anchise Picchi di Collesalvetti con Orto in condotta, progetto che prevede la realizzazione di orti per promuovere e sviluppare l’educazione alimentare e ambientale nelle scuole.

Secondo posto per la secondaria di primo grado Barsanti di Firenze con il progetto di studio assistito pomeridiano gratuito Il tuo prof ti aiuta!

Terzo classificato l’istututo comprensivo di Gallicano a Lucca con la proposta Scuola viva e aperta, sviluppare competenze grazie alle nuove tecnologie.

Quarto posto per Scuola attiva, laboratorio scolastico di educazione al decoro, sicurezza e incisività proposto dal comprensivo Giorgio Vasari di Arezzo. Quinta posizioneper l’Iti Galileo Galilei di Livorno con Roboteam, laboratorio di programmazione e realizzazione di robot e sistemi automatizzati.

“Siamo orgogliosi – spiegano i consiglieri regionali del M5S – di contribuire con i fatti al miglioramento di alcune delle nostre scuole. Siamo convinti che i giovani abbiano il diritto di vivere in un ambiente scolastico sempre più attrezzato ed efficiente. Un luogo pieno di stimoli e iniziative in grado di coinvolgere gli studenti in percorsi di crescita culturale, sociale e civica”.
 
L’attenzione del gruppo consiliare va anche a chi nelle scuole lavora. “Anche il personale addetto alla cura dei ragazzi deve potersi muovere in spazi adeguati a quella che è la missione formativa. Anche per questa ragione abbiamo più volte criticato la cosiddetta Buona scuola di renziana memoria, fatta di slogan e poca sostanza. Il sostegno al mondo scuola dev’essere concreto, non proclamato”.

Con i 46mila euro attuali sale a 166mila il totale degli euro donati dal Movimento 5 stelle Toscana alle scuole della regione nel biennio 2017/2018.

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


domenica, 16 giugno 2019, 20:37

"Mura, mattoni mancanti? Cosa di anni fa"

Ha suscitato indignazione sui social media la notizia che sarebbero "scomparsi" alcuni mattoni da un muretto sulle Mura di Lucca, nei pressi del baluardo San Paolino. Il fatto era stato reso noto su Facebook dall'assessore all'urbanistica Serena Mammini, ma da un primo riscontro sembra non si tratti una cosa recente


sabato, 15 giugno 2019, 15:45

Lucca Crea, anche il presidente Pardini, nel suo piccolo, si incazza

Lucca Crea respinge al mittente le accuse. Il presidente Mario Pardini: "Bando per collaborazioni a tempo con competenze specifiche necessarie alla manifestazione"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 15 giugno 2019, 00:04

Fratelli d'Italia: "Oltre al divieto dei risciò, l'amministrazione gestisca anche il traffico di auto nel centro storico"

Commenta così Fratelli d'Italia di Lucca il divieto di transito dei risciò (cioè i velocipedi a tre o quattro ruote) sulla passeggiata delle mura e in tutto il centro storico per 60 giorni, ovvero fino al 10 agosto


sabato, 15 giugno 2019, 00:00

Tambellini: “Per sedersi a un tavolo occorre partire tutti dalle stesse condizioni”

Il sindaco di Lucca risponde alla proposta avanzata dal collega di Capannori e presidente della Provincia Luca Menesini a proposito del dibattito sulla nuova viabilità


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 14 giugno 2019, 17:42

Partiti e civiche di centrodestra: "Lucca Crea, dubbi su trasparenza per sette nuovi incarichi"

I gruppi consiliari di centrodestra vanno all'attacco del bando pubblicato dalla società partecipata al 100 per cento dal Comune, avente appunto per oggetto un avviso pubblico per conferire fino ad un massimo di sette incarichi di collaborazione coordinata e continuativa da attivare per le esigenze della società


giovedì, 13 giugno 2019, 18:30

Il sindaco Tambellini ha ricevuto in comune il capo dell'ufficio economico dell'ambasciatore del Senegal in Italia Amadou Lamine Cissé

Questa mattina (13 giugno) il sindaco Alessandro Tambellini ha incontrato a palazzo Orsetti il capo dell'ufficio economico dell'ambasciatore del Senegal in Italia, Amadou Lamine Cissé, accompagnato da Enrico Cecchetti (Euro-African Partnership e Anci Toscana) e da Valeria Giusti del Polo Tecnologico Lucchese