Anno 7°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Verifica numero posti letto e camere promiscue al San Luca, SìAmoLucca e Movimento 5 Stelle chiedono una visita

sabato, 15 settembre 2018, 21:33

I capigruppo in consiglio comunale di Siamo Lucca e del Movimento 5 Stelle Remo Santini e Massimiliano Bindocci hanno chiesto formalmente una visita all'ospedale San Luca per verificare il numero de posti letto - oggetto nel tempo di dati e voci discordanti - oltre che per verificare la questione delle camere promiscue.

 Oltre ai capigruppo alla visita si chiede che possano partecipare eventualmente i consiglieri regionali ed i parlamentari interessati, oltre che una delegazione del "Comitato Sanità in memoria di Raffaello Papeschi" che ha sollecitato la visita. Il diritto di visita dei rappresentanti istituzionali è previsto dallo statuto della Usl Toscana Nord Ovest. Si propone vista l'urgenza la data del 19, richiesta già protocollata martedì scorso. Bindocci e Santini ritengono che "la gestione della Asl e dell'ospedale S.Luca siano una delle più grosse criticità della città, il ruolo marginale che il Sindaco ha deciso di assumere subendo tutte le decisioni che la Regione e la Asl stanno prendendo è un grave errore che i cittadini lucchesi stanno pagando sulla loro pelle.

Il servizio in questi anni è peggiorato nonostante gli sforzi di chi ci lavora, e la logica dei tagli e delle riduzioni, comporta dal parcheggio alle liste di attesa, dalla carenza di medici alla riduzione dei presidi comporta un peggioramento delle condizioni sanitarie di tutta la città. Il problema va affrontato perché sulla salute non si scherza e Lucca merita di più, le risorse se si vuole ci sono e certe scelte del Pd ed accoliti avvantaggiano i privati e le assicurazioni a discapito del servizio pubblico".


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


domenica, 21 aprile 2019, 22:45

"Sindaci della Garfagnana a favore del progetto ANAS. Strano... chi se lo sarebbe mai aspettato!?"

Il comitato assi viari Lucca critica ironicamente la scelta dei sindaci della Garfagnana di dichiararsi favorevoli al progetto Anas per la realizzazione degli assi viari


domenica, 21 aprile 2019, 12:49

I sindaci della Garfagnana: "Assi viari, opera fondamentale"

I sindaci dell’Unione dei Comuni della Garfagnana intervengono in merito al progetto degli assi viari ritenendo il nuovo sistema tangenziale un'opera fondamentale per l'intera provincia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 18 aprile 2019, 16:50

Consiglio comunale aperto sulle prospettive future di Lucca del 9 maggio: fino al 30 aprile sarà possibile richiedere di intervenire

C'è tempo fino alle 13 del 30 aprile per segnalare la richiesta di eventuale intervento alla seduta di consiglio comunale dedicato al futuro di Lucca. Il consiglio comunale si riunirà, infatti, su richiesta del consigliere capogruppo di SiAmoLucca più altri otto consiglieri, in seduta straordinaria e aperta sul tema “2030:...


giovedì, 18 aprile 2019, 15:05

Assi viari, centrodestra e civiche: "Vogliamo vedere le osservazioni presentate dal Comune"

Lo dichiarano in una nota i gruppi consiliari di centrodestra (partiti e liste civiche) che in vista degli step previsti per la presentazione di modifiche al progetto del sistema tangenziale, tornano a puntare il dito contro la giunta di centro sinistra


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 aprile 2019, 23:47

Presentata la lista per le europee La Sinistra

Si è tenuta questa mattina presso l'ARCI di Via Santa Gemma a Lucca la presentazione de La Sinistra, lista che parteciperà alle prossime elezioni europee del 26 maggio e che racchiude al suo interno, oltre a numerosi membri della società civile, soggetti politi quali Rifondazione Comunista, Sinistra Italiana, L'Altra Europa...


mercoledì, 17 aprile 2019, 17:51

Sanità: "Pronta la mozione di sfiducia a Rossi firmata da tutti i capigruppo del centrodestra"

I Capigruppo regionale Paolo Marcheschi (Fdi), Elisa Montemagni (Lega), Maurizio Marchetti (Forza Italia) annunciano la firma su una mozione contro il Governatore toscano dopo i problemi della sanità regionale