Anno 7°

lunedì, 17 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Toscana, c'è l'ufficialità: Ceccardi assume la guida della Lega

giovedì, 11 ottobre 2018, 19:05

Dopo settimane di voci e mezze conferme, arriva l'ufficialità: Susanna Ceccardi assume il ruolo di commissario per la Lega in Toscana. Un ruolo importante, arrivato direttamente dalle mani di Matteo Salvini, nelle vesti di segretario federale del partito.

Ceccardi assume la guida del partito toscano al posto di Manuel Vescovi, "promosso" dagli elettori in Parlamento, dopo tre anni di mandato in Consiglio regionale.

Ceccardi, sindaco di Cascina, è stata la prima leghista ad espugnare un Comune della Toscana. Ringrazia il "capitano", e si dice "consapevole" di stare ricevendo "tanto onore e tanta responsabilità".

"Non sarò sola - continua Ceccardi - insieme a me tanti militanti, sostenitori, elettori e persone che credono fortemente che un'altra Toscana sia possibile".

"Abbiamo bisogno di tante paia di scarpe da ginnastica per conquistare quelle città ancora governate dal Pd", aggiunge Ceccardi, ricordando l'indumento che le fu caro in campagna elettorale. Probabile che la prossima di campagna, per le regionali del 2020, veda il centrodestra convogliare proprio su di lei come candidata governatrice della Toscana.

"Siamo partiti dal niente - afferma ancora Ceccardi - da qualche banchetto e da qualche striscione. Ho ancora le scarpe da ginnastica macchiate dalla colla per attaccare i manifesti nelle campagne elettorali. Non dimenticherò quelle scarpe, che anzi mi serviranno sempre di più. Cercherò di restare sempre quella 'ragazzetta', non fuori, dove gli anni passano per tutti, ma dentro, con quello stesso fuoco che bruciava dentro quando ho sottoscritto la mia prima tessera della Lega. Abbiamo bisogno di quell'entusiasmo per governare bene dove la gente ci ha dato fiducia, rispettando le promesse che abbiamo fatto alla gente. Più sicurezza, attenzione al sociale e ai quartieri degradati, prima gli italiani in tutti i servizi pubblici, legittima difesa per la gente perbene, aiuto alle imprese e meno tasse".


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


domenica, 16 giugno 2019, 20:37

"Mura, mattoni mancanti? Cosa di anni fa"

Ha suscitato indignazione sui social media la notizia che sarebbero "scomparsi" alcuni mattoni da un muretto sulle Mura di Lucca, nei pressi del baluardo San Paolino. Il fatto era stato reso noto su Facebook dall'assessore all'urbanistica Serena Mammini, ma da un primo riscontro sembra non si tratti una cosa recente


sabato, 15 giugno 2019, 15:45

Lucca Crea, anche il presidente Pardini, nel suo piccolo, si incazza

Lucca Crea respinge al mittente le accuse. Il presidente Mario Pardini: "Bando per collaborazioni a tempo con competenze specifiche necessarie alla manifestazione"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 15 giugno 2019, 00:04

Fratelli d'Italia: "Oltre al divieto dei risciò, l'amministrazione gestisca anche il traffico di auto nel centro storico"

Commenta così Fratelli d'Italia di Lucca il divieto di transito dei risciò (cioè i velocipedi a tre o quattro ruote) sulla passeggiata delle mura e in tutto il centro storico per 60 giorni, ovvero fino al 10 agosto


sabato, 15 giugno 2019, 00:00

Tambellini: “Per sedersi a un tavolo occorre partire tutti dalle stesse condizioni”

Il sindaco di Lucca risponde alla proposta avanzata dal collega di Capannori e presidente della Provincia Luca Menesini a proposito del dibattito sulla nuova viabilità


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 14 giugno 2019, 17:42

Partiti e civiche di centrodestra: "Lucca Crea, dubbi su trasparenza per sette nuovi incarichi"

I gruppi consiliari di centrodestra vanno all'attacco del bando pubblicato dalla società partecipata al 100 per cento dal Comune, avente appunto per oggetto un avviso pubblico per conferire fino ad un massimo di sette incarichi di collaborazione coordinata e continuativa da attivare per le esigenze della società


giovedì, 13 giugno 2019, 18:30

Il sindaco Tambellini ha ricevuto in comune il capo dell'ufficio economico dell'ambasciatore del Senegal in Italia Amadou Lamine Cissé

Questa mattina (13 giugno) il sindaco Alessandro Tambellini ha incontrato a palazzo Orsetti il capo dell'ufficio economico dell'ambasciatore del Senegal in Italia, Amadou Lamine Cissé, accompagnato da Enrico Cecchetti (Euro-African Partnership e Anci Toscana) e da Valeria Giusti del Polo Tecnologico Lucchese