Anno 7°

venerdì, 19 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Droga e cessione di stupefacenti in città

venerdì, 7 dicembre 2018, 16:35

Così Marco Santi Guerrieri presidente dell’associazione cittadina “Lucca Ti Voglio Bene” timbra i migranti d’oltremare per eccellenza che grazie all’uso improprio di una struttura, quella della tendopoli della Croce Rossa a Lucca, fanno i loro comodi. Perennemente con i cancelli aperti e vari varchi perimetrali il campo, la tendopoli ben si presta per la felicità dei richiedenti asilo all’andirivieni di amici, ospiti, clienti e pusher tanto per non farsi mancare niente

Nulla accade per caso - incalza Guerrieri - basti ricordare quanto fu eclatante la protesta dei volontari della CRI del maggio 2015 che scatenarono un vero e proprio putiferio relativamente gravi inefficienze sulla sicurezza dei medesimi all'interno del campo, al punto che fu formulata richiesta proprio alla Prefettura di posizionare all'interno della struttura ricettiva una postazione di polizia o carabinieri

Ho combattuto per la chiusura di quella struttura sin dal 2015 - prosegue  Santi Guerrieri - data in cui la CRI Lucchese viene iscritta nel registro regionale dell’associazionismo di promozione sociale, sezione B “Socio Sanitario”, grazie al quale, dopo aver annunciato di sospendere l’assistenza a circa quattrocento famiglie lucchesi, in un paio d’anni diventa il maggior centro di accoglienza regionale sfiorando le 300 presenze a luglio 2017 e con milioni di euro di ricavi. Un esercito di migranti economici oggi ben organizzati in bande e dediti alla malavita che oggi invadono le nostre vie cittadine, anzi ne importiamo pure come appare dalle indagini della PS dalle provincie confinanti. A Lucca si smercia droga praticamente ovunque dal piazzale prospiciente la stazione ferroviaria come nell’ex scalo merci o nei sottopassi degli spalti murari, ma anche nei parcheggi sulla circonvallazione ed in pieno centro cittadino

Silenzio di tomba - conclude Guerrieri - da parte degli amministratori cittadini ovviamente, ma l’assessore al sociale Lucia Del Chiaro  quando nell'ottobre 2017 fantasticava sulla stampa circa l’insussistenza di problemi di ordine pubblico all'interno del campo della Croce Rossa, oggi non ha niente da dire?

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 19 luglio 2019, 07:57

Ok ai fondi per il restauro e la pulizia della Croce di Borgo Giannotti

Tornerà a nuova vita la Croce di Borgo Giannotti. L'amministrazione Tambellini, infatti, nell'ultima variazione di bilancio ha inserito i fondi necessari per il restauro e la pulizia del monumento che si erge in piazza della Croce e che si risale al 1847


giovedì, 18 luglio 2019, 17:23

Politiche di genere: la giunta approva il piano triennale delle azioni positive del comune di Lucca

Il Piano avrà durata triennale e riguarderà tutta una serie di iniziative per contrastare le disparità e le discriminazioni sul lavoro all'interno dell'Ente


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 18 luglio 2019, 12:58

Via del Campaccio a Pozzuolo, tanta gente all'incontro e una precisa richiesta: deve tornare ad uso pubblico

Grande partecipazione ieri sera all'incontro pubblico organizzato dal consigliere comunale Barsanti presso la sala parrocchiale di Vicopelago. Residenti della zona e cittadini da diverse parti del comune si sono ritrovati per chiedere di risolvere questa vicenda


mercoledì, 17 luglio 2019, 10:57

Zucconi (FdI): "Il problema della qualità dei servizi sanitari deriva in buona parte dal Fiscal Compact"

"Il problema della qualità dei servizi Sanitari è complesso e riguarda certamente la pessima gestione della Regione Toscana targata Rossi, ma trova in parte le sue radici dal quel 2012 quando fu approvato il cosiddetto Fiscal Compact". Così, in una nota, l'onorevole di Fratelli d'Italia, Riccardo Zucconi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 16 luglio 2019, 12:07

Asl, cambiano le regole sui prelievi ematici. Marchetti (FI): "Pazienti e infermieri piangono sul sangue non versato"

Ad annunciare battaglia è il capogruppo di Forza Italia consiglio regionale MaurizioMarchetti che sulla questione ha presentato alla giunta toscana un’interrogazione a risposta scritta chiedendo lumi sui fondamenti giuridici di una simile disposizione


martedì, 16 luglio 2019, 09:00

Quartieri Social a San Concordio, polemica in consiglio

La maggioranza di centrosinistra nel consiglio comunale di Lucca ha approvato la modifica della convenzione tra il comune ed Erp per l'attuazione dei progetti di Quartieri Social. Ma cresce la polemica sugli interventi a San Concordio, con le opposizioni che hanno richiesto un consiglio comunale aperto sull'argomento