Anno 7°

mercoledì, 20 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Maniglia e Montemagni (Lega): "Troviamo fuori luogo e squallido usare una tragedia per colpire il nostro leader"

lunedì, 10 dicembre 2018, 16:59

Marcella Maniglia, segretario Lega Lucca e piana ed Elisa Montemagni, capogruppo consiglio regionale intervengono in merito al commento del presidente Enrico Rossi, e del sindaco di Capannori,  Luca Menesini,  sull'uso dello spray al peperoncino. 

"In amore e in guerra tutto è lecito, recita un antico detto, ma in politica? Esiste una vana, seppur recondita possibilità,  che in campagna elettorale si usi l'etica morale? Nella notte tra venerdì e sabato hanno perso la vita sei persone e la colpa, secondo gli esponenti del PD, ovviamente é di Salvini. I fatti dicono che probabilmente sia stato usato spray al peperoncino in un locale di Ancona e, sia il Presidente Enrico Rossi, che il sindaco di Capannori,  Luca Menesini,  lo collegano alla campagna della Lega e alla distribuzione dello spray alle donne. Troviamo fuori luogo e squallido usare una tragedia per colpire il nostro leader.Come Lega, abbiamo portato avanti l'iniziativa di donare lo spray al peperoncino alle donne che sottoscrivevano la tessera, non per armare pericolosi criminali, bensì per fornire uno strumento utile a persone indifese. Qualsiasi cosa può diventare pericolosa a seconda della mano che la impugna, per cui se si condanna la vendita dello spray al peperoncino, é  legittimo pensare di regolamentare la vendita di forbici, coltelli, martelli ecc. Ogni strumento può essere pericoloso,  bottiglie comprese, che invece vengono vendute con estrema libertà "
Purtroppo abbiamo dovuto creare un diversivo per difendere le donne, perché dopo anni di gestione PD dell'Italia, reati come lo stalking erano stati depenalizzati e la maggior parte delle vittime aveva sporto denuncia prima di morire. Matteo Salvini non ha la bacchetta magica, ma in 6 mesi di governo ha attuato molte più iniziative per la sicurezza dei Comuni, che non il Pd in tanti anni di governo. Suggeriamo pertanto agli amministratori locali e regionali di preoccuparsi di controllare i locali e le norme degli stessi, nonché di predisporre dei seri controlli all'ingresso. Marcella Maniglia, segretario Lega Lucca e piana ed Elisa Montemagni, capogruppo consiglio regionale. 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:23

Riforma 118, Marchetti (FI) avanti con un’interrogazione: "La Regione ci dica chi ha ascoltato. Trasparenza sui processi di riorganizzazione"

Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti torna alla carica con un atto: "Basta dichiarazioni in libertà, chiarezza sul volontariato e sui sanitari. Qui si gioca a dividere gli operatori del soccorso con geometrie variabili"


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:20

Partiti e civiche di centrodestra: "Nuovo rincaro della tassa rifiuti, poveri cittadini. E Lucca è sporca"

In un comunicato congiunto Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega, SìAmoLucca e Lucca in Movimento intervengono in merito alle nuove tariffe per i rifiuti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 marzo 2019, 09:01

Consiglio, nuovo regolamento e nuove tariffe sui rifiuti

Più inquini, più paghi. È questo, a detta dell'amministrazione comunale, il principio che ispira il nuovo il regolamento e le nuove tariffe sui rifiuti approvati dal consiglio comunale. Le proposte di delibera sono state presentate dall'assessore all'ambiente Francesco Raspini


mercoledì, 20 marzo 2019, 08:59

Consiglio, via libera alla variante del piano acustico

Il consiglio comunale di Lucca ha dato il via libera all'adozione della variante al piano comunale di classificazione acustica adottata in ottemperanza alla sentenza emessa dal Tar nella causa che vedeva contrapposti il comune e la Cartiera Modesto Cardella di San Pietro a Vico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 marzo 2019, 08:57

Archivio fotografico, consiglio: "Ripristinare il servizio"

Il consiglio comunale ha approvato all'unanimità una risoluzione urgente presentata da Massimiliano Bindocci (M5S) che chiede di ripristinare quanto prima il servizio dell'Archivio Fotografico Lucchese. Rassicurazioni a riguardo sono arrivate dall'assessore alla cultura Stefano Ragghianti


martedì, 19 marzo 2019, 22:59

Commissione speciale, polemica in consiglio

È polemica tra i consiglieri comunali sulla decisione dei partiti e delle liste civiche del centrodestra di abbandonare la commissione speciale per i rapporti tra il comune e la Lucchese