Anno 7°

lunedì, 18 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Santini: "Grazie a Giovanni Torre, finanziato un intero anno scolastico per alunni del Madagascar"

mercoledì, 26 dicembre 2018, 13:32

Continua ad essere vivo il ricordo di Giovanni Torre, l'ex assessore prematuramente scomparso nel giugno scorso e sempre attivo sul fronte della politica fino agli ultimi giorni della sua vita. Ma oltre alle sue doti e all'amore per Lucca, che lo ha visto protagonista di un indimenticabile impegno a servizio della città, in questi giorni i familiari e gli amici vogliono comunicare un importante traguardo raggiunto grazie alla sua generosità.

Durante un viaggio in Madagascar, Torre aveva conosciuto ed apprezzato l'attività legata a Manina, una donna italiana  insegnante di filosofia in pensione, che  20 anni fa arrivò nell'isola per trascorrervi una vacanza e affascinata dal posto decise di trasferirsi stabilmente, iniziando a costruire in loco alcune scuole e stipendiare dei maestri, realtà che continua ad operare attraverso una onlus. I soldi delle sponsorizzazioni raccolte da Giovanni  intorno al progetto 'Vogliamo il Summer Festival', uniti alle offerte ricevute dagli amici dopo la sua morte e al fondamentale impegno portato avanti dalla sua famiglia, hanno permesso di finanziare la spesa di un intero anno scolastico in Madagascar per una scuola di 60 alunni.

"Giovanni aveva un cuore grande e lo ha sempre dimostrato - spiega Remo Santini, co-fondatore insieme a Torre della lista civica SìAmoLucca - e anche il progetto in Madagascar lo dimostra. Come abbiamo sempre detto, la nostra intenzione è quella di portare avanti i valori e le idee di una persona che ha rappresentato il nostro punto di riferimento, e senza cui ci sentiamo piu' soli. Altre iniziative sul fronte del sociale e della salute verranno annunciate nelle prossime settimane. Chiunque voglia aderire al progetto in Madagascar o ad altre iniziative benefiche che si terranno in nome di Giovanni, puo' contattare il numero telefonico della segreteria di SìAmoLucca (371-3548043) o scrivere una mail a siamolucca@gmail.com, oppure visitare il sito www.bambinidimanina.net".


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


lunedì, 18 febbraio 2019, 15:40

Barsanti accusa "Il Tirreno" di censura

E' in corso in questi giorni una polemica tra CasaPound Lucca di Fabio Barsanti e il quotidiano livornese Il Tirreno: ci limitiamo a pubblicare per dovere di cronaca


lunedì, 18 febbraio 2019, 15:33

Un libro su CasaPound a Verciano

Giovedì 21 febbraio alle 21, alla Casa del Popolo di Lucca, in via dei Paoli 22, a Verciano, si svolgerà la presentazione del libro Casa Pound Italia, fascisti del terzo millennio. Un viaggio nella galassia nera d'Italia, tra violenza squadrista e interessi economici, illustrato dall'autore, Elia Rosati


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 16 febbraio 2019, 11:51

CasaPound: "Raccolta alimentare ha raggiunto 50 famiglie. Abbiamo bisogno dell'aiuto dei lucchesi"

CasaPound Italia ricorda a tutti gli interessati che la Raccolta Alimentare a sostegno delle famiglie italiane in difficoltà economica prosegue come ogni mese


venerdì, 15 febbraio 2019, 16:06

Crisi musei lucchesi, Marchetti (FI): "7mila visitatori persi in 10 anni. L’ex sottosegretario al Mibact Marcucci cosa ha fatto quando poteva?"

Il Capogruppo regionale di Forza Italia aveva presentato una mozione nel giugno 2018 per interessare del caso la Regione: "La ripresento", annuncia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:43

SìAmolucca e Lucca in Movimento: "Bus, il comune alzi la voce con Ctt Nord, più investimenti su Lucca"

"Sul trasporto pubblico, a Lucca, siamo all'anno zero: la nostra città conta quanto il due di briscola all'interno del consiglio di amministrazione di Ctt Nord, e a questo si aggiunge il disinteresse totale del Comune per un'organizzazione dei trasporti che sia decente".


giovedì, 14 febbraio 2019, 13:10

Ancora acque agitate alla Lucca Holding Servizi

Il 13 febbraio i dipendenti di Lucca Holding Servizi si sono riuniti in assemblea per discutere sugli interrogativi suscitati dal nuovo assetto aziendale, ormai conclusosi il 1 gennaio con l'incorporazione del Settore Energia proveniente da Gesam Spa. A darne notizia è il funzionario della Fisascat Cisl Simone Pialli