Anno 7°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "Stangata sui parcheggi, progetto folle che ucciderà il centro"

venerdì, 7 dicembre 2018, 16:00

"Una follia. Non pensavamo che la giunta Tambellini sarebbe mai arrivata a tanto: con la stangata sui parcheggi che entrerà in vigore da febbraio si darà il colpo di grazia al centro storico. Non solo,si continua con il vizietto di  gravare sulle tasche dei cittadini". Lo sottolineano i consiglieri comunali di SìAmoLucca e Lucca in Movimento Serena Borselli, Cristina Consani, Alessandro Di Vito, Remo Santini, Enrico Torrini. "La stangata riguarderà tutti quanti vogliono frequentare la città per usufruire di servizi, fare una semplice passeggiata, oppure per recarsi a fare shopping,  frequentare bar e ristoranti - commentano - perchè attraverso le nuove tariffe, la sosta lunga subirà un notevole rincaro. Mentre finora per le prime tre ore si paga ogni ora una cifra costante - da febbraio invece dalla seconda ora e per le ore successive ci sarà un ritocco di 50 centesimi ogni ora, questo sia all'esterno che all'interno delle Mura . Facciamo un esempio: chi vorrà andare il fine settimana al cinema, nel pomeriggio, pagherà (se oltrepassa anche di un solo minuto le tre ore) 7,50 euro, ovvero quanto il costo dei biglietto per andarsi a vedere un film. Altro esempio: arrivo in città dopo le 18 e sosto in Manifattura o Cittadella. La prima ora pago 1,50, la seconda 2 euro, se sforo le 20 pago altri 2 euro: totale 5 euro e 50 per due ore. Secondo le liste civiche, questa potrebbe essere la mazzata finale. "Un'operazione del genere poteva essere fatta forse se avessimo avuto un servizio di trasporto pubblico efficiente dai quartieri e dalle frazioni - spiegano i consiglieri di SìAmoLucca e Lucca in Movimento. "Con la scelta della giunta si vanificano anche i rari aspetti positivi del provvedimento complessivo, ovvero la sosta gratis nelle strisce blu del centro storico dalle 17 fino alle 20 per le giornate del 21, 22 e 23 dicembre e la gratuità degli stalli a pagamento dentro e fuori le mura dalle 17 alle 20 nel periodo dal 7 gennaio al 7 febbraio - aggiungono -. L'anno però è composto da dodici mesi, la nostra proposta era invece quella di fare ribassi rispetto alle attuali tariffe, e in lunghi periodi dell'anno, non certo aumentarle e di così tanto. La mossa dell'amministrazione è la certificazione della concezione che ha del centro storico, ovvero di volerlo sfruttare solo a fini turistici o per grandi eventi". I cinque consiglieri comunali si domandano infine che fine abbia fatto il progetto di riapertura del parcheggio nell'ex caserma Lorenzini. "Abbiamo letto dell'intenzione di aprire un parcheggio in piazzale Verdi dopo il trasferimento del terminal bus al Palatucci, ma solo nell'estate del prossimo anno - concludono gli esponenti delle due liste civiche - mentre dell'ex Lorenzini, che avrebbe il doppio di capienza non sentiamo stranamente più parlare. Inaccettabile infine che si giustifichi la stangata sui parcheggi con la necessità di reperire soldi per le manutenzioni stradali, visto che per quei lavori, oltre che per la messa in sicurezza della rete viaria, si dovrebbero impiegare i soldi derivanti dalle multe". 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


giovedì, 20 giugno 2019, 14:17

I direttivi SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "Grande lavoro delle liste civiche e dei consiglieri comunali"

Le liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento hanno riunito i loro direttivi per fare il punto della situazione dell'attività svolta sul territorio e nelle istituzioni, e studiare le strategie in vista dei mesi a venire


giovedì, 20 giugno 2019, 13:10

Consiglio provinciale: entrano Menchetti e Borselli

Dopo le elezioni amministrative del 26 maggio cambia la composizione del consiglio provinciale di Lucca. Sono infatti cessati dalla carica i consiglieri provinciali che non ricoprono più la carica di consigliere comunale nel proprio comune


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 20 giugno 2019, 13:06

Caruso e Minniti (Lega): “Chiediamo lo stop delle “cesarine” perché danneggiano i ristoratori locali”

In una nota congiunta i consiglieri comunali della Lega di Lucca e Capannori Giovanni Minniti e Domenico Caruso invitano i sindaci Tambellini e Menesini a contrastare duramente il reclutamento delle “cesarine” ovvero le cuoche che dietro compenso offrono a turisti e clienti la degustazione dei piatti della tradizione culinaria locale


giovedì, 20 giugno 2019, 12:14

“La carta costituzionale in dono ai giovani”: Battistini rilancia l'iniziativa

Giornali e televisioni stanno parlando da giorni del CSM (Consiglio Superiore della Magistratura), organo creato durante il periodo monarchico ma con un ruolo radicalmente diverso da quello di oggi. E’ la Costituzione repubblicana italiana a dargli l’attuale ruolo di organo di autogoverno della magistratura, segnatamente agli art. 104-105-106-107


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 giugno 2019, 22:37

Fratelli d'Italia: "A Lucca ci si preoccupa di rifare lo stadio ex novo e non si pensa a quante altre strutture non sono agibili in città"

"Avrà luogo domani pomeriggio a Lucca un importante consiglio comunale, che vedrà protagonista lo stadio Porta Elisa. Nel complimentarci con la squadra e con tutto lo staff per lo strepitoso risultato della stagione 2018/2019, che ha visto la salvezza della Lucchese, vogliamo nel contempo sollevare alcune problematiche", afferma il segretario...


mercoledì, 19 giugno 2019, 15:41

"Quota 100" in comune: in 19 hanno già presentato le dimissioni

A quanto riportato nella delibera di giunta, i dipendenti che hanno maturato nell'anno 2019 i requisiti per aderire alla cosiddetta "quota 100" sono in tutto 42 e già 19 di essi hanno presentato le loro dimissioni, aggiungendosi ai 21 dipendenti che saranno collocati in pensione sempre nell'anno 2019 con la...