Anno 7°

venerdì, 23 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Accordo di programma per la realizzazione del nuovo ponte sul fiume Serchio: la soddisfazione del sindaco Tambellini

martedì, 8 gennaio 2019, 15:40

Questa mattina a Firenze, nella sede della Regione Toscana, è stato firmato l'Accordo di Programma per la realizzazione del nuovo ponte sul fiume Serchio. Soddisfatto il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, che adesso chiede la massima premura per arrivare alla pubblicazione della gara d'appalto che dovrà aggiudicare i lavori per questa infrastruttura ritenuta essenziale per l'ammodernamento del sistema viario lucchese.

“Lucca ha un sistema infrastrutturale rimasto fermo all'Ottocento – ha detto il sindaco Alessandro Tambellini –, che ha assolutamente bisogno di essere ammodernato. Il nuovo ponte sul Serchio, in questo ambito, rappresenta un'opera essenziale perché allo stato attuale continuiamo a servirci di un ponte costruito in un lontano passato, che se avesse bisogno di interventi di manutenzione, e dovesse quindi rendersi necessario interdire la circolazione, renderebbe impossibili i collegamenti di Lucca con i comuni limitrofi di Camaiore e Pescaglia, bloccando di fatto un'intera vasta area. L'opera si rende ancor più necessaria per motivi legati alla sicurezza, dal momento che i ponti tradizionali, ogni volta che si registrano delle piene del fiume Serchio, presentano delle criticità”.

“Il nuovo ponte – ha aggiunto Tambellini – rappresenta il primo passo verso quell'ammodernamento del sistema viario lucchese che troverà compimento con la realizzazione dell'asse suburbano, che ne realizzerà la necessaria prosecuzione fino all'ospedale San Luca e, naturalmente, con gli assi viari”.

“Il passaggio di questa mattina con la firma dell'Accordo di Programma fra Regione e Provincia di Lucca rappresenta uno snodo centrale in questo percorso di avvicinamento alla modernità infrastrutturale di cui il territorio ha bisogno – conclude il sindaco di Lucca – . Ringrazio tutti coloro che si sono adoperati per arrivare a questo traguardo. Ora è necessaria la massima premura per giungere alla pubblicazione del bando di gara nei tempi tecnici previsti e finalmente all'avvio dei lavori, che è previsto per l'autunno inoltrato. Il Comune di Lucca, per quanto di sua competenza, si rende disponibile alla massima collaborazione”.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 23 agosto 2019, 15:33

Qualità della vita, Dinelli (Pd): "Sterile polemica"

Il consigliere comunale Leonardo Dinelli (Pd) interviene in merito alla classifica Qualità della vita' de Il Sole 24 ore che vedrebbe Lucca alla 15^ posizione in Italia per qualità dell'offerta del tempo libero


venerdì, 23 agosto 2019, 13:10

Bindocci non ci sta: "Anche se Pd e M5S si alleassero, Tambe resta il male ed io la cura"

Massimiliano Bindocci esce allo scoperto e di fronte a un inciucio tra Pd e M5S annuncia che continuerà a combattere questa amministrazione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 22 agosto 2019, 14:12

Massimiliano Bindocci, essere o non essere... nella merda: questo è il problema

Mentre a Roma il presidente della Repubblica non Italiana sta per assegnare l'incarico all'inciucio Pd-5Stelle, a Lucca qualcuno se la sta facendo sotto


giovedì, 22 agosto 2019, 09:45

M5S: "Basta polemiche, si completi l'asse suburbano"

Il M5S di Lucca espone la sua proposta in merito all'asse suburbano e chiede che, al posto di sterili polemiche, ci si attivi per realizzarlo al più presto in modo da evitare così opere più pesanti, rilanciare diverse attività commerciali della zona, liberando la circonvallazione dal traffico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 20 agosto 2019, 16:09

SiAmoLucca e Lucca in Movimento: "Turismo, si torni a investire in promozione e ad essere presenti nelle principali fiere internazionali"

A commentare la situazione sono i gruppi consiliari di SìAmoLucca e Lucca in Movimento


martedì, 20 agosto 2019, 15:13

Quirinale, il deserto dei... barbari

Mentre Conte sale verso il Quirinale a trovare Mattarella (sic) Matteo Salvini non ci sta e risponde a critiche e accuse. Inciucio Pd-5Stelle, italiani presi per il culo