Anno 7°

mercoledì, 20 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Accordo di programma per la realizzazione del nuovo ponte sul fiume Serchio: la soddisfazione del sindaco Tambellini

martedì, 8 gennaio 2019, 15:40

Questa mattina a Firenze, nella sede della Regione Toscana, è stato firmato l'Accordo di Programma per la realizzazione del nuovo ponte sul fiume Serchio. Soddisfatto il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, che adesso chiede la massima premura per arrivare alla pubblicazione della gara d'appalto che dovrà aggiudicare i lavori per questa infrastruttura ritenuta essenziale per l'ammodernamento del sistema viario lucchese.

“Lucca ha un sistema infrastrutturale rimasto fermo all'Ottocento – ha detto il sindaco Alessandro Tambellini –, che ha assolutamente bisogno di essere ammodernato. Il nuovo ponte sul Serchio, in questo ambito, rappresenta un'opera essenziale perché allo stato attuale continuiamo a servirci di un ponte costruito in un lontano passato, che se avesse bisogno di interventi di manutenzione, e dovesse quindi rendersi necessario interdire la circolazione, renderebbe impossibili i collegamenti di Lucca con i comuni limitrofi di Camaiore e Pescaglia, bloccando di fatto un'intera vasta area. L'opera si rende ancor più necessaria per motivi legati alla sicurezza, dal momento che i ponti tradizionali, ogni volta che si registrano delle piene del fiume Serchio, presentano delle criticità”.

“Il nuovo ponte – ha aggiunto Tambellini – rappresenta il primo passo verso quell'ammodernamento del sistema viario lucchese che troverà compimento con la realizzazione dell'asse suburbano, che ne realizzerà la necessaria prosecuzione fino all'ospedale San Luca e, naturalmente, con gli assi viari”.

“Il passaggio di questa mattina con la firma dell'Accordo di Programma fra Regione e Provincia di Lucca rappresenta uno snodo centrale in questo percorso di avvicinamento alla modernità infrastrutturale di cui il territorio ha bisogno – conclude il sindaco di Lucca – . Ringrazio tutti coloro che si sono adoperati per arrivare a questo traguardo. Ora è necessaria la massima premura per giungere alla pubblicazione del bando di gara nei tempi tecnici previsti e finalmente all'avvio dei lavori, che è previsto per l'autunno inoltrato. Il Comune di Lucca, per quanto di sua competenza, si rende disponibile alla massima collaborazione”.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 20 febbraio 2019, 11:29

Cub Trasporti attacca: “Basta con i disservizi nel trasporto pubblico locale”

“Disservizi del trasporto pubblico in una situazione giunta al limite di ogni ragionevole sopportazione”. Prosegue la battaglia di CUB Trasporti che denuncia lo stato di abbandono del servizio pubblico locale


martedì, 19 febbraio 2019, 17:23

Fratelli d’Italia Lucca Dipartimento Tutela Ambientale e Mobilità: "Continuiamo ad emettere ordinanze che non servono a nulla"

Fratelli d’Italia Lucca Dipartimento Tutela Ambientale e Mobilità interviene in merito all’ordinanza di divieto alla circolazione veicolare ed utilizzo di legna da ardere


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 febbraio 2019, 16:49

Elettrodotto Terna, ok unanime a mozione Baccelli (Pd): "Sostegno alle posizioni dei nostri amministratori"

Il consigliere regionale Pd e presidente commissione Trasporti e infrastrutture interviene nel dibattito sul progetto per il riassetto dell'elettrodotto nell'area lucchese, con un atto approvato all'unanimità


martedì, 19 febbraio 2019, 15:16

Barsanti (CasaPound) replica a Potere al Popolo: "Attendo condanna della bomba e delle minacce contro CasaPound"

Fabio Barsanti di CasaPound risponde a Potere al Popolo: "Sono costretto mio malgrado ad abbassarmi al livello di Potere al Popolo per rispondere alle loro patetiche accuse"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 febbraio 2019, 12:38

SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "Campo di Marte sia dichiarato esclusivamente struttura pubblica e sanitaria con atto ufficiale"

Lo sostengono in una nota le liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento. Le liste civiche ampliano il discorso anche su recenti prese di posizione dei comuni vicini


martedì, 19 febbraio 2019, 10:02

Sanità penitenziaria, Marchetti (FI) interroga la giunta regionale

Il quadro complessivo sulle soluzioni di media sicurezza pianificate ormai anni fa dalla giunta regionale in materia di sanità penitenziaria per pazienti con disagio mentale: è quel che chiede con un’interrogazione il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti