Anno 7°

sabato, 20 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Approvati il Dup e il bilancio di previsione: polemica sui conti del comune

mercoledì, 16 gennaio 2019, 09:22

di eliseo biancalana

Nella seduta di ieri, il consiglio comunale del capoluogo ha approvato il documento unico di programmazione 2019-21 e il bilancio di previsione 2019. Entrambe le delibere sono passate con il voto favorevole della sola maggioranza di centrosinistra. Contrarie le minoranze, che hanno inoltre chiesto conto all'amministrazione comunale dei rilievi espressi dalla corte dei conti della Toscana sui rendiconti 2015 e 2016 del comune.

È stato il vicesindaco Giovanni Lemucchi a presentare nell'aula di Palazzo Santini il Documento unico di programmazione 2019-21. Sono quattro gli obiettivi strategici dell'amministrazione Tambellini indicati nel Dup: "una città sostenibile resiliente e sicura", "una città aperta e solidale", "una città che cresce", "una città che guarda al futuro". I contenuti del Dup sono stati criticati da Remo Santini (SìAmo Lucca): "Tutte queste grandi prospettive non le vedo". Il consigliere ha bocciato l'operato dell'amministrazione su vari fronti, dalla gestione delle Rsa alle tasse, dal turismo alla sicurezza delle scuole. A difesa dei programmi della giunta si è invece espressa Chiara Martini (PD), che ha posto il tema delle limitate risorse per gli enti locali: "La legge finanziaria non ci aiuta". La proposta di delibera è passata con 19 voti favorevoli e 11 contrari.

Lemucchi ha poi illustrato il bilancio di previsione 2019. Riduzione della pressione fiscale (grazie all'alleggerimento dell'addizionale Irpef e l'azzeramento della Tasi), attenzione al sociale (a cui sono destinati 15 milioni di euro), contrasto dell'evasione, investimenti per Quartieri social, sono alcuni degli elementi caratterizzanti del previsionale, a detta del vicesindaco. A proposito del recente pronunciamento della corte dei conti sui rendiconti 2015 e 2016, Lemucchi ha detto che il comune ha tempo fino a metà febbraio per recepire le indicazioni della magistratura contabile. Per farlo sarà presentata in giunta una delibera che sarà poi esaminata dal consiglio comunale. Le rassicurazioni dell'assessore non hanno però convinto le minoranze. Giovanni Minniti (Lega) ha messo in discussione la credibilità del bilancio preventivo alla luce del pronunciamento della corte. Critico anche Massimiliano Bindocci (M5S), che ha inoltre accusato il centrosinistra di aver fatto un bilancio conservatore sul sociale: "I più deboli rimarranno soli". Lemucchi ha controreplicato sostenendo che il pronunciamento dei giudici non ha impatto sull'attuale preventivo e ha attaccato la manovra del governo Conte perché toglierebbe risorse agli enti locali. La proposta di delibera è passata con 19 voti favorevoli e 11 contrari.

Il consiglio ha anche approvato un ordine del giorno presentato da partiti e liste civiche del centrodestra che chiede alla giunta maggiori interventi su lavoro, famiglia, opere pubbliche, edilizia e investimenti. Il testo, letto in aula da Simona Testaferrata (Forza Italia), è passato grazie all'astensione della maggioranza. M5S e CasaPound non hanno partecipato al voto.

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


giovedì, 18 aprile 2019, 16:50

Consiglio comunale aperto sulle prospettive future di Lucca del 9 maggio: fino al 30 aprile sarà possibile richiedere di intervenire

C'è tempo fino alle 13 del 30 aprile per segnalare la richiesta di eventuale intervento alla seduta di consiglio comunale dedicato al futuro di Lucca. Il consiglio comunale si riunirà, infatti, su richiesta del consigliere capogruppo di SiAmoLucca più altri otto consiglieri, in seduta straordinaria e aperta sul tema “2030:...


giovedì, 18 aprile 2019, 15:05

Assi viari, centrodestra e civiche: "Vogliamo vedere le osservazioni presentate dal Comune"

Lo dichiarano in una nota i gruppi consiliari di centrodestra (partiti e liste civiche) che in vista degli step previsti per la presentazione di modifiche al progetto del sistema tangenziale, tornano a puntare il dito contro la giunta di centro sinistra


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 aprile 2019, 23:47

Presentata la lista per le europee La Sinistra

Si è tenuta questa mattina presso l'ARCI di Via Santa Gemma a Lucca la presentazione de La Sinistra, lista che parteciperà alle prossime elezioni europee del 26 maggio e che racchiude al suo interno, oltre a numerosi membri della società civile, soggetti politi quali Rifondazione Comunista, Sinistra Italiana, L'Altra Europa...


mercoledì, 17 aprile 2019, 17:51

Sanità: "Pronta la mozione di sfiducia a Rossi firmata da tutti i capigruppo del centrodestra"

I Capigruppo regionale Paolo Marcheschi (Fdi), Elisa Montemagni (Lega), Maurizio Marchetti (Forza Italia) annunciano la firma su una mozione contro il Governatore toscano dopo i problemi della sanità regionale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 aprile 2019, 15:59

Ennesimo incidente coi risciò, Barsanti (CasaPound): "Che fine hanno fatto le belle intenzioni dell'amministrazione?"

Un nuovo incidente a causa dei risciò fa tornare di attualità il problema della loro compatibilità con il centro storico. Il consigliere di CasaPound Fabio Barsanti incalza l'Amministrazione, che dopo un anno dall'ennesima tragedia sfiorata e dopo una mozione della maggioranza giunta in Consiglio nell'aprile 2018, ancora non ha fatto...


mercoledì, 17 aprile 2019, 13:55

Centrodestra e civiche: "Assi viari, sindaco e maggioranza allo sbando. Incapaci di dialogare con i cittadini"

"Una maggioranza e un sindaco allo sbando, sono usciti con le ossa rotte dal consiglio comunale straordinario sugli assi viari, manifestando totale incapacità di dialogo con i cittadini". Lo sostengono in una nota in gruppi consiliari del centrodestra e delle liste civiche