Anno 7°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Approvati il Dup e il bilancio di previsione: polemica sui conti del comune

mercoledì, 16 gennaio 2019, 09:22

di eliseo biancalana

Nella seduta di ieri, il consiglio comunale del capoluogo ha approvato il documento unico di programmazione 2019-21 e il bilancio di previsione 2019. Entrambe le delibere sono passate con il voto favorevole della sola maggioranza di centrosinistra. Contrarie le minoranze, che hanno inoltre chiesto conto all'amministrazione comunale dei rilievi espressi dalla corte dei conti della Toscana sui rendiconti 2015 e 2016 del comune.

È stato il vicesindaco Giovanni Lemucchi a presentare nell'aula di Palazzo Santini il Documento unico di programmazione 2019-21. Sono quattro gli obiettivi strategici dell'amministrazione Tambellini indicati nel Dup: "una città sostenibile resiliente e sicura", "una città aperta e solidale", "una città che cresce", "una città che guarda al futuro". I contenuti del Dup sono stati criticati da Remo Santini (SìAmo Lucca): "Tutte queste grandi prospettive non le vedo". Il consigliere ha bocciato l'operato dell'amministrazione su vari fronti, dalla gestione delle Rsa alle tasse, dal turismo alla sicurezza delle scuole. A difesa dei programmi della giunta si è invece espressa Chiara Martini (PD), che ha posto il tema delle limitate risorse per gli enti locali: "La legge finanziaria non ci aiuta". La proposta di delibera è passata con 19 voti favorevoli e 11 contrari.

Lemucchi ha poi illustrato il bilancio di previsione 2019. Riduzione della pressione fiscale (grazie all'alleggerimento dell'addizionale Irpef e l'azzeramento della Tasi), attenzione al sociale (a cui sono destinati 15 milioni di euro), contrasto dell'evasione, investimenti per Quartieri social, sono alcuni degli elementi caratterizzanti del previsionale, a detta del vicesindaco. A proposito del recente pronunciamento della corte dei conti sui rendiconti 2015 e 2016, Lemucchi ha detto che il comune ha tempo fino a metà febbraio per recepire le indicazioni della magistratura contabile. Per farlo sarà presentata in giunta una delibera che sarà poi esaminata dal consiglio comunale. Le rassicurazioni dell'assessore non hanno però convinto le minoranze. Giovanni Minniti (Lega) ha messo in discussione la credibilità del bilancio preventivo alla luce del pronunciamento della corte. Critico anche Massimiliano Bindocci (M5S), che ha inoltre accusato il centrosinistra di aver fatto un bilancio conservatore sul sociale: "I più deboli rimarranno soli". Lemucchi ha controreplicato sostenendo che il pronunciamento dei giudici non ha impatto sull'attuale preventivo e ha attaccato la manovra del governo Conte perché toglierebbe risorse agli enti locali. La proposta di delibera è passata con 19 voti favorevoli e 11 contrari.

Il consiglio ha anche approvato un ordine del giorno presentato da partiti e liste civiche del centrodestra che chiede alla giunta maggiori interventi su lavoro, famiglia, opere pubbliche, edilizia e investimenti. Il testo, letto in aula da Simona Testaferrata (Forza Italia), è passato grazie all'astensione della maggioranza. M5S e CasaPound non hanno partecipato al voto.

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 23 agosto 2019, 15:33

Qualità della vita, Dinelli (Pd): "Sterile polemica"

Il consigliere comunale Leonardo Dinelli (Pd) interviene in merito alla classifica Qualità della vita' de Il Sole 24 ore che vedrebbe Lucca alla 15^ posizione in Italia per qualità dell'offerta del tempo libero


venerdì, 23 agosto 2019, 13:10

Bindocci non ci sta: "Anche se Pd e M5S si alleassero, Tambe resta il male ed io la cura"

Massimiliano Bindocci esce allo scoperto e di fronte a un inciucio tra Pd e M5S annuncia che continuerà a combattere questa amministrazione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 22 agosto 2019, 14:12

Massimiliano Bindocci, essere o non essere... nella merda: questo è il problema

Mentre a Roma il presidente della Repubblica non Italiana sta per assegnare l'incarico all'inciucio Pd-5Stelle, a Lucca qualcuno se la sta facendo sotto


giovedì, 22 agosto 2019, 09:45

M5S: "Basta polemiche, si completi l'asse suburbano"

Il M5S di Lucca espone la sua proposta in merito all'asse suburbano e chiede che, al posto di sterili polemiche, ci si attivi per realizzarlo al più presto in modo da evitare così opere più pesanti, rilanciare diverse attività commerciali della zona, liberando la circonvallazione dal traffico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 20 agosto 2019, 16:09

SiAmoLucca e Lucca in Movimento: "Turismo, si torni a investire in promozione e ad essere presenti nelle principali fiere internazionali"

A commentare la situazione sono i gruppi consiliari di SìAmoLucca e Lucca in Movimento


martedì, 20 agosto 2019, 15:13

Quirinale, il deserto dei... barbari

Mentre Conte sale verso il Quirinale a trovare Mattarella (sic) Matteo Salvini non ci sta e risponde a critiche e accuse. Inciucio Pd-5Stelle, italiani presi per il culo